Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 83

Confessione di una madre nubile

Stefania Curzi

Una ragazza madre racconta le sue vicissitudini in terza persona "per maggior libertà di comunicazione": dopo alcune infelici storie d'amore, si trova costretta a vivere in casa di una sorella sposata, rinunciando alla sua indipendenza e alla possibilità di educare liberamente il figlio.
Estremi cronologici
1930 -1983
Tempo della scrittura
1977 -1984
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 4
Consistenza
pp. 220
Collocazione
A/87

Mignognoe

Dino Dal Molin

Pagine di riflessioni sparse, lettere e messaggi ricevuti da compagni di scuola, dialoghi scritti tra un banco e l'altro durante qualche lezione particolarmente noiosa, disegni, fotografie, e poesie. "Mignognoe" insomma, cioè "cose senza importanza" attraverso cui l'Autore descrive la sua generazione cresciuta a cavallo dei turbolenti anni Settanta.
Estremi cronologici
1960 -1978
Tempo della scrittura
1988
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
zibaldone
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 251 con ill.
Collocazione
MP/89

Un quarto di Decamerone ossia 25 piacevoli racconti in dialetto veneto

Germano Bevilacqua

Venticinque episodi boccacceschi raccontati in dialetto veneto attraverso cui l'Autore, trapiantato a Milano, fa rivivere la propria infanzia: dal giorno in cui divenne "soldà de Cristo", a quello in cui fece ritorno a casa dopo essere stato un soldato per l'Italia di Mussolini.
Estremi cronologici
1920 -1945
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
racconti
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 51
Collocazione
MP/90

[...] La partenza

Luigi Lazzarin

Da povero contadino a commerciante in oro, l'autore, raggiunta la sicurezza economica, può finalmente dedicarsi al calcio, sua grande passione sin da ragazzo, seguendo il Milan, la squadra del cuore, e la nazionale italiana: soddisfa così anche il desiderio di viaggiare e visitare paesi lontani.
Estremi cronologici
1927 -1986
Tempo della scrittura
1984 -1986
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 129
Collocazione
MP/90

[...] Questa lettera

Davide Fantinato

Uno studente esamina e commenta due lettere scritte da nonno e da papà alle rispettive fidanzate e future spose, scoprendo che, nel passaggio da una generazione all'altra, l'unico "fattore" invariato è l'amore.
Estremi cronologici
1951 -1995
Tempo della scrittura
1995
Tipologia testuale
Esercitazione scolastica
Tipologia secondaria
Epistolario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Allegati
Consistenza
pp. 5
Collocazione
A/T

Il mio amico Rik

Giorgia Fasolo

In una calda giornata di sole, un'adolescente s'accorge che il suo fedele cane sta male: un'inutile corsa dal veterinario, la necessità di doverlo sopprimere e la scoperta di essere una ragazza coraggiosa.
Estremi cronologici
1993
Tempo della scrittura
1995
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 4
Collocazione
MP/T

Anche le bricciole servono

Zelinda Grigoletto

I fatti quotidiani di mezzo secolo in una famiglia lombarda lasciata alle cure delle donne da un padre reso invalido dalla guerra e offuscato dall'alcol.
Estremi cronologici
1940 -1990
Tempo della scrittura
1985 -1990
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
ricordi
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 31
Collocazione
MP/91

Verranno a te sull'aure i miei sospiri ardenti

Elios Pornaro , Fernanda Venturin

Un carteggio fra due sposi - una maestra e un medico privo di laurea che esercitava abusivamente la professione, entrambi appassionati di canto, poesia e opera lirica - illumina una lunga storia d'amore, prima di una singolare tragedia.
Estremi cronologici
1943 -1989
Tempo della scrittura
1950 -1989
Tipologia testuale
Epistolario
Tipologia secondaria
Diario
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Dattiloscritto: 6
Consistenza
pp. 136
Collocazione
E/91

Ricordi

Lucia Lucchese

La figlia di un poliziotto racconta un'esistenza fatta di molti traslochi e di mestieri diversi.
Estremi cronologici
1918 -1990
Tempo della scrittura
1990
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 63
Collocazione
MP/93

Sapore di mare

Margherita Zambon

Tutta la vita famigliare di una donna veneta sposata a un meridionale di "nobili tradizioni": l'educazione dei figli, i problemi ereditari, la paralisi che colpisce il marito e l'emiparesi, che non impedisce a lei di scrivere questa storia. Un po' autobiografia, un po' diario, un po' libro dei conti, poi tante lettere per ricostruire tutta una vita, da lasciare ai figli.
Estremi cronologici
1899 -1986
Tempo della scrittura
1970 -1988
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Autobiografia
Epistolario
zibaldone
libro dei conti
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 3
Consistenza
pp. 372
Collocazione
DP/93