Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 272

Turismo a cinque punte

Carlo Sartorio

Un militare piemontese racconta in terza persona l'arruolamento volontario nell'aeronautica militare, alla vigilia della seconda guerra mondiale. Le azioni di guerra sono intramezzate da numerose avventure amorose, fino al ritorno in famiglia che si compie nel 1946.
Estremi cronologici
1937 -1946
Tempo della scrittura
1946
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
racconto
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Integrazione
Consistenza
pp. 421
Collocazione
A/88

Oltre la nebbia

Elda Torres

La scrittura epistolare che una giovane studentessa scambia con una compagna di scuola diventa un pretesto per raccontare se stessa, i suoi dubbi, le sue paure, sotto forma di un lungo viaggio attraverso l'Europa: paesi in parte veri, in parte frutto della fantasia.
Estremi cronologici
1970 -1980
Tempo della scrittura
1970 -1980
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 62
Collocazione
E/89

Diario di guerra

Antonio Spiga

Un contadino sfuggito alla prigionia tedesca dopo l'8 settembre, riesce, grazie all'aiuto dei partigiani greci, ad imbarcarsi clandestinamente su di un cacciatorpediniere che lo riporterà in Italia.
Estremi cronologici
1944
Tempo della scrittura
1988
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 10
Collocazione
MG/89

[...] Nel tracciare questo breve diario

Vinicio Pozzo

Appunti quoditiani di un maresciallo dei carabinieri che, fatto prigioniero in Grecia, verrà portato in Germania e addestrato militarmente per continuare la guerra. La fame, la nostalgia, il desiderio di casa sopportati con spirito religioso e rassegnazione.
Estremi cronologici
1942 -1945
Tempo della scrittura
1942 -1945
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 48
Collocazione
DG/89

Il gioco del prigioniero. Ricordi di uno qualsiasi

Sulmano Giusfredi

Afferrare il filo della memoria per scorrazzare nel passato: questo il gioco di un soldato italiano prigioniero in Grecia, che cerca disperatamente di ricordare i momenti gioiosi della sua giovinezza, per allontanare la bruttezza che lo circonda.
Estremi cronologici
1940 -1941
Tempo della scrittura
1955 -1965
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 329
Collocazione
MG/89

Diario di guerra 1940-1945

Alberto Scalabrini

A bordo del cacciatorpediniere Riboty, un giovane marinaio trascorre cinque anni di guerra fra bombardamenti e attacchi. Compito della sua missione è scortare le navi lungo le coste del Mediterraneo, fino all'Armistizio, quando la marina si trova allo sbando per mancanza di ordini.
Estremi cronologici
1940 -1945
Tempo della scrittura
1940 -1945
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 215
Collocazione
DG/90

Memorie della guerra italo turca 1911 - 1912 scritte durante la campagna, giornalmente, svoltasi a Tobruk, a Rodi, a Cos.

Giorgio Saccomani

Un sottotenente medico viene inviato a Tobruk per i lavori di fortificazione; l'Africa non gli piace e lo incupisce l'inerzia che si respira nel campo. Solo con il successivo trasferimento in Grecia, la sua vita conoscerà una svolta, tanto da spingerlo a scegliere la carriera militare.
Estremi cronologici
1912 -1913
Tempo della scrittura
1912 -1913
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 55
Collocazione
DG/90

Ricordi "solo quelli belli"

Angioletta Pastorino

Gli appunti di viaggio di un'impiegata diventano un modo per rendere omaggio ai compagni d'avventura e per svelare alcune emozioni altrimenti destinate a restare nascoste; con questo spirito, viaggio dopo viaggio, emerge una breve antologia di paesaggi, opere d'arte e incontri dal meridione italiano agli Stati Uniti.
Estremi cronologici
1962 -1976
Tempo della scrittura
1962 -1976
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 72
Collocazione
DV/90

In balia delle onde

Leone Lupi

Dopo l'armistizio, un soldato italiano fugge dall'isola di Rodi, perché è braccato dai tedeschi: con tre compagni affronta un viaggio in mare, ma solo lui è salvato da una nave inglese, mentre gli altri muoiono.
Estremi cronologici
1943 -1944
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 22
Collocazione
MG/Adn

[...] In riferimento all'articolo

Rodolfo Soriani , Rolando Soriani

Rodolfo, un militare fiorentino entra a far parte delle squadre di azione patriottica e viene catturato dai tedeschi, mentre suo fratello Rodolfo ancora combatte al fronte. Il giovane Rodolfo, con l'aiuto della famiglia, riesce a evitare la deportazione. Il fratello Rolando, autore di alcune lettere, invece, è morto durante la detenzione a Wietzendorf.
Estremi cronologici
1941 -1987
Tempo della scrittura
1941 -1987
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Allegati
Consistenza
pp. 14
Collocazione
MG/Adn