Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 240

Storie dolci e amare di un'amicizia

Laura Capone , Maria Salvatore

Storia di un'amicizia intensa e contrastata tra due ragazze siciliane. Le loro diverse realtà - Maria lavora, Laura è invece alla soglia dell'esame di maturità - determineranno incomprensioni e porteranno a una dolorosa rottura.
Estremi cronologici
1985 -1988
Tempo della scrittura
1985 -1988
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 345
Collocazione
E/89

Le due rive del fiume

Grazia Colli

Il trauma della mancanza della figura paterna nella memoria di una donna dell'alta borghesia milanese cresciuta negli agi ed educata in un prestigioso collegio svizzero. Pur ammirando la scelta della madre, che coraggiosamente decide di porre fine a un matrimonio infelice, rimpiangerà a lungo l'assenza del padre.
Estremi cronologici
1939 -1985
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 172
Collocazione
MP/89

Gli alberi non hanno memoria

Francesco Chiostri

Un secolo di vita famigliare, tra Firenze e Parigi, e due guerre sullo sfondo: figlio di pittori, un chimico della Montedison rievoca la storia d'amore dei genitori soffermandosi in particolare sulla figura del padre, grande artista, che negli ultimi anni della sua vita arrivò quasi a perdere l'uso della ragione.
Estremi cronologici
1921 -1973
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 620
Collocazione
MP/90

I consolati

Liliana Fuggi

Un'impiegata dei consolati italiani in Francia e in Svizzera annota giorno per giorno dialoghi e fatti della vita d'ufficio: l'amicizia e la solidarietà tra colleghi, ma anche il menefreghismo e l'indifferenza manifestati - soprattutto presso lo sportello emigrazione di Berna - nei confronti di quei connazionali che chiedono fiduciosi la tutela dei loro diritti di lavoratori.
Estremi cronologici
1954 -1956
Tempo della scrittura
1954 -1956
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 4
Consistenza
pp. 283
Collocazione
DP/90

Il sesso non conta

Silvia Ghirardi

Le avventure incompiute con gli uomini, le relazioni amorose con le donne, il periodo delle persecuzioni contro gli ebrei e qualche sguardo dietro le quinte della propria vita artistica.
Estremi cronologici
1945 -1981
Tempo della scrittura
1945 -1981
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Epistolario
poesie
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 91
Collocazione
DP/90

Ricordo di Maria

Emilio Levi

Poco prima dell'emanazione delle leggi razziali, due giovani - lui ebreo, lei cattolica - decidono di sposarsi. Il clima di intolleranza creatosi in Italia - l'Autore, assistente universitario, viene allontanato dal lavoro - li spingerà a cercare rifugio in Svizzera, dove lei manterrà lui, e dove vedrà la luce il loro primo figlio.
Estremi cronologici
1936 -1945
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 16
Collocazione
MG/90

Naufraghi sull'isola della pace

Alcide Lunghi

Dopo l'armistizio, un gruppo di ufficiali, costretto a scegliere tra la diserzione o la subordinazione ai tedeschi, decide di aggirare il problema fuggendo e chiedendo asilo politico in Svizzera. Uno di essi, assunto il ruolo di dirigente, annota l'attività ricreativa e religiosa organizzata, quale esponente dell'Azione cattolica, per gli internati militari italiani.
Estremi cronologici
1943 -1945
Tempo della scrittura
1943 -1945
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 283
Collocazione
DG/90

[...] Spett. ufficio

AA.VV.

Renato Vecchiato possiede il nastro di tessuto più lungo del mondo. Una copiosa documentazione testimonia riconoscimenti e attestati di stima da parte di organismi internazionali e personalità di tutto il mondo, dal Guinnes dei record, alla segreteria di Stato del Vaticano e al presidente della Fifa.
Estremi cronologici
1983 -1990
Tempo della scrittura
1983 -1990
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Allegati
Consistenza
pp. 33
Collocazione
A/Adn
Parole chiave

Diario

Attico Dadone

Un "ragazzo del '99", ormai in pensione, combatte la solitudine collezionando vini pregiati e scrivendo: a un diario confida l'insofferenza nei confronti della terza moglie, "donna rozza e ignorante" incapace di manifestargli affetto, e il dolore per la scomparsa degli amici con cui ha condiviso gli episodi più importanti della sua movimentata vita. Sempre più annoiato, morirà suicida a settantaquattro anni.
Estremi cronologici
1968 -1972
Tempo della scrittura
1968 -1972
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
poesie
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 1590
Collocazione
DP/Adn

[...] Come tu mi hai chiesto

Maria Guarnieri

L'autrice racconta la sua storia soffermandosi sul periodo della guerra: figlia di un socialista e compagna di un antifascista, arrestata e interrogata dalle Ss, riuscirà a depistare le indagini su alcuni partigiani. Costretta a rifugiare in Svizzera, troverà ospitalità nei campi degli esuli ebrei dove verrà informata sulla tragedia dell'Olocausto.
Estremi cronologici
1919 -1948
Tempo della scrittura
1993
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
testimonianza
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 14
Collocazione
MG/Adn