Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 272

Calvario di Masse

Mario Rapisarda

Quattro mesi di prigionia e viaggi attraverso l'Europa in guerra, da un campo di concentramento all'altro. Emergono il senso di umiliazione per essere considerati traditori e la durezza dei lavori forzati.
Estremi cronologici
1943 -1945
Tempo della scrittura
1945
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 95
Collocazione
MG/Adn

Una pagina di storia inedita: 8 settembre 1943

Torquato Secci

Un furiere in servizio a Cefalonia racconta la partenza della sua divisione dall'isola greca dopo la firma dell'armistizio. Durante il viaggio, per paura dei bombardamenti, attraccano in diverse baie, dove raccolgono altri militari in fuga.
Estremi cronologici
1941 -1943
Tempo della scrittura
1983
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 51
Collocazione
MG/Adn

[...] Le due baracche sulla collina

Rachele Maga

Appunti, lettere e fotografie di una crocerossina che, durante la seconda guerra mondiale, presta la sua opera negli ospedali da campo delle zone più disastrate. Dalla Grecia all'Albania sino al Nord Africa, soccorre le vittime del conflitto.
Estremi cronologici
1940 -1944
Tempo della scrittura
1940 -1944
Tipologia testuale
Fotografie
Tipologia secondaria
Epistolario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotografie
Consistenza
pp. 14
Collocazione
A/Adn

Una coppia di ebrei e il nazismo

Enzo Arian , Giorgina Levi

Una coppia di ebrei - lei insegnante, lui medico - mantiene una fitta corrispondenza: dalla Bolivia lui le scrive lettere che testimoniano il suo amore, la passione per i rispettivi lavori e la volontà del rientro in Italia, che avverrà nel 1946. Lettere che integrano il ricco epistolario che ha concorso al Premio Pieve 1992.
Estremi cronologici
1934 -1963
Tempo della scrittura
1934 -1965
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 80
Collocazione
E/Adn

[...] Cara Giangi

famiglia Julini

Lettere e documenti originali di una famiglia di tipografi e musicisti: la figlia del capostipite è testimone del sempre maggior prestigio che l'attività del padre acquista: la saletta Julini, dove si trascorrono serate musicali, la collezione di violini e la loro rivista "Il Fenera Illustrato", ne sono una conferma.
Estremi cronologici
1836 -1995
Tempo della scrittura
1836 -1995
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 682
Collocazione
E/Adn

Ricordi

Nicola Bozzi

Un generale dei carabinieri in pensione ricorda momenti importantati della sua giovinezza, della guerra, del dopoguerra e degli anni di piombo.
Estremi cronologici
1916 -1991
Tempo della scrittura
1989 -1991
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 453
Collocazione
MP/92

De bello graeco

Guido Zuliani

Un ufficiale della guardia di finanza, durante un periodo di malattia, rievoca gli anni di guerra in Grecia e le peripezie varie, fino al rientro in Italia nel 1944.
Estremi cronologici
1940 -1945
Tempo della scrittura
1958 -1960
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 234
Collocazione
MG/92

Quaranta gradi più, quaranta gradi meno

Ilvo Piccone

Partito diciannovenne per la Libia pieno di fervore per il regime, un tecnico radiofonico racconta le sue esperienze di guerra e di lotta partigiana in Grecia, la deportazione nei lager tedeschi e l'avventuroso ritorno in Italia nel 1945.
Estremi cronologici
1938 -1945
Tempo della scrittura
1985
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 166
Collocazione
MG/92

Battaglia Capo Matapan

Giovanni Beleffi

La testimonianza di un sopravvissuto della battaglia di Capo Matapan: l'affondamento dell'incrociatore Zara e le lunghe ore in mare in attesa dei soccorsi.
Estremi cronologici
1941
Tempo della scrittura
1942
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 4
Fotografie
Consistenza
pp. 25
Collocazione
MG/92

Cronistoria di un viaggio

Alfeo Siti

Quattro anni di vita militare di un modenese che diventerà venditore ambulante. La convivenza con i tedeschi in un'isoletta greca dopo l'Armistizio, la fuga fino ad Alessandria d'Egitto, l'internamento in un campo di prigionia inglese e il rientro in patria.
Estremi cronologici
1942 -1946
Tempo della scrittura
1980
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 39
Collocazione
MG/94