Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 3

Ricordi di un giovane soldato

Silvio Giovannini

La vita di un giovane che riesce a diventare maestro elementare studiando privatamente. La famiglia è numerosa e povera. All'inizio della guerra, dopo aver lavorato in ospedali militari, va al fronte nei Balcani. Dopo l'otto settembre, si unisce ai partigiani albanesi che lo aiutano a imbarcarsi per l'Italia. Solo dopo un anno rivedrà la sua famiglia in Toscana.
Estremi cronologici
1937 -1944
Tempo della scrittura
1999 -2000
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 29
Collocazione
MG/02

I miei primi ottant'anni

Pier Francesco Montelatici

Un fiorentino di ottantacinque anni racconta con ironia e spavalderia la sua infanzia e adolescenza, gli anni della guerra in Albania e Montenegro e il suo lavoro all'ufficio tecnico del comune di Firenze, fino alla pensione. Amori, episodi curiosi, scherzi, burle, allegria, alleggeriscono tante tragedie e lutti della sua vita.
Estremi cronologici
1915 -2000
Tempo della scrittura
1999 -2000
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 231
Collocazione
MP/02

Diario illustrato di un militare della seconda guerra mondiale che ha combattuto prima con l'esercito italiano, poi con gli alleati

Socino Albizzi

Un giovane senese viene chiamato alle armi nel gennaio del 1940 e dopo l'entrata in guerra dell'Italia è inviato in Montenegro. Rientrato in Patria per frequentare la Scuola allievi ufficiali, in seguito è destinato in Corsica, dove si trova al momento dell'armistizio dell'8 settembre 1943. Approdato in Sardegna, entra nelle Forze Armate alleate, ottenendo il congedo dopo la liberazione di Roma.
Estremi cronologici
1940 -1944
Tempo della scrittura
2017 -2017
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
53 p.
Collocazione
MG/19