Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 71

[...] Era il 15 o 16 di Giunio

Giuseppe Pezzoli

In una memoria scritta a breve distanza dai fatti, un musicante e compositore bergamasco racconta la sua esperienza militare nella Praga imperiale, la devozione verso gli Asburgo, l'amore per la musica, l'arte e il teatro, fino al ritiro in un ospizio per anziani, dove concluderà la stesura dei suoi ricordi nel rimpianto dei tempi trascorsi. Il memoriale contiene anche sonetti, lunghi elenchi dei libri letti e degli spettacoli a cui l'autore ha assistito.
Estremi cronologici
1855 -1907
Tempo della scrittura
1855 -1907
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Epistolario
poesie
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 1
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 42
Collocazione
MP/99

Diario della mia vita militare 1916-1920

Piero Rosa

Una testimonianza ponderosa per la dovizia dei particolari, arricchita da cartine dei luoghi, piani d'attacco e disegni degli armamenti in uso, scritta da un sergente d'artiglieria che racconta la sua guerra, dal Carso alla valle dell'Adige. Tutto il primo conflitto mondiale tra coraggio e paura, narrato con fervore documentario e linguaggio antico, infarcito di citazioni dantesche.
Estremi cronologici
1916 -1920
Tempo della scrittura
1927
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 7
Allegati
Consistenza
pp. 578
Collocazione
MG/99

A intimi scritti narrai

Maria Cristina Tritini

Annotazioni quotidiane di una casalinga che, tentando di uscire da una grave crisi depressiva, vive con difficoltà la vita famigliare: tormentata da un forte senso di inadeguatezza, esprime il timore che la malattia le faccia perdere l'affetto del marito e le impedisca di essere una buona madre.
Estremi cronologici
1999 -2000
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 76
Collocazione
DP/01

La mia vita in confessione

Mario Giomarelli

Un artigiano in pensione si racconta in una breve autobiografia, che inizia con un'infanzia semplice ma serena e continua con l'esperienza lavorativa come giocatore di tamburello: le trasferte con la squadra, i sacrifici per dare sicurezza alla famiglia, l'attività nel partito comunista e la passione per la scrittura, caratterizzano i momenti di rilievo della sua vita.
Estremi cronologici
1933 -2000
Tempo della scrittura
1998 -2000
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 74
Collocazione
MP/01

Una vita operaia

Ernesto Martini

Memoria di un ex operaio che, dopo gli anni del lavoro in fabbrica, si imbarca sul cacciatorpediniere Zeno: alle pericolose missioni segue il rientro a casa e la ripresa del lavoro, segnato da convinte battaglie sindacali per difendere i diritti dei lavoratori.
Estremi cronologici
1905 -1981
Tempo della scrittura
2000
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 34
Collocazione
MP/ADN2

Hortus Conclusus

Graziella Locatelli

Gli usi e le tradizioni degli anni Trenta e Quaranta nei ricordi di un'insegnante piemontese. Un affresco famigliare illuminato dalla figura del padre che, da piccolo proprietario terriero, diviene industriale nel campo dei colorifici tessili e che, per motivi di lavoro, costringe la famiglia a frequenti cambi di residenza.
Estremi cronologici
1930 -1945
Tempo della scrittura
2001
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 80
Collocazione
MP/03

[...] Signorina, la mia resistenza fallisce

Giovanni Presti , Maria Dal Molin

Durante la Grande Guerra prende avvio una corrispondenza tra un ufficiale siciliano e una giovane veneta con cui si fidanza. Il militare le scrive degli eventi bellici e del proprio stato d'animo, lei gli parla invece della sua vita quotidiana e familiare. La relazione tra i due è inizialmente disapprovata dal padre della ragazza, ma l'ostacolo viene superato e le nozze, a guerra finita, coronano il loro amore. Stabilitisi a Trieste, dove Giovanni è magistrato militare, continuano a scriversi anche dopo il matrimonio e la nascita dei figli. La corrispondenza si concentra ora nei periodi in cui Maria si trova nella nativa Thiene o in località di villeggiatura...
Estremi cronologici
1914 -1922
Tempo della scrittura
1915 -1922
Tipologia testuale
Epistolario
Tipologia secondaria
Poesie
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Allegati
Collocazione
E/03

Compiti delle vacanze

Luigi Cesana

Dopo l'8 settembre 1943 l'autore riesce a tornare in Brianza da Tarquinia e a unirsi agli antifascisti. Racconta un episodio di pericolo scampato quando, davanti ad una pattuglia tedesca, si salva cantando in tedesco e salutando i soldati.
Estremi cronologici
1943 -1945
Tempo della scrittura
1997 -1997
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 7
Collocazione
MG/T2

Buon compleanno

Ileana Cattaneo

Un'insegnante di scuola materna tiene un diario dai sedici ai quarantacinque anni in cui scrive ogni anno nel giorno del suo compleanno. Attraverso brevi resoconti si delinea la sua vita, dalla giovinezza ad oggi. Narra del matrimonio, dei figli, della morte della madre e soprattutto della paura di invecchiare.
Estremi cronologici
1975 -2004
Tempo della scrittura
1975 -2004
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 39
Collocazione
DP/05
Parole chiave

I primi cinque

Nonna Angiola

La nascita dei propri figli è l'occasione per tenere un diario: un'ex direttrice didattica racconta così come conciliare l'impegno lavorativo, con la loro educazione e i problemi di ogni giorno. La serenità familiare è però superiore alle difficoltà incontrate; con l'ultimo nato -il sesto-, avuto quando il maggiore è adolescente, si interrompe anche la scrittura, ripresa brevemente in anni più recenti.
Estremi cronologici
1947 -2002
Tempo della scrittura
1947 -1961
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 73
Collocazione
DP/06