Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 131

Accià

Sergio Bortolotto

Diario di un viaggio "on the road" in India, nel tentativo di avvicinare Oriente e Occidente e di evadere dalla realtà di tutti i giorni.
Estremi cronologici
1980 -1985
Tempo della scrittura
1980 -1985
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
riflessioni
poesia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Allegati
Consistenza
pp. 37
Collocazione
DV/86

Una impresa disperata

Leonardo D'Errico

Durante la guerra, quattro prigionieri italiani evadono dal campo di prigionia indiano in cui erano stati internati ed affrontano le insidie della jungla. La loro logorante marcia verso la libertà si concluderà con la cattura da parte degli inglesi e con il mesto ritorno al campo.
Estremi cronologici
1942
Tempo della scrittura
1943
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Dattiloscritto: 2
Originale dattiloscritto: 1
Allegati
Consistenza
pp. 111
Collocazione
MG/87

Memorie di vita

Ido Camerani

Un uomo di fede, impegnato in attività umanitarie, racconta le esperienze che hanno determinato la scelta di dedicare la propria vita a chi soffre: dalla guerra, fatta sia come militare che come partigiano, all'insegnamento, fino al viaggio ad Assisi, dove ha preso definitivamente coscienza della sua "missione".
Estremi cronologici
1922 -1987
Tempo della scrittura
1977 -1987
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 180
Collocazione
MP/88

L'uscocco meharista

Guido Costantini

I ricordi di un ufficiale superiore di origine dalmata, devoto al regime fascista: prima la vita militare nei reparti sahariani che hanno vigilato per "mantenere la pace" in Libia dal 1932 al 1940, poi la prigionia in India.
Estremi cronologici
1914 -1946
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 136
Collocazione
MP/88

Dal deserto libico alle vette himalayane

Nicola Ciancio

Sette mesi di guerra sul fronte egiziano e quattro anni di prigionia nel Punjab. Tra i ricordi, l'assedio di Ridotta Capuzzo, la caduta di Bardia e l'impatto delle notizie dall'Italia - caduta del fascismo e armistizio - sui prigionieri.
Estremi cronologici
1936 -1946
Tempo della scrittura
1940
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 122
Collocazione
MG/89

[...] Arruolamento

Giacomo Agnese

In contrasto con le idee socialiste del padre, l'autore, fascista ed estimatore del duce, partecipa come volontario nella guerra d'Etiopia. Dopo le prime vittoriose battaglie arriverà però la prigionia in India e con essa la consapevolezza dell'inconsistenza dei propri sogni di gloria.
Estremi cronologici
1935 -1946
Tempo della scrittura
1935 -1946
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 6
Consistenza
pp. 133
Collocazione
DG/90

Dall'Abissinia all'India

Guglielmo Anconetani

Richiamato alle armi ad Addis Abeba, dove lavora come tecnico per un'impresa stradale e dove vive con la famiglia, l'Autore viene fatto prigioniero dagli inglesi e, mentre i famigliari vengono condotti in un campo per internati civili e poi rimpatriati in Italia, lui viene deportato in un campo di concentramento indiano.
Estremi cronologici
1933 -1946
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 71
Collocazione
MG/90

Il contrario dell'indifferenza

Barbara Tutino

Una pittrice quarantenne ripercorre le tappe principali di una vita intensa, segnata dall'adesione a Lotta continua e dalla contestazione sessantottina: "avevo il mito di Corto Maltese, il mito degli indiani, il mito di Mao- tse-tung e il maldafrica".
Estremi cronologici
1957 -1991
Tempo della scrittura
1991
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 54
Collocazione
MP/Adn

Un anno in Estremo Oriente - dal jet alla bicicletta

Cino Ghigi

Dopo aver attraversato il Medio Oriente in moto-scooter, dopo aver fatto il giro del mondo in Lambretta, dopo aver percorso le Americhe dall'Alaska alla Terra del Fuoco, un pensionato fiorentino accetta l'ennesima sfida con se stesso: esplorare in solitudine, alla guida di un "macchinone" Volkswagen, l'Asia e l'Australia.
Estremi cronologici
1972 -1973
Tempo della scrittura
1972 -1973
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 251
Collocazione
MP/Adn

Diario di un giro del mondo in moto-scooter

Cino Ghigi

Un esploratore intraprende un lungo viaggio in lambretta con l'intenzione di fare il giro del mondo. Nella prossimità del traguardo dovrà rinunciare all'avventurosa impresa, causa la misteriosa scomparsa del suo scooter, e fare un mesto ritorno in aereo.
Estremi cronologici
1963 -1964
Tempo della scrittura
1963 -1964
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 506
Collocazione
DV/Adn