Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 28

Diario di un amore sofferto

Lucia Angela D'Andrea

Per mettere ordine alla sua "confusione mentale", una studentessa universitaria riversa sul diario le insicurezze e le frustrazioni dovute all'incapacità di portare a termine gli impegni presi e al logorante rapporto con il compagno.
Estremi cronologici
1982 -1987
Tempo della scrittura
1982 -1987
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 251
Collocazione
DP/87

Diario di un ufficiale medico dell'Aeronautica dopo l'8 settembre

Giovanni Gola

L'esperienza di un medico militare che, dopo l'occupazione tedesca, salva molte vite praticando ogni tipo di intervento chirurgico e, fatto prigioniero, riesce a fuggire e a rientrare avventurosamente in Italia.
Estremi cronologici
1943
Tempo della scrittura
1943
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 24
Collocazione
DG/88

Diario di guerra

Gino Bernini

Fatti di guerra intorno a Bastia e ad altre località della Corsica, in un vissuto semplice e quotidiano.
Estremi cronologici
1942 -1944
Tempo della scrittura
1942 -1944
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 52
Collocazione
DG/91

Quaderno di ricordi della mia vita militare dopo il tragico armistizio dell'8 settembre 1943

Silvio Bossi

Lo sbandamento dopo l'armistrizio del 1943 travolge un soldato separandolo dalla famiglia, della quale avrà notizie solo dieci mesi più tardi.
Estremi cronologici
1943
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1960-1969
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 30
Collocazione
MG/93

Morirono in Corsica

Giuseppe Velardi

All'annuncio dell'armistizio, i corpi d'armata di stanza in Corsica risposero unanimi all'appello di lottare contro la Germania. Questo il racconto di un sottotenente del genio, desideroso di riscattare le azioni di chi ha combattuto la guerra in terra corsa e non è stato ricordato.
Estremi cronologici
1943
Tempo della scrittura
1988
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 82
Collocazione
MG/90

La casa dei ricordi

Renata Ceravolo

Annotazioni quotidiane di una bracciante agricola, sposata ad un ex sessantottino, che nelle pause di raccolta di mele e ciliegie annota il degrado dell'umanità sofferente che le sta intorno e che, in alcuni casi, deve lottare contro la piaga dell'usura.
Estremi cronologici
1989 -1993
Tempo della scrittura
1989
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 33
Collocazione
DP/95

Dall'infanzia al pensionamento e oltre

Bruno Lelli

Una vita di lavoro nel cantiere navale di Livorno, alcuni fatti della guerra e l'impegno politico contro ogni tipo di fascismo, nella speranza di migliorare le condizioni di vita dei lavoratori e di "entrare nel cuore dei giovani raccontando una storia vera".
Estremi cronologici
1925 -1994
Tempo della scrittura
1988 -1994
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 13
Collocazione
MP/95

La mia fuga

Valentino Del Buono

Arruolato mentre lavorava in una fabbrica di aerei, viene mandato a combattere in Corsica; fatto prigioniero dai tedeschi, riesce a fuggire da un treno e ad arrivare alla fine della guerra nascondendosi in casa con l'aiuto della moglie.
Estremi cronologici
1938 -1945
Tempo della scrittura
1988
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 21
Collocazione
MG/97

Il quaderno delle mongolfiere

Sara Francesca Caprani

Una storia d'amore molto casuale con un uomo più maturo di lei negli anni, che si concede altri rapporti o vuole far credere di averli, mentre lei cerca di capire e di non farsi coinvolgere troppo, ma non riesce a evitare di soffrirne.
Estremi cronologici
1997
Tempo della scrittura
1997
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 100
Collocazione
DP/98

[...] Partenza definitiva

Luigi Capitanio

La moglie e i tre figli sono a Firenze, i genitori a Monopoli: inviato a combattere prima in Corsica, poi in Sardegna, un sottotenente di artiglieria fugge la realtà della guerra rifugiandosi nel ricordo nostalgico dei suoi cari - esposti, dopo l'8 settembre, al pericolo dei bombardamenti - e si preoccupa per la propria e la loro incolumità. In allegato, il relativo carteggio coi famigliari.
Estremi cronologici
1943 -1944
Tempo della scrittura
1943 -1944
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Epistolario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 15
Collocazione
DG/99