Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 15

Cuoritropposeri

Angela Patrizia Faccenda

Una ventiseienne innamorata di un industriale milanese, sposato e con figli, e impegnata nell'assistenza agli handicappati, ritaglia articoli di giornale, scrive lettere e messaggi d'amore componendo un collage che riassume la sua personalità e il suo mondo.
Estremi cronologici
1984 -1985
Tempo della scrittura
1984 -1985
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
zibaldone
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 96
Collocazione
DP/88

[...] Nino, Nino, Nino caro

Ines Feliziani

"Tu vuoi l'oro e io non ne posseggo tanto da...comperarti": così scrive una giovane donna, figlia di albergatori, al suo innamorato, affettuosamente descritto come un arrampicatore sociale. La loro storia d'amore epistolare andrà avanti, tra alti e bassi, per otto anni, fino a quando lei, esasperata dalle menzogne di lui, decide di lasciarlo e si sposa con un altro.
Estremi cronologici
1930 -1938
Tempo della scrittura
1930 -1938
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 564
Collocazione
E/Adn

Famiglia, amori giovanili, vita collegiale, ricordi...

Carlo Vismara

L'infanzia con il nonno, gli anni in cui si scopre l'amore, gli studi e i successi professionali di un medico chirurgo, docente universitario.
Estremi cronologici
1916 -1945
Tempo della scrittura
1988
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 189
Collocazione
MP/91

Un uomo di grande insuccesso

Francesco-Gibba Guido

La Roma fascista accoglie un giovane disegnatore pieno di buona volontà che, lentamente, riuscirà ad inserirsi nel mondo dell'animazione. La guerra e le difficoltà della ricostruzione lo vedranno più che mai deciso ad affermarsi ma, alla fine della sua carriera, ancora misconosciuto come disegnatore e sempre in attesa di successo, dovrà riconoscersi, non senza amarezza, "un uomo di insuccesso".
Estremi cronologici
1942 -1986
Tempo della scrittura
1986
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 332
Collocazione
MP/89

I miei 18 anni

Viklinda Pacchielli

Lo schiudersi dell'adolescenza fino all'esplosione della giovinezza con i suoi segnali nel fisico e nelle incomprensioni con la famiglia che non capisce l'importanza di un rapporto amoroso vissuto fra teneri sguardi e innocenti carezze.
Estremi cronologici
1938
Tempo della scrittura
1938
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 99
Collocazione
DP/90

[..] Cara Mila

Pablo Pistoi

Dalle prime lettere alla madre-amica Mila, al tempo delle elementari, quando era in vacanza nelle colonie estive, a quelle di studente universitario e poi studioso, in Inghilterra: l'impegno politico di un ragazzo del sessantotto maturato in un disegno culturale e civile rivoluzionario.
Estremi cronologici
1955 -1983
Tempo della scrittura
1955 -1983
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 3
Allegati
Consistenza
pp. 314
Collocazione
E/94

Appunti di vita

Giuseppe Pennacchio

Un bracciante siciliano va in guerra e finisce prigioniero dei tedeschi dopo l'8 settembre. Quando gli viene proposto di collaborare nel lager di Klainol, rifiuta e convince i compagni a fare altrettanto. Sarà liberato dai russi alla fine della guerra.
Estremi cronologici
1942 -1945
Tempo della scrittura
1993
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Allegati
Consistenza
pp. 44
Collocazione
MG/94

Quasi una vita

Giuseppe Cadelli

Un sacerdote che insegna lettere nella scuola media traccia un profilo della propria infanzia e adolescenza per arrivare all'esperienza che dà l'impronta ai suoi interessi e alle sue scelte, documentate con riferimenti storici, scientifici e letterari.
Estremi cronologici
1932 -1996
Tempo della scrittura
1991 -1996
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 248
Collocazione
MP/97

Un monolocale per un polmone

Giacomo Forgione

Vittima di un errore diagnostico che determina l'inutile asportazione di un polmone, risarcito con 70 milioni nel 1995, quattordici anni dopo essere stato dichiarato invalido, l'autore racconta tutta la sua vita a cominciare dalla scuola elementare.
Estremi cronologici
1945 -1995
Tempo della scrittura
1996
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 91
Collocazione
MP/97

Diario d'amore senza date

Alba Maria Pane

Un'anziana pensionata redige un diario senza date, da cui emergono l'amore per le figlie e i nipoti, i ricordi di una vita matrimoniale difficile ormai conclusa, e soprattutto, il forte amore per Franco, il nuovo compagno, molto più giovane di lei. Lui, forte e affettuoso, ha trovato in lei una donna dalla mente libera, pronta a discutersi e che ritiene di avere "uno spirito troppo giovane per avvicinarsi a morire".
Estremi cronologici
1994 -1998
Tempo della scrittura
1994 -1998
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 132
Collocazione
DP/99