Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 8

La felicità viene dalle piccole cose

Achille Baroncini

Un giovane scrive della solitudine e della sofferenza per un lavoro ingrato, per gli amici che si "sballano", per se stesso a cui non sa dare "una vita decente" e soprattutto per un amore non ricambiato.
Estremi cronologici
1979 -1981
Tempo della scrittura
1979 -1981
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Epistolario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 4
Consistenza
pp. 38
Collocazione
DP/98

[...]Oggi scade il termine

Adele Giorgeri

Appunti giornalieri presi durante il passaggio del fronte a Massa, tra il 1944 e il 1945. L'autrice descrive la paura per lo scoppio delle bombe, i saccheggi, la fame e la mancanza di notizie dei familiari fino alla liberazione.
Estremi cronologici
1944 -1945
Tempo della scrittura
1944 -1945
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 18
Collocazione
DG/10

Gea 2009 - 400 Km d'Appennino

Graziano Viviani

Un giovane escursionista toscano percorre in solitaria la Grande Escursione Appenninica, da Bocca Trabaria (PU) alle Alpi Apuane (MS), per un totale di circa 400 km distribuiti in un paio di settimane di cammino.
Estremi cronologici
2009 -2009
Tempo della scrittura
2009
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
189 p.
Collocazione
MP/16

[...] Carissima Athe...

AA.VV.

Una raccolta di lettere ricevute da Athe Gracci, volontaria nel carcere di Pisa, nel corso di quasi un decennio, a partire dal 2000.
Estremi cronologici
2000 -2007
Tempo della scrittura
2000 -2007
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Originale autografo: 1
Allegati
Consistenza
55 p.
Collocazione
E/Adn2

[...] Quando mio papà decise di sposare mia mamma...

Vilma Angeloni

Una donna, rimasta orfana di madre in giovane età, negli anni Trenta emigra con la famiglia in Corsica, dove si sposa e nascono i suoi primi figli. Dopo l'armistizio del 1943 vengono espulsi per l'aiuto fornito ai militari italiani e approdano in Sardegna, trascorrendo oltre un anno nei campi profughi. Al termine della guerra tornano in Toscana, loro terra di origine, e dopo un periodo di gravi difficoltà le loro condizioni di vita finalmente si stabilizzano.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1925-1930
Fine: 1960
Tempo della scrittura
1960 -1969
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Fotografie
Consistenza
107 p.
Collocazione
MP/Adn2

[...] Egregio dott. Golzio

Francesco Golzio , Delia Frigessi

Due studiosi corrispondono nel periodo in cui lavorano a un comune progetto editoriale, condividendo nelle loro lettere sia le attività professionali sia le vicende personali che li coinvolgono. La corrispondenza di interrompe per alcuni anni e riprende poi quando i due hanno intrapreso strade differenti.
Estremi cronologici
1956 -1970
Tempo della scrittura
1956 -1970
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
486 p.
Collocazione
E/Adn2

[...] da Anna

Luigia Ruggero

Per oltre trent'anni, una donna tiene un diario giornaliero dove annota fatti della sua vita quotidiana, appunti di viaggio, riferimenti alla cronaca del tempo. Profondamente devota, scrive di religione e spiritualità e segue con precisione l'attività dei diversi papi che si susseguono nel corso dei decenni.
Estremi cronologici
1983 -2015
Tempo della scrittura
1983 -2015
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Consistenza
8860 p.
Collocazione
DP/Adn2

Una ragazza del '900

Teresa Pacetti

Una donna ricorda i suoi primi trent'anni di vita, dall'infanzia al momento in cui diventa madre. Nata nel 1931 in provincia di Roma, cresce in una famiglia agiata, frequenta la scuola elementare e accoglie con entusiasmo la dichiarazione di guerra del 10 giugno 1940: ammira il Duce e crede in lui, come le è stato insegnato. Tuttavia, il conflitto porta a lei e alla sua famiglia profonde difficoltà e sofferenze, si ritrovano sfollati e poi ospiti di un campo profughi in Toscana, il Fascismo cade e la sua fine svela un odio nei confronti di Mussolini che la stupisce profondamente. Nel dopoguerra si stabilisce a Roma, inizia a lavorare, scopre l'amore, si spos...
Estremi cronologici
1931 -1960
Tempo della scrittura
1947 -1980
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 4
Fotocopia originale: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
86 p.
Collocazione
MP/19