Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 81

L'amica-nemica

Laura Biarella

Afflitta da bulimia, una studentessa si sforza di uscirne: racconta in un diario le cure affrontate con l'aiuto della neuropsichiatria e le prime esperienze della sua vita sentimentale e di studio.
Estremi cronologici
1993
Tempo della scrittura
1993
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Trascrizione a mano: 1
Consistenza
pp. 79
Collocazione
DP/94

[..]Il primo dell'anno non è stato festeggiato con bottiglie di sciampagne.

Maria Teresa Presenzini

Una pensionata folignate fra rabbia e slanci d'entusiasmo nella sua lotta quotidiana per sopravvivere con una misera pensione. Gli strali contro i governanti e la militanza nel partito marxista-leninista nel clima teso dell'Italia degli anni Settanta.
Estremi cronologici
1970 -1981
Tempo della scrittura
1970 -1981
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
poesie
Epistolario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 2761
Collocazione
DP/85

I giorni interiori

Lucia Maria Assunta Soldati

Diario di una donna depressa che nei momenti di solitudine è spinta a fissare sulla carta ricordi emotivi legati al passaggio e al ciclo delle stagioni, attraverso i quali trapela un rapporto non facile con la persona che le è vicina.
Estremi cronologici
1993 -1995
Tempo della scrittura
1983 -1995
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 64
Collocazione
DP/96

Cuore di mamma

Annalisa Borghese

Nove mesi di un tenero colloquio a tre: l'autrice, una giornalista alla sua prima gravidanza, il suo compagno, che interviene con alcune lettere, e Martina, la prossima nata, accettata con crescente entusiasmo.
Estremi cronologici
1992 -1993
Tempo della scrittura
1992 -1993
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 92
Collocazione
DP/97

Viaggio nella memoria

Carmine Caturano

Un insegnante elementare ricorda la propria esistenza: l'infanziazia contadina, l'uccisione del padre da parte dei tedeschi e la fatica della madre rimasta sola con cinque figli, finchè lui riesce a dare una svolta alla propria vita, studiando in collegio.
Estremi cronologici
1943 -1992
Tempo della scrittura
1994 -1995
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 221
Collocazione
MP/97

Diario di collegio

Italo Marsicovetere

Originario delle foreste casentinesi, l'autore affronta gli studi ginnasiali a Ferrara. Nel collegio francescano il rettore lo convince con il suo esempio di vita. La seconda parte dell'esperienza scolastica, in un istituto faentino dello stesso ordine religioso, risulta negativa per lui e per i compagni.
Estremi cronologici
1960 -1961
Tempo della scrittura
1962
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Originale dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 38
Collocazione
MP/97

Casalingo dei miei sogni

Maura Zamola

Una femminista, afflitta da una depressione che l'ha isolata a lungo soprattutto dagli uomini, conosce Antonio, fondatore di un movimento anticonformista, quello di "uomini casalinghi". Questa nuova identità maschile fa nascere fra i due un'affinità intellettuale ed emotiva che si trasforma in una bella storia d'amore.
Estremi cronologici
1994 -1996
Tempo della scrittura
1996 -1997
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 102
Collocazione
MP/98

E per penitenza... tre pater, ave, e gloria

Maria Luisa Bettini

Messa in convento perchè rifiutata dai genitori, una giovane cresce a fianco di ragazze che in breve tempo rappresenteranno tutto il suo panorama affettivo. Racconta i peccati dei religiosi e i momenti di profonda solitudine fino alla cacciata da quelle mura perchè adulta e ormai pronta per affrontare la vita... a quattordici anni.
Estremi cronologici
1943 -1957
Tempo della scrittura
1995 -1996
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 118
Collocazione
MP/99

Ricordi di scuola

Massimo Zubboli

I ricordi scolastici di un giornalista che, a distanza di quarant'anni, non ha dimenticato i suoi insegnanti, la fatica di scrivere con l'inchiostro di china e le tante pagine di "astine e cerchietti".
Estremi cronologici
1943 -1946
Tempo della scrittura
1998
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 4
Collocazione
MP/T

Ricordi

Massimo Zubboli

Breve memoria dei giochi d'infanzia e delle risate con i compagni di scuola: subito dopo la fine della guerra, tutto sembra sereno e spensierato per chi, ancora piccolo, ha vissuto di riflesso gli orrori appena trascorsi.
Estremi cronologici
Inzio: 1945
Fine presunta: 1945-1949
Tempo della scrittura
1999
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 4
Collocazione
MP/T