Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 16

Ricordi vari

Pier Francesco Fedeli

Un pensionato statale ripercorre, attraverso aneddoti e racconti, le vicende della propria famiglia, ricordando in particolare quando, durante la guerra, si trovò a combattere a fianco del padre, importante ufficiale di marina. C'è anche il periodo di lavoro all'aeroporto di Firenze.
Estremi cronologici
1929 -1986
Tempo della scrittura
1978 -1987
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
racconti
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 104
Collocazione
MP/87

Diario di un ufficiale medico dell'Aeronautica dopo l'8 settembre

Giovanni Gola

L'esperienza di un medico militare che, dopo l'occupazione tedesca, salva molte vite praticando ogni tipo di intervento chirurgico e, fatto prigioniero, riesce a fuggire e a rientrare avventurosamente in Italia.
Estremi cronologici
1943
Tempo della scrittura
1943
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 24
Collocazione
DG/88

Le confessioni di un nonagenario del Novecento

Giulio Bianchi Bandinelli

Tutto un secolo in questa memoria che parte dall'infanzia dell'autore e dalla sua esperienza scolastica a Castiglion Fiorentino e Varese, per passare alla Milano del fascismo montante e tornare a Livorno dove si sposerà e avrà tre figli prima di andare in guerra.
Estremi cronologici
1904 -1995
Tempo della scrittura
1990 -1995
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 259
Collocazione
MP/97

Fericam 2A Rita per ispirazione

Fanio Noti

Un operaio redige un diario in cui annota la monotonia di alcune giornate, le speranze di un miglioramento economico, opinioni sull'amore, sulla famiglia e sul lavoro, con una costante fede e un tentantivo di vivere secondo le indicazioni della Bibbia.
Estremi cronologici
1995 -1998
Tempo della scrittura
1995 -1998
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 42
Collocazione
DP/99

Il giogo spezzato

Damiano Lentisco

Un finanziere, insofferente alla vita militare, si congeda e, sfruttando le sua capacità d'iniziativa imprenditoriale, apre un ristorante-pizzeria di successo: ma l'ostilità dei famigliari e la crisi economica lo costringeranno a chiudere il locale e a sopravvivere facendo mille mestieri.
Estremi cronologici
1944 -2000
Tempo della scrittura
2000
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 53
Collocazione
MP/01

Dal diario di S.K.

Claudio Soldaini

I problemi esistenziali di uno studente livornese che, attraverso il diario, tenta di definire la sua personalità: dietro l'aspirazione di vivere una vita da duro, secondo lo slogan programmatico "faccia di bronzo, cuore di pietra, muscoli d'acciao", si nascondono la paura di crescere, la speranza di trovare una ragazza che lo ami e il desiderio di normalità.
Estremi cronologici
1970 -1973
Tempo della scrittura
1970 -1973
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 235
Collocazione
DP/01

Piccola storia di una famiglia operaia

Sauro Giusti

Un ex operaio, impegnato nel sindacato pensionati, ricorda l'esperienza lavorativa nell'impianto siderurgico Ilva: fin da adolescente ha vissuto la stessa fatica, che avevano condiviso il padre e il nonno.
Estremi cronologici
1928 -1943
Tempo della scrittura
2000
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 9
Collocazione
MP/T2

[...] Sono Ugo Cardenti

Ugo Cardenti

Un giovane operaio si arruola nella Brigata Garibaldi: dopo aver combattuto nella guerra civile spagnola, rientra in Italia attraverso la Francia, conosce il degrado a cui si sono ridotti i prigionieri e lotta per liberare l'Isola d'Elba dal controllo tedesco. Non riuscendo a trovare lavoro emigra in Australia, dove raggiunge una sicura agiatezza.
Estremi cronologici
1937 -1949
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 33
Collocazione
MG/Adn2

Fasi salienti della difesa dell'Elba dopo l'8 settembre 1943

Gino Grilli

L'autore, ufficiale di artiglieria, racconta la breve resistenza dell'isola d'Elba all'indomani dell'8 settembre 1943. Dopo trattative inutili con i tedeschi, l'isola viene bombardata e sono costretti alla resa. Lui riesce a fuggire e tornare dalla sua famiglia.
Estremi cronologici
1943
Tempo della scrittura
1943
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 9
Collocazione
DG/T2

Appunti di una vita vissuta per la democrazia e il progresso

Mario Rossetti

Oltre trent'anni di impegno nella pubblica amministrazione, nell'autobiografia di un pensionato che, cresciuto in una famiglia di contadini-mezzadri, entra nelle fila del Partito comunista con incarichi di consigliere comunale, assessore e sindaco del suo paese.
Estremi cronologici
1921 -1990
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 31
Collocazione
MP/Adn2