Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 106

[...] All'adorato Erode

Costanza Caglià

L'amore per Erode è lo spunto da cui un'ex internata in manicomio descrive una quotidianità rituale rotta solo dagli incontri con l'amato al "terzo repartino misto", e dalla compagnia di un pupazzetto di zucchero, mitico figlioletto dei due.
Estremi cronologici
1982 -1983
Tempo della scrittura
1982 -1983
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 3
Allegati
Consistenza
pp. 137
Collocazione
DP/87

[...] Preferisco

Massimiliano Castiglioni

L'ultimo anno della vita di un ragazzo ventunenne, solitario e ripiegato su se stesso, che confida al diario le impressioni sulla natura e sulla realtà che lo circonda, allo scopo di trovare un equilibrio tra l'amore per la vita e il timore di soffrire.
Estremi cronologici
1947 -1948
Tempo della scrittura
1947 -1948
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 37
Collocazione
DP/90

Ricordi d'infanzia

Gabriella Gabbrielli

Lo spettacolo offerto dal mare di Livorno, dove l'Autrice vive con la famiglia, come stimolo a ricordare quello offerto dalla campagna toscana dove ha trascorso - osservando la natura e andando a caccia - un'infanzia felice, prima della scomparsa dei genitori.
Estremi cronologici
1922 -1926
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 15
Collocazione
MP/90

Brevi stralci politici militari sulla vita di una Formazione Partigiana. La Formazione "Walter".

Walter Benincasa

Storia di una formazione partigiana rievocata dal suo comandante: i giovani che aderirono al primo nucleo, le strategie di combattimento, gli assalti alle truppe tedesche, la vita nei boschi e infine la sfilata festosa del 25 aprile.
Estremi cronologici
1944 -1945
Tempo della scrittura
1974 -1976
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Allegati
Fotografie
Consistenza
pp. 87
Collocazione
MG/Adn

La beffa

Carmelo Cavarra

Il fidanzamento tra due giovani siciliani viene ostacolato dalla rivalità tra le loro famiglie: per calmare le acque lui partirà volontario per la Libia ma al suo ritorno troverà lei, alla quale aveva giurato eterno amore, promessa a un altro.
Estremi cronologici
1938 -1943
Tempo della scrittura
1991
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
testimonianza
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 9
Collocazione
MP/T

[...] La scuola è chiusa

Luisa Berrettoni

Una tredicenne descrive i due mesi di vacanza trascorsi in un paesino della Toscana: i giochi, le escursioni e l'amicizia con i figli di un professore bolognese, destinata poi a culminare nel matrimonio tra l'autrice e uno di essi.
Estremi cronologici
1911
Tempo della scrittura
1911
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 42
Collocazione
DP/Adn

Epistolario

Giuseppina Caracò

Gli acciacchi della vecchiaia e le pratiche per la pensione nelle lettere che una maestra a riposo invia a una collega. Mentre la prima, nonostante le precarie condizioni di salute, non rinuncia a viaggiare, la seconda si impigrisce sempre più rinchiudendosi in casa.
Estremi cronologici
1978 -1990
Tempo della scrittura
1978 -1990
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Trascrizione a mano: 1
Consistenza
pp. 90
Collocazione
E/Adn

[...] André Gide - La porta stretta...

Elsa Manfrini

Novantatre quaderni ricchi di osservazioni colte e pungenti, scritte per combattere la solitudine. Una casalinga in preda a frequenti crisi depressive e prigioniera di un matrimonio infelice si dichiara schiava di "un'insaziabile aspirazione al sapere" ma lamenta la sua "modestissima possibilità di apprendere". Troverà consolazione prima nella letteratura e negli ideali comunisti, poi, dopo l'incontro con padre Pio, nella fede in Dio, aderendo a un movimento di rinnovamento cattolico.
Estremi cronologici
1949 -1991
Tempo della scrittura
1949 -1991
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 13270
Collocazione
DP/Adn

[...] Cara mamma

Gabriella Gabbrielli

Un'appassionata animalista, vedova da molti anni e ormai prossima alla pensione, redige un'insolito diario, formato da commenti sulla sua vita privata ma anche da fotografie e articoli di giornali: lo smarrimento causato dal difficile rapporto con il figlio e dai grandi problemi dell'umanità - dalla tutela dell'ambiente a quella dell'infanzia - viene annullato grazie alla "dolcezza del mondo degli animali" e della natura.
Estremi cronologici
1977 -1991
Tempo della scrittura
1977 -1992
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
poesia
collage
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Allegati
Consistenza
pp. 4250
Collocazione
DP/Adn

Come salvai la Serra Pistoiese

Gabriella Gabbrielli

Un paese del pistoiese è destinato a essere distrutto dai tedeschi, che intendono così vendicare l'esecuzione partigiana di un loro compagno. Due giovani donne ottengono una proroga di otto giorni e poi la salvezza definitiva.
Estremi cronologici
1944
Tempo della scrittura
1974
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Trascrizione a mano: 1
Fotocopia originale: 1
Dattiloscritto: 1
Allegati
Consistenza
pp. 8
Collocazione
MG/T