Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 10

Cronache familiari della 2 guerra mondiale

Giuseppina Ricci

Una giovane maestra elementare alle prime esperienze e la guerra: le capitò di assistere ai violenti bombardamenti di cui fu vittima Livorno; quando ottenne un incarico in provincia di Pisa, fu costretta a scappare e, con la madre, abitò per lungo tempo dentro al duomo della città.
Estremi cronologici
1942 -1944
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1990-1999
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 15
Collocazione
MG/95

Il trasferimento

Giovanna Gravina

Da Gela a Pisa col marito e due figli, di cui il più giovane è deluso nel suo desiderio di avere dal lavoro un guadagno netto e sicuro. Il suo mancato inserimento nella società locale crea squilibri in tutta la famiglia.
Estremi cronologici
1988 -1996
Tempo della scrittura
1996
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 92
Collocazione
MP/97

Il mio diario...molto sommario

Lina Giovannini

Storia semplice di una anziana casalinga, rimasta vedova: dalla giovinezza spensierata, divisa tra i doverosi impegni nella G.I.L. e i divertimenti offerti dalla vicina Viareggio, al matrimonio e alla nascita dei figli tra i disagi provocati dalla guerra, fino ai numerosi trasferimenti per il lavoro del marito. Una vita serena, tragicamente offuscata dal dolore per la prematura morte del figlio minore.
Estremi cronologici
1914 -1989
Tempo della scrittura
1989 -1990
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 118
Collocazione
MP/00

In poche pagine quasi una vita

Mario Nocchi

Rimasto orfano all'età di sei anni, vive un'infanzia nella miseria. Quando la sua vita sembra riprendere in positivo viene chiamato a combattere nella seconda guerra mondiale. Entra a far parte del 34 reggimento di fanteria nella banda reggimentale. Saper suonare la tromba lo aiuterà durante la guerra, e la prigionia in Gran Bretagna, quando è uno dei sette membri della "Italian band".
Estremi cronologici
1920 -1946
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 18
Collocazione
MG/05

Diari dal 1996 al 2005

Valentina Ebranati

Dieci agende/diario raccontano il passaggio dall'adolescenza alla maturità di una giovane della provincia di Pisa. Ventenne alla fine degli Anni Novanta descrive le crisi interiori, il rapporto con la madre separata, le amicizie e il rapporto con il fidanzato storico. Nel corso di dieci anni nuove scelte, nuovi rapporti di amicizia e di lavoro.
Estremi cronologici
1995 -2005
Tempo della scrittura
1996 -2005
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Collocazione
DP/Adn2

Informazioni sulla mia famiglia

Mamoudou Diarrassouba

Brevissimo racconto autobiografico di un ivoriano giunto in Italia nel 2016.
Estremi cronologici
1977 -2016
Tempo della scrittura
2017
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
1 p.
Collocazione
MP/T3

Vita in pericolo

Ibrahim Anyass Mohammed

Ibrahim Anyass lascia il proprio Paese perché la sua vita è in pericolo e dopo aver raggiunto la Libia arriva in Italia attraversando il Mediterraneo. Attualmente vive in Toscana.
Estremi cronologici
1996 -2017
Tempo della scrittura
2017
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
1 p.
Collocazione
MP/T3

Io mi chiamo Maye Traore

Maye Traore

Maye arriva in Italia nel 2016. Originario del Mali, dove lavorava come autista dei trattori, cerca lavoro per poter aiutare la propria famiglia rimasta in Africa.
Estremi cronologici
2016 -2017
Tempo della scrittura
2017
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
1 p.
Collocazione
MP/T3

La mia vita e la mia famiglia

Daud Farah

Daud arriva in Italia dalla Somalia nel 2016 e vive nel centro di accoglienza dei migranti di Cascina (PI). E' l'unico somalo: per questo si sente solo e trova difficoltà nelle relazioni, anche perché nessuno comprende o parla la sua lingua madre.
Estremi cronologici
1997 -2017
Tempo della scrittura
2017
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
1 p.
Collocazione
MP/T3

Cara Ludovica

Adele Francesca Trani

Una nonna scrive un diario epistolare dedicato alla nipote nel quale le racconta i suoi primi sei anni di vita, parte dei quali trascorsi in Texas dove la famiglia si trasferisce per motivi di lavoro.
Estremi cronologici
2011 -2018
Tempo della scrittura
2011 -2018
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
55 p.
Collocazione
DP/19