Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 12

Un soldato e la guerra

Antonio De Maria

Un generale in pensione rievoca la Grande Guerra cui prese parte giovanissimo come volontario. Realizzato il sogno di essere inviato in zona di conflitto, partecipa alla battaglia della Bainsizza, alla disfatta di Caporetto e, infine, all'offensiva che portò alla vittoria finale.
Estremi cronologici
1916 -1918
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 253
Collocazione
MG/88

Appunti della mia vita in Africa

Giuseppe Ghione

Caduto in combattimento, medaglia d'oro alla memoria, un soldato divenuto tenente colonnello ha lasciato appunti e cronache di vita militare vissuta tra la Libia e i confini austro-ungarici ed ancora in Libia e in Africa Orientale.
Estremi cronologici
1912 -1940
Tempo della scrittura
1912 -1940
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 170
Collocazione
DG/88

Ricordi di guerra

Isidoro Primus

Un alpino celebra le gesta del battaglione Arvenis, di cui ha fatto parte nella prima guerra mondiale e ricorda l'eroica morte del suo capitano, negli scontri sulle montagne del Friuli.
Estremi cronologici
1918 -1919
Tempo della scrittura
1955
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 7
Collocazione
MG/T

Ricordi di guerra

Gastone Bassi

Dall'Isonzo al Piave, passando per il Tagliamento nei giorni funesti di Caporetto, un capitano di complemento, protagonista di numerose azioni eroiche, racconta, sulla base di scarni appunti presi all'epoca e rimessi insieme cinque anni dopo.
Estremi cronologici
1915 -1919
Tempo della scrittura
1915 -1923
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Diario
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Allegati
Consistenza
pp. 81
Collocazione
MG/85

Dai castelli al buco del piombo

Mario Pietro Ardesian

A distanza di cinquant'anni un pensionato veneto ricorda gli anni della sua adolescenza e giovinezza trascorsi presso i Padri Somaschi, fino alla professione dei voti che però dura solo un anno. Segue il distacco definitivo dopo aver studiato presso di loro ed essersi formato e il disagio per il reinserimento sociale e lavorativo. Di quel periodo ricorda anche i mesi del servizio militare, prima ad Arezzo e poi in provincia di Udine, trascorsi con gli amici commilitoni tra uscite, marce, turni di plotone e campi estivi per le esercitazioni.
Estremi cronologici
1950 -1965
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 270
Collocazione
MP/05

Guerra 1915-18- Diario dell'artigliere cap. Angelo Gandini

Angelo Gandini

Annotazioni giornaliere degli accadimenti di guerra
Estremi cronologici
1915 -1919
Tempo della scrittura
1915 -1919
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Consistenza
p.34
Collocazione
DG/T3

Un musicante in guerra

Giuseppe Beltrami

Un militare della Grande Guerra, chiamato alle armi nel 1916, è membro della Fanfara degli Alpini e partecipa all'undicesima battaglia dell'Isonzo.
Estremi cronologici
1916 -1920
Tempo della scrittura
1984
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
33 p.
Collocazione
MG/T3

[...] Oggi 10 luglio 1993 comincio la storia in questo quaderno...

Giuseppe Natale

Un militare della Grande Guerra, ragazzo del '99, combatte sul Monte Grappa nel periodo che precede la fine del conflitto.
Estremi cronologici
1917 -1921
Tempo della scrittura
1993
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 2
Fotocopia originale: 2
Consistenza
4 p.
Collocazione
MG/T3

Ricordi di guerra di nonno Nello

Nello Ghini

Un militare della Grande Guerra partecipa alla battaglia di Bligny e riceve la croce al merito di guerra per essere riuscito, nonostante i bombardamenti, a portare a termine il compito di trasmettere ordini e consegnare munizioni a una Divisione impegnata nel combattimento.
Estremi cronologici
1918 -1918
Tempo della scrittura
1969
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
18 p.
Collocazione
MG/T3

[...] Il 25 luglio 1917

Michele Maritati

Un ragazzo del '99 chiamato sul fronte della Grande Guerra sceglie la vita militare e combatte anche la Seconda guerra mondiale. Fatto prigioniero in Albania, viene deportato nei campi del Reich, dove resta fino al termine del conflitto.
Estremi cronologici
1917 -1945
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
15 p.
Collocazione
MG/T3