Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 3

Aldegrado Amore e tanto dolore

Giancarlo Arcipelago

Il grande amore per la moglie è il sentimento che guida la vita di un impiegato dell'Ansaldo, consentendogli di superare serenamente anche gli episodi più dolorosi: l'indifferenza dei genitori, che gli preferiscono le sorelle, e i patimenti affrontati da prigioniero in un campo di concentramento tedesco.
Estremi cronologici
1925 -1950
Tempo della scrittura
1989
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Epistolario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 128
Collocazione
MP/90

[...] Il 27-6 partenza

famiglia Arcipelago

La prigionia di un militare deportato in Germania raccontata attraverso un corpus disomogeneo di documenti d'epoca: alle ventitre lettere ricevute dai famigliari, che esprimono la preoccupazioni per la sua salute, si aggiungono un quaderno con i fondamenti della lingua tedesca, e una rudimentale agenda che raccoglie i fatti più significativi - dal furto di patate ai festeggiamenti per il Natale - che accadono nel lager.
Estremi cronologici
1943 -1945
Tempo della scrittura
1943 -1945
Tipologia testuale
Epistolario
Tipologia secondaria
Diario
poesia
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 195
Collocazione
A/Adn

Condannati ai margini delle proprie origini

Giancarlo Arcipelago

Un ragioniere in pensione decide di affrontare una strana incongruenza nel suo albero genealogico: il cognome del nonno e del padre non coincidono. Dalle sue ricerche emergono trascorsi famigliari insospettati.
Estremi cronologici
1920 -1991
Tempo della scrittura
1991
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 73
Collocazione
MP/92
Soggetti