Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 34

[...] Signori

Vittorio Ghiardi

Un percorso visionario e delirante per ricostruire il clima cupo della Germania nazista di cui è diretto testimone come interprete tedesco-italiano durante la Campagna di Russia. Ormai vecchio e costretto da una trombosi sulla sedia a rotelle, torna con la mente agli eventi tremendi della gioventù: riempie cinquantanove quaderni di confuse elaborazioni senili e rivelazioni a tratti sconvolgenti.
Estremi cronologici
1940 -1988
Tempo della scrittura
1976 -1988
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 1
Allegati
Consistenza
pp. 4030
Collocazione
MG/88

Viaggio in Russia 1969

Sara Cerrini

Una pittrice toscana accompagna il marito in un viaggio in Russia organizzato da un sindacato di lavoratori comunisti: l'incontro con un lontano parente a Kiev, l'ammirazione per la cultura russa ma anche una velata critica al sistema politico sovietico.
Estremi cronologici
1969
Tempo della scrittura
1969
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Fotografie
Consistenza
pp. 44
Collocazione
DV/Adn

[...] Cognatina cara. Cara Selene e cara Indira

Gerardo Guerrieri

Le lettere che Gerardo Guerrieri, morto suicida a Roma nel 1986, scriveva - parlando soprattutto della sua Basilicata - alla cognata pittrice e alle figlie.
Estremi cronologici
1954 -1985
Tempo della scrittura
1954 -1985
Tipologia testuale
Epistolario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 98
Collocazione
E/91

[...] Qualche giorno prima

Michele Valori

Un architetto, costretto per lavoro a trascorrere lungo tempo fuori da casa, appunta esperienze e impressioni nel continuo colloquio con la famiglia. L'opera si completa con lettere e memorie indirizzate alle figlie.
Estremi cronologici
1923 -1979
Tempo della scrittura
1953 -1979
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 201
Collocazione
DP/87

[...] Fino alla mia più tenera età

Franco Mannucci

Scoperta e affinata l'abilità nel canto lirico, un affermato avvocato lascia il suo studio per intraprendere la carriera di tenore che lo porterà a calcare le scene dei più importanti teatri d'Italia e d'Europa, fra la fine dell'Ottocento e il primo Novecento.
Estremi cronologici
1897 -1912
Tempo della scrittura
1912
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Fotografie
Consistenza
pp. 72
Collocazione
MP/88

Mi è andata così

Osvaldo Pedroletti

Dalla chiamata alle armi alla campagna di Russia, dal ritorno in patria al rifugio in terra elvetica: tutta la guerra di un artigiano nei ricordi ricavati da appunti dell'epoca.
Estremi cronologici
1941 -1945
Tempo della scrittura
1989
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 132
Collocazione
MG/92

Diario di guerra 1943-1945

Umanilio Guffanti

Comincia a lavorare a 13 anni, fa 25 mesi di prigionia in Germaniae su questo scrive un diario che racconta giorno per giorno la clausura, analizzando con meticolosa cura le proprie funzioni gastro-intestinali in rapporto al cibo ingerito.
Estremi cronologici
1943 -1945
Tempo della scrittura
1943 -1945
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Allegati
Consistenza
pp. 154
Collocazione
DG/96

[...] E'notte

Giovanni Enzo Giannini

Un medico partecipa alla spedizione dell'Armir in Russia come responsabile dell'organizzazione sanitaria dell'ottava armata e descrive in un fitto diario - poi elaborato per farne un memoriale - gli incontri con popolazioni travolte dalla guerra.
Estremi cronologici
1942 -1943
Tempo della scrittura
1942 -1943
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 129
Collocazione
DG/96

Dalla Russia con amaro

Ermanno Moriondo

Vita premilitare e poi servizio sotto le armi, nella guerra tra il fronte occidentale e la Campagna di Russia: il tutto raccontato da un geometra che poi riuscirà ad affermarsi nel lavoro e ad emergere come uomo dotato di grande volontà.
Estremi cronologici
1934 -1990
Tempo della scrittura
1980 -1995
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 113
Collocazione
MP/96

[...] Partenza da Faro

Anonimo

Il diario conserva l'impronta di una sorta di messaggio lasciato da un milite ignoto che ha trascorso, come ufficiale, un anno in prigionia nei campi tedeschi, forse in Polonia. Un documento raro per questa assenza, eppure presenza, di un autore certo.
Estremi cronologici
1943 -1944
Tempo della scrittura
1943 -1944
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 134
Collocazione
DG/98