Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 48

Memorie di un'infanzia felice

Enrico Banfi

Un discendente di un'importante famiglia di imprenditori brianzoli rivive i luoghi e i personaggi della propria fanciullezza trascorsa in un ex convento, prestigiosa dimora dei suoi genitori, dove l'eco della guerra lontana si avvertiva appena.
Estremi cronologici
1911 -1925
Tempo della scrittura
1984 -1986
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Allegati
Consistenza
pp. 297
Collocazione
MP/88

Barzio - La cabra sbàgiola

Rezio Buzzoni

Storia di un paese della Valsassina e della sua gente attraverso il ricordo delle marachelle dei ragazzi, dei personaggi più singolari, delle storie d'amore, degli aneddoti sulla guerra e delle feste popolari.
Estremi cronologici
1913 -1970
Tempo della scrittura
1970
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 170
Collocazione
MP/89

Memoria 1-12

Giovanni Ciceri

Quasi un'enciclopedia sulla famiglia dell'autore - figlio di imprenditori milanesi, amico e collaboratore della comunità di Nomadelfia -, partendo dal più lontano ascendente rintracciato fino ai giorni nostri: i documenti dell'epoca, la ricerca del contesto storico ambientale, e una sezione antologica di fonti che affontano i temi trattati.
Estremi cronologici
1930 -1997
Tempo della scrittura
1991 -1997
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
ricordi
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 1436
Collocazione
MP/Adn

Feste del lavoro

Anna Nolli

Cronaca di un'impresa memorabile: nel 1915, sei giovani armati di bastoni e piccozze scelgono di festeggiare il primo maggio scalando due monti della Alpi Orobie, il Pizzo dei Tre Signori e il Pizzo di Trona. Raggiungeranno la vetta del secondo, realizzando il loro progetto soltanto a metà.
Estremi cronologici
1915
Tempo della scrittura
1915
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 19
Collocazione
MP/Adn

[...] Sono un socio della Coop

Giuseppe Belloni

Dopo l'8 settembre 1943, un militare comunista aderisce a un divisione partigiana, divenendo "commissario di guerra": il ricordo della liberazione e della reazione del parroco del suo paese, spaventato dall'arrivo del comunismo.
Estremi cronologici
1943 -1945
Tempo della scrittura
1995
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
p. 1
Collocazione
MG/T

Viaggio in canoa

Laura Milani

La canoa è la compagna d'avventura e l'amica inseparabile dei viaggi di una pensionata spinta da un grande amore per la natura e per i fiumi d'Italia: qui racconta tutte le esperienze vissute mangiando e remando tra le correnti.
Estremi cronologici
1971 -1985
Tempo della scrittura
1971 -1985
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
zibaldone
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 334
Collocazione
DV/86
Parole chiave

[...] Note autobiografiche

Manlio Castiglioni

"Credo in me stesso - nella verità del mio pensiero -": con queste parole, un giovane militare italiano inizia una delle tante riflessioni sulla propria vita. Appassionato di letteratura tedesca, soprattutto di Nietzche e Holderlin, trova nei loro scritti le risposte ai suoi interrogativi esistenziali. Con alcune lettere alla madre.
Estremi cronologici
1917 -1920
Tempo della scrittura
1917 -1920
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Epistolario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 238
Collocazione
DP/Adn

Il mio testamento spirituale

Edmondo Reckes

Le donne, che al massimo possono raggiungere l'intelligenza di un uomo di vent'anni, il fascismo sinonimo di clericalismo bigotto e i "soliti meridionali", sono nemici del ragionier Reckes, che lascia come testamento spirituale le memorie di una vita dedita agli affari - dalla pasticceria all'edilizia - e avara di affetti.
Estremi cronologici
1867 -1945
Tempo della scrittura
1944
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 4
Formato Digitale: 1
Consistenza
pp. 163
Collocazione
MP/96

Diario - quaderni delle memorie

Claudia Ferraroli

Da quando aveva quindici anni un'insegnante ha confidato al diario la propria ricerca di sè e l'ha portato avanti per tredici anni, fino alla nascita di un figlio. C'è quindi la scuola, ci sono amici, viaggi, amori e l'università, come in molti quaderni di questo genere.
Estremi cronologici
1984 -1997
Tempo della scrittura
1984 -1997
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 444
Collocazione
DP/98

Il mio 8 settembre '43 ebbe inizio il 25 luglio '45

Orfeo Gagliardini

Da militare a partigiano: un pensionato rievoca la cattura di un famoso gerarca, in fuga a bordo di un'auto Aprilia, e la sua fucilazione, sentenziata dal Tribunale del popolo.
Estremi cronologici
1940 -1944
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 3
Collocazione
MG/T2