Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 161

Quel giorno che...

Daniela Magagnin

Una donna racconta mezzo secolo di impegno politico, sindacale e sociale, iniziato in giovane età e condiviso nel corso del tempo con amiche importanti e col marito.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1960-1969
Fine: 2013
Tempo della scrittura
2013 -2013
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
34 p.
Collocazione
MP/Adn2

[...] Sono ormai trascorsi 18 giorni

Luigi Cocco

Lo scritto bellissimo, profondo e struggente, di un padre che cerca disperatamente, mettendo in moto ogni sua conoscenza, ogni sua possibilità e ogni sua energia, di recuperare quel figlio ribelle che, nella sua ribellione, ha finito col perdersi in una situazione più grande di lui e che è risultata essere troppo grande anche per il suo stesso genitore.
Estremi cronologici
1952 -1957
Tempo della scrittura
1952 -1957
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Allegati
Consistenza
125 p.
Collocazione
DP/Adn2

[...] Era una bellissima giornata di primavera

Bellino Zangirolami

Un militare della Grande Guerra, marito e padre, viene fatto prigioniero e rinchiuso nei campi austriaci. Il pensiero costante alla famiglia, le privazioni e le notizie che arrivano dal fronte occupano gran parte delle pagine che scrive durante la prigionia.
Estremi cronologici
1916 -1918
Tempo della scrittura
1916 -1918
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
214 p.
Collocazione
DG/T3

Diario

Cosimo (Cosmo) Giannini

Un "ragazzo del '99" viene chiamato alle armi nel 1917 e inviato a combattere la Grande Guerra. Al fronte viene fatto prigioniero dagli austriaci e liberato solo al termine del conflitto.
Estremi cronologici
1917 -1918
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1988
Fine presunta: 1980-1988
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
26 p.
Collocazione
MG/T3

[...] Il sottoscritto Cuccia Salvatore

Salvatore Cuccia

L'autore è nato a Villafrati (Pa) nel 1897. Viene arruolato nel 1916 e assegnato alla 9° Fanteria Taranto Brigata Regina. Combatte sul fronte italo-austriaco nella VI Battaglia dell'Isonzo e nella II Battaglia del Piave fino all'armistizio. Terminata la guerra non viene congedato ma inviato a Fiume, dove assiste alla presa della città da parte di D'Annunzio. Tornerà alla vita civile nel 1920.
Estremi cronologici
1916 -1920
Tempo della scrittura
1968 -1972
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
18 p.
Collocazione
MP/18

L'acqua la terra la vita

Flaviana Meda

Una donna ripercorre la sua vita a partire dall'epoca dell'infanzia. La famiglia, la scuola, le amicizie, i viaggi, il matrimonio, il lavoro, le difficoltà legate a una malattia e il percorso introspettivo compiuto negli anni sono i temi principali della sua narrazione autobiografica.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1952-1955
Fine: 2015
Tempo della scrittura
2015 -2015
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
292 p.
Collocazione
MP/Adn2

Il suono di un violino

Giovanni Cocco

Un uomo racconta la sua passione per la montagna e ricorda, anche attraverso fotografie e disegni, gli anni giovanili da alpinista. La sua attività sportiva si svolge sulle montagne alpine, in particolare sulle Dolomiti, e il giovane condivide le arrampicate e le escursioni in montagna con gli amici e con la propria donna.
Estremi cronologici
1956 -1971
Tempo della scrittura
Inzio: 2006
Fine presunta: 2006-2010
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
186 p.
Collocazione
MP/Adn2

Innamorarsi del Possibile: autobiografia griot di una social worker

Laura Coghi

Un'assistente sociale scrive una memoria delle sue attività lavorative svolte fin da giovanissima e dopo il Diploma Universitario, nei vari Comuni, Tribunale, Ospedale psichiatrico, Consultori familiari, varie Associazioni di volontariato. Oltre al racconto di alcuni aneddoti mette in evidenza il rapporto con le donne utenti del Consultorio, molte straniere e future madri, soffermandosi su un ciclo di incontri sulla prevenzione della violenza di genere. Racconta brevi esperienze extraprofessionali quali l'intervento di volontariato durante il terremoto dell'Irpinia, la partecipazione al campo naturista di una rivista, i viaggi nella ex Jugoslavia con il Coor...
Estremi cronologici
1980 -2017
Tempo della scrittura
2017
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
79 p.
Collocazione
MP/18

[...] Carissimi

Franco Bermond

Un militare della Grande Guerra, in servizio sull'Altopiano di Asiago, scrive a casa durante la sua permanenza al fronte, dall'agosto al dicembre 1917, quando cade colpito da schegge di granata. Nelle sue lettere, l'orrore della guerra, il rapporto con il costante pericolo della morte e l'amore per i suoi cari, che cerca sempre di rassicurare sulle sue condizioni.
Estremi cronologici
1917 -1917
Tempo della scrittura
1917 -1917
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 4
Formato Digitale: 1
Allegati
Consistenza
39 p.
Collocazione
E/19

Una spina nel cuore

Manuela Bigotto

Una donna racconta il calvario legato alla malattia del figlio, affetto da disturbi bipolari dall'età di ventotto anni. Le prime manifestazioni di disagio da parte del ragazzo, la ricerca di una diagnosi precisa, le cure che si fanno sempre più pesanti, i frequenti ricoveri, la fatica nell'ottenere risposte e le crescenti difficoltà familiari nella gestione della malattia sono i temi principali di una narrazione intima e al tempo stesso sociale.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1950-1955
Fine: 2018
Tempo della scrittura
2002 -2018
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
64 p.
Collocazione
MP/19