Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 93

Luci sul passato

Vanda Ormanto

Ogni giorno ricorda qualcosa del suo passato: il lavoro, il matrimonio, la separazione, il trasferimento in Liguria, l'insegnamento, le nuove amicizie, la gioia per la vittoria del premio Pieve nel '95, l'inaspettato successo editoriale e i nuovi ritmi di vita, che l'hanno stimolata a continuare a scrivere.
Estremi cronologici
1995 -1996
Tempo della scrittura
1995 -1996
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 76
Collocazione
DP/Adn

8 Settembre del 1995 però!...

Egidio Mileo

Un vincitore del premio Pieve torna nella cittadina toscana e redige un breve diario, sui giorni che ha trascorso in compagnia di amici. Rivive così emozioni già provate, gode della tranquillità e della serenità che il paese sa infondergli. Per tutti è un amico e, nel ripartire, non può fare a meno di commuoversi.
Estremi cronologici
1995
Tempo della scrittura
1995
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 40
Collocazione
DP/Adn
Soggetti

Raid in terra toscana

Angelo Cesare Perduca

Un geometra in pensione, che ha concorso al premio Pieve, redige un diario dei giorni trascorsi in Valtiberina, in occasione della premiazione dell'edizione 1990. Durante la breve vacanza visita famosi luoghi sacri e alcuni borghi medievali e fa considerazioni su se stesso.
Estremi cronologici
1990
Tempo della scrittura
1990
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 38
Collocazione
DP/Adn

Quello che fu il mio paradiso terrestre

Aldo Tricca

Un muratore ricorda le avventurose giornate di caccia sull'Appennino toscano, il "paradiso terrestre" dove ha trascorso le sue ore migliori.
Estremi cronologici
1949 -1989
Tempo della scrittura
1989 -1990
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 143
Collocazione
MP/92

I ricordi di Un Emigrante Pievano

Dante Crescioli

Breve memoria di un muratore emigrato in Argentina nel dopoguerra: l'infanzia povera, i giochi sulle sponde del Tevere, un ambiente famigliare, nonostante tutto, sereno.
Estremi cronologici
1921 -1940
Tempo della scrittura
1991
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Dattiloscritto: 1
Formato Digitale: 1
Consistenza
pp. 42
Collocazione
MP/92

Diario di guerra di un sedicenne

Giuseppe Spina

Nel 1944, un ragazzo di sedici anni lascia la famiglia per arruolarsi nelle fila della Repubblica sociale italiana: finisce così in una Brigata nera e si ritrova, il 25 aprile, con pochi compagni male guidati, nel vortice della Liberazione. Saprà a questo punto che sua madre è stata uccisa dai partigiani.
Estremi cronologici
1942 -1945
Tempo della scrittura
1944 -1993
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 225
Collocazione
MG/94

Il prezzo dell'esperienza

Uliana Ubaldi

Le esperienze di una giovane maestra dagli studi presso l'istituto magistrale, fino alla prova del primo incarico di insegnamento in una frazione di montagna.
Estremi cronologici
1950 -1959
Tempo della scrittura
1959
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
romanzo
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 39
Collocazione
MP/85

Una stagione a Bulciano con Giovanni Papini

Angelo Braschi

Il ricordo nitido di quando un ragazzo ventiduenne scese in Valtiberina per incontrare lo scrittore dai cui libri aveva appreso tante lezioni di vita. Incomincia così un rapporto di amicizia sul cui sfondo impazza la guerra.
Estremi cronologici
1944 -1949
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
ricordi
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 38
Collocazione
MP/85

I ricordi della mia vita

Giuseppe Fiori

Storie di vita dell'ultimo carrettiere dell'alta Valtiberina. Dalla nascita nelle campagne sopra Pieve Santo Stefano, ai giorni del secondo conflitto mondiale, e alla difficile ripresa nel dopoguerra.
Estremi cronologici
1910 -1944
Tempo della scrittura
1984
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 3
Consistenza
pp. 48
Collocazione
MP/85

Una storia tante speranze

Amelio Baroni

Un giovane lucchese, seguendo i fratelli, approda a Sansepolcro, si sposa, ha quattro figli e trova impiego come direttore dell'ufficio del lavoro; la rabbia e la delusione dei disoccupati visti con senso di impotenza.
Estremi cronologici
1915 -1974
Tempo della scrittura
1985 -1989
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 426
Collocazione
MP/95