Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 85

Per un giorno di sole

Italo Collu

Un giovane sardo, costretto all'immobilità a causa di una grave forma di tubercolosi ossea, osserva, attraverso le finestre del sanatorio, lo spettacolare scenario offerto dal Golfo degli Angeli e dalla Sella del Diavolo, inondati dalla luce del sole: sarà questa poetica immagine, inneggiante alla vita, a dargli il coraggio di lottare e sconfiggere la malattia.
Estremi cronologici
1939 -1949
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 207
Collocazione
MP/87

Io e gli altri

Raffaela Aresu

Due anni della vita di un'adolescente sarda durante i quali frequenta un collegio di suore, s'innamora per la prima volta di uno "charmant" francese e decide di proseguire gli studi nel continente, dove incontrerà anche il suo futuro marito.
Estremi cronologici
1955 -1959
Tempo della scrittura
1955 -1959
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 268
Collocazione
DP/88

La raccoglitrice di cartoni

Margherita Cadoni

Diciotto anni di carcere e di manicomonio criminale per una rissa nella quale una donna sarda, cresciuta orfana e rimasta sola, turbata da mille violenze, ha accoltellato un'altra donna uccidendola. Scontata la pena, si scontrerà con pregiudizi e diffidenze che renderanno difficile il suo reinserimento nella società.
Estremi cronologici
1926 -1985
Tempo della scrittura
1977
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Originale dattiloscritto: 1
Trascrizione a mano: 1
Allegati
Consistenza
pp. 251
Collocazione
MP/88

Trent'anni per cinque

Eleonora Giaconi

I "diari di mamma" di un'insegnante che annota, giorno per giorno, lo sviluppo fisico, intellettuale e affettivo dei suoi cinque figli. Un'abitudine che le consentirà, alla nascita del primo nipote, di fare un bilancio della propria esperienza di maternità.
Estremi cronologici
1953 -1983
Tempo della scrittura
1953 -1983
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 119
Collocazione
DP/89

[...] La partenza

Luigi Lazzarin

Da povero contadino a commerciante in oro, l'autore, raggiunta la sicurezza economica, può finalmente dedicarsi al calcio, sua grande passione sin da ragazzo, seguendo il Milan, la squadra del cuore, e la nazionale italiana: soddisfa così anche il desiderio di viaggiare e visitare paesi lontani.
Estremi cronologici
1927 -1986
Tempo della scrittura
1984 -1986
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 129
Collocazione
MP/90

[...] Signorina Mariannina

famiglia Musio

Cartoline dalla zona di guerra inviate da un militare sardo a una giovane poetessa. Dopo la morte di lui sul campo di battaglia, lei riceverà lettere di conforto dalla famiglia del suo innamorato.
Estremi cronologici
1915 -1948
Tempo della scrittura
1915 -1948
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 327
Collocazione
E/Adn

Giornale di bordo

Franco Bernstein

Due giornali di bordo redatti in epoche diverse da un allievo dell'accademia navale di Livorno nel corso delle navigazioni attraverso il Mediterraneo: la dettagliata descrizione dei porti toccati è accompagnata dal commento dei superiori su quanto scritto.
Estremi cronologici
1937 -1941
Tempo della scrittura
1937 -1941
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 170
Collocazione
DV/Adn

Avventure della mia vita civile e militare

Domenico Costigliola

Le esperienze di un marinaio sulla nave scuola che viaggia in America, ma soprattutto le sue traversie del periodo bellico, fino alla prigionia.
Estremi cronologici
1920 -1945
Tempo della scrittura
1940 -1945
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 143
Collocazione
MG/91

Addendum Summario

Marisa Moretti

Una donna dominata dalla madre racconta la sua vita, che sbocca in un rapporto puramente formale col marito, dopo un "colloquio liberatorio".
Estremi cronologici
1939 -1982
Tempo della scrittura
1982
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 119
Collocazione
MP/91

La grande tragedia

Giuseppe Ortolani

Fuga dall'Albania dopo l'armistizio del 1943 per evitare la deportazione in Germania e traversata dell'Adriatico in barca con alcuni soldati e tre civili profughi dall'Ungheria.
Estremi cronologici
1943 -1944
Tempo della scrittura
1978 -1979
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 42
Collocazione
MG/93