Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 69

Memorie varie

Gioanni Viarengo

Come una cronaca antica, coi fatti più importanti accaduti anno per anno. Un giovane, dopo il servizio militare, decide di emigrare in cerca di maggior fortuna: da falegname a operaio, fino all'apertura di due drogherie a St. Louis e al matrimonio. Molti calcoli sulle vendite e l'andamento dell'attività.
Estremi cronologici
1859 -1883
Tempo della scrittura
1860 -1883
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
cronaca
libro di conti
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 18
Collocazione
MP/Adn

Storia di un piccolo balilla

Pierluigi Biondi

Un pensionato pisano rievoca la sua infanzia di piccolo balilla, il lavoro di venditore di vino e di renaiolo lungo l'Arno, costretto poi a vivere nelle ristrettezze della guerra.
Estremi cronologici
1935 -1944
Tempo della scrittura
1989 -1990
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Audiocassetta: 3
Fotocopia originale: 1
Integrazione
Consistenza
pp. 110
Collocazione
MP/94

[..] E' ancora molto caldo

Maria Paola Falcone

Per motivi di lavoro una giovane insegnante è costretta a lasciare il proprio mondo, peregrinando da una scuola all'altra senza trovare una nuova consistenza per la propria vita. Dovrebbe lasciare anche il fidanzato, quindi decide di sposarsi per ottenere il trasferimento.
Estremi cronologici
1992 -1993
Tempo della scrittura
1992 -1993
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 51
Collocazione
DP/94

Diario di un peccatore senza rimpianti

Mario Cappi

Tutta l'esistenza di un libertino attraverso guerra e sesso, descritta con ossessiva ricchezza di particolari: poi la prigionia in Polonia, l'adesione alla Repubblica sociale e il ritorno in Italia dove sarà prigioniero dei partigiani. Dalla metà degli anni Sessanta inizia un'attiva opera di volontariato nei confronti dei più bisognosi.
Estremi cronologici
1916 -2001
Tempo della scrittura
1980 -1993
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Integrazione
Consistenza
pp. 130
Collocazione
MP/94

[...] Carissimo zio, certamente resterai stupito

Oliviero Sandri

Lettere alla famiglia di un diciassettenne emiliano, che parte per il fronte spinto dal patriottismo, ma viene rinviato a casa perchè troppo giovane. Riparte l'anno dopo per andare in trincea, vive la disfatta di Caporetto e la resistenza sul Piave, fino alla vittoria.
Estremi cronologici
1915 -1922
Tempo della scrittura
1915 -1922
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 1
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 195
Collocazione
E/94

[..] Mio padre Ernst

Ernst Wurmbrand

Avventure e trionfi di un giovane conte dell'Impero austro-ungarico, da quando fu cacciato dall'accademia militare, alla seconda guerra d'indipendenza in Italia, diviso fra avventure galanti e bellicose. Dopo le battaglie del 1866 contro la Germania, sceglie l'umiliante lavoro di travet finchè, a sessantasette anni, partecipa volontariamente al primo conflitto mondiale ed è inondato da una pioggia di decorazioni.
Estremi cronologici
1840 -1917
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1910-1919
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
Memoria
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 6
Consistenza
pp. 213
Collocazione
MP/85

Il calamaio

Lucia Pasini

Una vita difficile da ricostruire come un puzzle: un suicidio tentato a quindici anni per i problemi conseguenti all'anoressia mentale, il manicomio, un figlio dal fidanzato della sorella che diverrà il marito da cui si separerà, il trasferimento in città, il figlio che le viene tolto e la disoccupazione.
Estremi cronologici
1960 -1990
Tempo della scrittura
1990
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 30
Collocazione
MP/95

[...] Carissima mamma, io mi ero preparato di scriverti

Andrea Bertelli

Una serie di lettere alla madre che ci fanno ricordare, grazie a una famiglia di Pistoia, come centocinquanta anni fa si combatteva per una causa che era quella - come scrive Bertelli - delle "forze combinate di tutti i popoli italiani".
Estremi cronologici
1848
Tempo della scrittura
1848
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Dattiloscritto: 4
Consistenza
pp. 14
Collocazione
E/97

Ricordi autobiografici

Leone Padova

E' l'autobiografia incompiuta di un garibaldino appartenente a una delle comunità ebraiche padane fortemente inserite nelle lotte del risorgimento: volontario a 15 anni per combattere contro gli austriaci, fu respinto per la giovane età, ma un anno dopo si distinse reclutando volontari per la spedizione dei Mille alla quale parteciperà guadagnandosi una medaglia d'argento.
Estremi cronologici
1845 -1866
Tempo della scrittura
1938
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 22
Collocazione
MP/97

Sulle orme del diavolo e del suo angelo custode.

Valeriano Zacchi

D'inverno, nelle stalle, quando comincia la tradizione dei "filò",zio Obe inventa, racconta, stimola, con domande sulle credenze religiose o meno. Superstizione e bigottismo, fantasmi e scherzi accompagnano il sesso serpeggiante nella promiscuità del buio notturno, tra miseria e voglia di vivere.
Estremi cronologici
1930 -1970
Tempo della scrittura
1965 -1996
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 144
Collocazione
MP/97