Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 30

Storia di un giovane povero

Giambattista Cane

"Aiutati che Dio t'aiuta"! Spinto da questo motto un poverissimo emigrante, che è andato a cercare lavoro in Francia, privo di mezzi ma ricco d'ingegno, riesce a realizzare il suo sogno: scrivere la storia della propria vita.
Estremi cronologici
1868 -1915
Tempo della scrittura
1928 -1929
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 129
Collocazione
MP/87

Confessione di una madre nubile

Stefania Curzi

Una ragazza madre racconta le sue vicissitudini in terza persona "per maggior libertà di comunicazione": dopo alcune infelici storie d'amore, si trova costretta a vivere in casa di una sorella sposata, rinunciando alla sua indipendenza e alla possibilità di educare liberamente il figlio.
Estremi cronologici
1930 -1983
Tempo della scrittura
1977 -1984
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 4
Consistenza
pp. 220
Collocazione
A/87

Ricordi

Bruna Algeri

La "scontata" storia d'amore tra un medico, rimasto vedovo, e la sua assistente sanitaria, Bruna, uniti dalla passione per la lirica e per i viaggi. Per molti anni si ameranno di nascosto e soltanto alla morte di lui verrà rivelata l'avvenuta celebrazione del loro matrimonio religioso.
Estremi cronologici
1954 -1989
Tempo della scrittura
1988 -1989
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
ricordi
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 353
Collocazione
MP/Adn

Giornale di bordo

Franco Bernstein

Due giornali di bordo redatti in epoche diverse da un allievo dell'accademia navale di Livorno nel corso delle navigazioni attraverso il Mediterraneo: la dettagliata descrizione dei porti toccati è accompagnata dal commento dei superiori su quanto scritto.
Estremi cronologici
1937 -1941
Tempo della scrittura
1937 -1941
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 170
Collocazione
DV/Adn

Il giorno più lungo

Maria Ros

Il 25 aprile 1945 i tedeschi lasciano la città di Sanremo, essendo imminente l'arrivo degli Alleati. Tre ragazzini, convinti della fine della guerra, vengono a trovarsi sotto il tiro incrociato di militari e partigiani, uscendone fortunatamente illesi.
Estremi cronologici
1940 -1945
Tempo della scrittura
1991
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 4
Collocazione
MG/T

Hotel...che passione (vita avventurosa di un maitre)

Bruno Pegoraro

Spostamenti continui da una parte all'altra dell'Italia, un matrimonio contro la volontà della famiglia e fallito, la perdita dell'unica figlia: questi i ricordi di un maitre che, soddisfatto della sua carriera e appagato dal suo lavoro, in tarda età, rimpiange la mancanza di una fissa dimora.
Estremi cronologici
1919 -1986
Tempo della scrittura
1986
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 213
Collocazione
MP/89

Io ricordo tutto

Adalia Negri

La ricca società della riviera ligure raccontata da una donna che, dietro un apparentemente perfetto rapporto matrimoniale, nasconde molti problemi con se stessa. Alla ricerca di amore si imbarcherà in relazioni con uomini che tradiscono la sua fiducia e le sue aspettative; l'attività politica che intraprende la pone di fronte a una società corrotta che, "solo per spirito di vendetta", si deciderà a denunciare.
Estremi cronologici
1967 -1973
Tempo della scrittura
1967 -1973
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 18
Collocazione
DP/89

Ricordi d'Infanzia

Mario Pagliai

A distanza di anni, un pensionato ricorda gli anni dell'ascesa fascista: le perquisizioni al padre socialista, la fuga in Francia e l'aggressione di cui l'uomo fu vittima.
Estremi cronologici
1914 -1987
Tempo della scrittura
1994
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 6
Collocazione
MP/T

La mia vita

Angelo Peroni

Uno studente universitario attraversa una crisi esistenziale, senza più interesse per lo studio e annoiato dalla vita di tutti i giorni, l'amore per la scrittura e per il cinema l'aiutano a superare questa fase. La laurea, il matrimonio e l'inizio dell'insegnamento, daranno una svolta alla sua esistenza.
Estremi cronologici
1942 -1948
Tempo della scrittura
1941 -1948
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 954
Collocazione
DP/Adn

Night club: quattromila ore sotto terra

Gian Paloschi

Un giovane forma un complesso pop con tre amici e lavora nei locali notturni di varie città italiane nei primi anni sessanta, osservando da vicino un ambiente che perde ben presto ai suoi occhi il suo lustro ingannevole.
Estremi cronologici
1959 -1961
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1990-1999
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 86
Collocazione
MP/92