Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 16

Viaggio in Sicilia

Elio Galletta

Lasciata la terra natia all'età di tre anni, l'autore vi ritorna dopo sessant'anni per fare delle cure termali. Le impressioni di viaggio e l'emozione di riscoprire i luoghi e i sapori dell'infanzia in una breve testimonianza scritta subito dopo il ritorno a Livorno, sua città d'adozione. Poi il racconto di un viaggio a Castellamare di Stabia.
Estremi cronologici
1987
Tempo della scrittura
1987
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 14
Collocazione
MP/88
Soggetti

Giornale di bordo

Franco Bernstein

Due giornali di bordo redatti in epoche diverse da un allievo dell'accademia navale di Livorno nel corso delle navigazioni attraverso il Mediterraneo: la dettagliata descrizione dei porti toccati è accompagnata dal commento dei superiori su quanto scritto.
Estremi cronologici
1937 -1941
Tempo della scrittura
1937 -1941
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 170
Collocazione
DV/Adn

Frugando nei ricordi

Salvatore Esposito

Nel quadro di un'emarginazione che calpesta l'identità dei protagonisti, un tecnico che ha l'hobby di modellare maschere di carta e di gesso racconta le molte esperienze amare di un emigrato nel Nord.
Estremi cronologici
1950 -1990
Tempo della scrittura
1989 -1990
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 158
Collocazione
MP/91

Occhi aperti sulle letizie del silenzio

Salvatore Esposito

Segreti del cuore nelle lettere, non tutte spedite, di un perito tecnico che ricorda i luoghi della sua infanzia, con grande attenzione ai paesaggi, ai colori e ai profumi della costiera amalfitana, dove "il profumo del mare inebria".
Estremi cronologici
1993
Tempo della scrittura
1993
Tipologia testuale
Epistolario
Tipologia secondaria
citazioni
poesie
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 56
Collocazione
E/95

Annali infantili

Pier Luigi Starace

Dal Seicento ad oggi, la storia di una famiglia raccontata a puntate, per soffermarsi poi sull'infanzia dell'autore e sugli eventi della seconda guerra mondiale che hanno contribuito a formare la sua personalità.
Estremi cronologici
1938 -1945
Tempo della scrittura
1996 -1997
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
ricordi
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 144
Collocazione
MP/98

La mia storia (Una storia genuina)

Luigi Elefante

Ottant'anni di storia italiana attraverso quella, individuale, di un barbiere napoletano: dall'infanzia al fidanzamento, poi l'arruolamento in marina, la deportazione in Germania, il lavoro presso una famiglia tedesca, fino alla liberazione per opera dei sovietici e al ritorno in patria. Matrimonio e nascita di quattro figli. E ancora: la ricerca di un lavoro, l'attività politica nelle fila della D.C., le lotte sindacali, l'impegno a favore dei disabili e, finalmente, il pensionamento e un po'di riposo.
Estremi cronologici
1919 -1999
Tempo della scrittura
1994 -1999
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 344
Collocazione
MP/00

Da Monteforte a Saida

Giuseppe Santaniello

Dall'infanzia in un piccolo paese campano, all'adolescenza in collegio, quindi ad Avellino negli anni del liceo. Nel 1942 parte per la guerra in Africa Settentrionale e combatte a El Alamein. La sconfitta, la ritirata, tra caos e saccheggi fino a quando non viene catturato dai francesi e passa tre anni in un campo di prigionia, da cui esce nell'aprile del 1946.
Estremi cronologici
1925 -1946
Tempo della scrittura
1942 -1994
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 331
Collocazione
MG/00

Impressioni di un viaggio per l'Italia media e settentrionale

Fabrizio Rossi

Un ricco agricoltore pugliese e la giovane moglie partono per il viaggio di nozze, in treno e diligenza verso il nord, nell'Italia appena unita. Lui annota i monumenti visti, le chiese, i giardini, fa osservazioni storiche, politiche, ambientali, descrive gli spettacoli d'opera a cui assistono. Tornano dopo quarantacinque giorni: hanno percorso 4290 Km, speso 2118 lire e visitato 30 città.
Estremi cronologici
1865
Tempo della scrittura
1865
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Formato Digitale: 1
Consistenza
pp. 508
Collocazione
DV/01

La mia vita con i "valorosi" della Gloriosa Regia Marina "italiana" nel 2 Conflitto Mondiale 1940-1945

Raffaele Iorio

Un pensionato ricorda le numerose imprese a cui ha partecipato durante la seconda guerra mondiale: come sotto-capo segnalatore nella torpediniera Groppo, nave scorta nelle rotte del Mediterraneo, verso Biserta e Tunisi, ha più volte individuato la presenza di sommergibili nemici, salvando così la propria e molte altre vite. Dopo l'affondamento della Groppo, che lo ha privato anche dei suoi appunti diaristici, ha continuato il servizio per circa un anno, sempre su navi militari.
Estremi cronologici
1940 -1946
Tempo della scrittura
1989 -1990
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 109
Collocazione
MG/02

Il pigiama negato

Salvatore Esposito

Nel settembre del 1993 l'autore decide con la moglie di rivisitare i luoghi della sua infanzia e adolescenza, lasciati e dimenticati dopo il trasferimento a Milano nel 1960. A Castellammare di Stabia incontra Mons. Oscar ex Rettore del Seminario frequentato dall'autore, che ricorda anche molte situazioni vissute nella "casa che lambiva la strada" e nel "vicolo malandrino".
Estremi cronologici
1950 -1960
Tempo della scrittura
2001
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
poesie
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Originale autografo: 1
Formato Digitale: 1
Consistenza
pp. 86
Collocazione
MP/Adn2