Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 49

Logorrea

Luciana Colesanti

Una dirigente televisiva riflette per lettera su vari temi, contemporaneamente personali e collettivi: i problemi dei giovani, i doveri nei confronti dei figli, l'attuale ruolo della donna e i suoi errori. Insieme alle lettere, ci sono quattro racconti in terza persona che narrano alcuni momenti significativi della vita dell'Autrice.
Estremi cronologici
1954 -1987
Tempo della scrittura
1954 -1987
Tipologia testuale
Epistolario
Tipologia secondaria
Memoria
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 187
Collocazione
E/87

Storie banali

Donatella Butirroni

Un'ex femminista, alla ricerca del "principe azzurro", esplora il complesso mondo dei sentimenti - "incanalati in binari prestabiliti dagli stereotipi della società di oggi" - attraverso le lettere-racconto inviate e ricevute dagli uomini della sua vita.
Estremi cronologici
1984 -1987
Tempo della scrittura
1984 -1987
Tipologia testuale
Epistolario
Tipologia secondaria
Diario
racconti
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 55
Collocazione
E/88

[...] Per rispondere

Sirio Campatelli

La trascrizione di una memoria orale: storie vissute con la consapevolezza del loro valore storico e giudizi sepolti nella memoria, tenuti lontani dalle considerazioni dei "vincitori" antifascisti. La versione di chi è cresciuto nel fascismo: tanto incisiva fu allora la propaganda che quando partì per l'Africa portò con sè la bicicletta convinto di dover fare una semplice passeggiata!
Estremi cronologici
1938 -1946
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
ricordi
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 152
Collocazione
MG/Adn

La mia guerra

Pietro Mannucci

Episodi bellici dalla ritirata della divisione Bologna in Africa Settentrionale nell'autunno 1941, alla fuga da Venezia, dopo l'8 settembre 1943, passando per Creta e Piacenza.
Estremi cronologici
1941 -1943
Tempo della scrittura
1980 -1990
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Integrazione
Consistenza
pp. 92
Collocazione
MG/91

...Sarà domani... quante volte devi nascere per vivere

Renzo Longagnani

La vita di un bambino povero in una realtà bracciantile e l'infanzia sofferta in una famiglia dove un padre padrone non lesina violenze. Poi, durante la guerra, sarà prigioniero in un lager. Il tutto accompagnato da continui riferimenti alla storia di quegli anni.
Estremi cronologici
1921 -1945
Tempo della scrittura
1985
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 406
Collocazione
MG/86

Essenze

Enzo Michelotti

"La vita di un uomo è come un sonno in cui in ogni risveglio c'è il lontano ricordo di una perfezione...". Fermare sulla carta il sogno della vita con i suoi colori e le sue atmosfere per afferrare lo scorrere di un quotidiano altrimenti sfuggente.
Estremi cronologici
1984 -1985
Tempo della scrittura
1984 -1985
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
aforismi
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 107
Collocazione
DP/87

In margine. Racconto di guerra

Gianna Motti

Figlia di antifascisti, stretta nel contrasto tra la famiglia e la scuola, dove si ragionava diversamente, una giovane donna aiuta i partigiani e racconta che suo cugino, Fernand Bonnier da la Chapelle, è stato fucilato per aver compiuto l'attentato al generale Darlan.
Estremi cronologici
1938 -1947
Tempo della scrittura
1975
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Allegati
Consistenza
pp. 108
Collocazione
MG/88

[...] Eccellenza il Provveditore Mosca

Francesco Mosca

Un provveditore agli studi capace e umano, porta avanti un progetto scolastico innovativo: permettere ai bambini bresciani più capaci e meritevoli ma indigenti, di continuare gli studi. Subito bene accolta e approvata, la sua "opera dei fanciulli eletti" sarà smobilitata poco dopo: l'esempio dato ha però segnato l'inizio di una normativa di riforma per la scuola. Lettere spedite e ricevute.
Estremi cronologici
1942 -1944
Tempo della scrittura
1942 -1944
Tipologia testuale
Epistolario
Tipologia secondaria
relazione
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 68
Collocazione
E/Adn

Memorie varie

Gioanni Viarengo

Come una cronaca antica, coi fatti più importanti accaduti anno per anno. Un giovane, dopo il servizio militare, decide di emigrare in cerca di maggior fortuna: da falegname a operaio, fino all'apertura di due drogherie a St. Louis e al matrimonio. Molti calcoli sulle vendite e l'andamento dell'attività.
Estremi cronologici
1859 -1883
Tempo della scrittura
1860 -1883
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
cronaca
libro di conti
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 18
Collocazione
MP/Adn

Esperienze

Ettore Maggi

Cinque anni e cinque mesi di guerra su tre fronti e un campo di lavoro forzato, nei ricordi di un piccolo parrucchiere per signora.
Estremi cronologici
1940 -1945
Tempo della scrittura
1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 94
Collocazione
MG/92