Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 62

Appunti della mia vita in Africa

Giuseppe Ghione

Caduto in combattimento, medaglia d'oro alla memoria, un soldato divenuto tenente colonnello ha lasciato appunti e cronache di vita militare vissuta tra la Libia e i confini austro-ungarici ed ancora in Libia e in Africa Orientale.
Estremi cronologici
1912 -1940
Tempo della scrittura
1912 -1940
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 170
Collocazione
DG/88

[...] Per rispondere

Sirio Campatelli

La trascrizione di una memoria orale: storie vissute con la consapevolezza del loro valore storico e giudizi sepolti nella memoria, tenuti lontani dalle considerazioni dei "vincitori" antifascisti. La versione di chi è cresciuto nel fascismo: tanto incisiva fu allora la propaganda che quando partì per l'Africa portò con sè la bicicletta convinto di dover fare una semplice passeggiata!
Estremi cronologici
1938 -1946
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
ricordi
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 152
Collocazione
MG/Adn

Giornale di bordo

Franco Bernstein

Due giornali di bordo redatti in epoche diverse da un allievo dell'accademia navale di Livorno nel corso delle navigazioni attraverso il Mediterraneo: la dettagliata descrizione dei porti toccati è accompagnata dal commento dei superiori su quanto scritto.
Estremi cronologici
1937 -1941
Tempo della scrittura
1937 -1941
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 170
Collocazione
DV/Adn

Riassunto memorie guerra e prigionia

Umberto Zanni

Costretto a distruggere durante la prigionia in India duecento pagine del suo diario di guerra in Africa Settentrionale, un tipografo ha cercato di rivivere nella memoria tutte quelle vicende - Libia, India, Inghilterra - più di trent'anni dopo.
Estremi cronologici
1940 -1946
Tempo della scrittura
1978
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 120
Collocazione
MG/91

I miei ricordi della vita vissuta durante l'ultima guerra

Ottavio Bellisai

Le peripezie di guerra di un carabiniere mandato in Africa Settentrionale e fatto prigioniero a Tobruk: cinquantaquattro mesi di reticolati in Sudafrica che fruttarono solo una misera pensione.
Estremi cronologici
1940 -1946
Tempo della scrittura
1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 17
Collocazione
MG/91

Così ricordo la mia vita

Filippina Mincio

Una casalinga siciliana segue il marito in Libia. Allo scoppio della seconda guerra mondiale, la prigionia di lui e il vacillare delle certezze che fino ad allora avevano accompagnato un'esistenza borghese, la costringeranno ad affrontare tanti pericoli che, alla fine, faranno di lei una donna.
Estremi cronologici
1909 -1985
Tempo della scrittura
1985
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Dattiloscritto: 1
Fotografie
Consistenza
pp. 197
Collocazione
MP/86

Ricordo di una crocerossina in due guerre 1915/1918 - 1939/1944

Anny Mayrhofer

Essere crocerossina equivale, per una giovane studentessa viennese, a compiere una missione dove è costante il desiderio di aiutare gli altri e forte il rifiuto della violenza.
Estremi cronologici
1914 -1945
Tempo della scrittura
1985
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 26
Collocazione
MG/86

Il tuo antenato

Giovanni Battista Sartori

Una lunga lezione di storia, da quella ufficiale, a quella della propria esperienza bellica vissuta all'interno dell'accademia militare, fatta da un nonno che vuole lasciare al nipote un ricordo di sè.
Estremi cronologici
1911 -1980
Tempo della scrittura
1986
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 108
Collocazione
MP/87

Ancora un diario di guerra in Africa! (Riflessioni spesso drammatiche colte e scritte sul posto da un ventenne del '42)

Enzo Petrignani

L'annientamento della personalità, l'essere diventato automa al servizio di una guerra in cui non crede: pensieri ricorrenti capaci di gettare nell'abisso della disperazione un tenente che si trova a combattere in Africa, a contatto con distruzione e morte, sgomento e paura.
Estremi cronologici
1941 -1943
Tempo della scrittura
1941 -1943
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 4
Consistenza
pp. 195
Collocazione
DG/87

[...] Gent.ma Signorina

Postella Bellandi , Antonio Massari

Un uomo afflitto da problemi economici, sceglie di lavorare come pilota d'aerei in Africa ed è quindi costretto ad allontanarsi dalla moglie, sposata appena tre mesi prima. La forzata lontananza spinge i coniugi a scambiarsi lettere dove notizie sui problemi del quotidiano si alternano a frasi di intenso amore.
Estremi cronologici
1931 -1939
Tempo della scrittura
1931 -1939
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 5
Consistenza
pp. 211
Collocazione
E/88