Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 150

Diario di un internato nei lager tedeschi

Ezio Ottaviani

Stralci del diario di un ufficiale italiano, di stanza a Lubiana: all'indomani dell'armistizio vive l'incubo dell'internamento nei campi di concentramento polacchi e tedeschi. Un viaggio attraverso l'Europa tra fame, sporcizia e umiliazioni, sino alla liberazione finale.
Estremi cronologici
1943 -1945
Tempo della scrittura
1943 -1945
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 4
Collocazione
DG/T

Dal Piave a El-Alamein: 1917/1943. - Un ragazzo del '99 racconta

Luigi Braga

Episodi storici della prima e della seconda guerra mondiale, vissuti in prima persona e descritti da un ex ufficiale del genio.
Estremi cronologici
1917 -1943
Tempo della scrittura
1980 -1990
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 137
Collocazione
MG/92

Dall'infanzia al pensionamento e oltre

Bruno Lelli

Una vita di lavoro nel cantiere navale di Livorno, alcuni fatti della guerra e l'impegno politico contro ogni tipo di fascismo, nella speranza di migliorare le condizioni di vita dei lavoratori e di "entrare nel cuore dei giovani raccontando una storia vera".
Estremi cronologici
1925 -1994
Tempo della scrittura
1988 -1994
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 13
Collocazione
MP/95

Diario personale

Amerigo Panaiotti

La seconda guerra mondiale in Jugoslavia raccontata da un istruttore di reclute, "autista borghese" nel Nord fascista. E' a Trieste e vede l'arrivo di Tito, i suoi quaranta giorni e le foibe, con le stragi perpetrate dai partigiani slavi.
Estremi cronologici
1940 -1954
Tempo della scrittura
1995
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 30
Collocazione
MG/96

Diario di un bersagliere

Giuseppe Tiburni

Un diario di guerra scritto da un bersagliere della fanfara del reggimento: la vita delle retrovie, il prete che non voleva fossero suonati ballabili, la fucilazione di un marinaio per diserzione e la fuga di Caporetto.
Estremi cronologici
1916 -1919
Tempo della scrittura
1916 -1919
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 211
Collocazione
DG/96

Memorie di prigionia

Ugo Mario Venturelli

Un sollevatore di pesi, rappresentante di gioielli prodotti in Svizzera, diventa tenente dei bersaglieri ciclisti nella prima guerra mondiale e partecipa avventurosamente all'episodio della ritirata di Caporetto, fino ad essere fatto prigioniero.
Estremi cronologici
1917 -1918
Tempo della scrittura
1917 -1918
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 26
Collocazione
DG/96

Diario di prigionia di Zancanella Ottorino

Ottorino Zancanella

Diario di prigionia, dopo poche azioni di guerra in Slovenia: un racconto di stenti, di paure, di lavori pesanti e di molte "trovate" per sopravvivere e sfamarsi, in una Germania che non toglie all'autore il sentimento di devozione a Dio.
Estremi cronologici
1943 -1945
Tempo della scrittura
1943 -1945
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 62
Collocazione
DG/96

La mia vita durante la guerra italo-austriaca

Pietro Storari

Chiamato alle armi nella primavera del 1915 e inquadrato nel 121 reggimento di fanteria, partecipa a molti combattimenti sul Carso, poi sul fronte trentino, fino ad essere coinvolto nella ritirata di Caporetto e a vivere i giorni della vittoria.
Estremi cronologici
1915 -1918
Tempo della scrittura
1920
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 19
Collocazione
MG/97

Foto virato seppia

Fabio Baldassarri

Un esponente in vista del Partito comunista italiano descrive i suoi viaggi a Mosca, Thionville, Berlino, Praga, Pechino, Flemalle, Lubiana e gli incontri con dirigenti politici locali, senza forse trovare il socialismo ma riflettendo sempre sull'essere comunista.
Estremi cronologici
1974 -1991
Tempo della scrittura
1995
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 124
Collocazione
MP/98

[...] Carissimi. Ieri ricevetti la lettera di Leopoldo

Francesco Del Vecchio

Chiamato alle armi il 17 aprile del 1940, l'autore viene inviato in Albania, da dove scrive regolarmente a casa. Il ricco epistolario continua quando Francesco sarà inviato in Grecia e il suo battaglione verrà impiegato contro i partigiani.
Estremi cronologici
1940 -1943
Tempo della scrittura
1940 -1943
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 300
Collocazione
E/98