Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 39

Itinerari Mediterranei (Diario di Viaggi)

Mario Emari

L'autore, con la moglie, fa parte di una comitiva barese composta prevalentemente da signore e signori attempati che amano viaggiare. Due viaggi organizzati, uno in Sicilia ed uno in Spagna e Portogallo, consentono a questo gruppo di condividere la gioia del viaggio e di quello che esso consente di scoprire, oltre alla convivialità e all'allegria che sempre accompagnano le persone affiatate che nutrono interessi e piaceri comuni.
Estremi cronologici
1999 -2002
Tempo della scrittura
1999 -2002
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
38 p.
Collocazione
DV/Adn2

Sogni spezzati

Koa Dominique Boa

Koa Dominique decide di lasciare il proprio Paese durante la guerra civile che segue alle elezioni del 2010 e cerca di raggiungere la Francia con un viaggio aereo, senza però riuscirci. Rimandato indietro dal Marocco, è costretto a trovare una strada alternativa per arrivare in Europa. Attraversa dunque con molti rischi il deserto e giunge in Libia, dove vive momenti di grande difficoltà e da dove si imbarca per il viaggio che attraverso il Mediterraneo lo conduce, non senza pericoli, in Sicilia. Trasferito in Veneto, chiede protezione internazionale ma la commissione respinge la sua richiesta e Boa decide di presentare ricorso.
Estremi cronologici
2010 -2016
Tempo della scrittura
2017
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Allegati
Consistenza
46 p.
Collocazione
MP/Adn2

La storia

Ibrahim Sangare

Nel 2013 Ibrahim entra in Mali, proveniente dalla Guinea, suo Paese di origine. Dopo poco tempo passa in Algeria, dove impara a fare il muratore, ma lascia anche questo Paese e approda in Libia. Qui viene imprigionato e rischia di morire, ma riesce a sopravvivere e viene imbarcato per l'Italia. Giunto in Sicilia, viene inviato poi a Roma, dove deve dimostrare di essere minorenne per poter essere accolto in un centro per minori.
Estremi cronologici
2013 -2017
Tempo della scrittura
2017
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
5 p.
Collocazione
MP/T3

Memorie di un reduce

Faustino Mori

Un giovane militare impegnato sul fronte slavo viene fatto prigioniero dai tedeschi dopo l'8 settembre 1943 e deportato nei campi del Terzo Reich, dove resta fino al termine del conflitto. Tornato a casa, incontra difficoltà a trovare lavoro, ma poi entra in Polizia e indossa la divisa per oltre vent'anni.
Estremi cronologici
1917 -1946
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1970-1979
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
77 p.
Collocazione
MG/16

Diario della 270^ Legione

Antonio Vicentini

La battaglia di Sidi el Barrani, vinta dagli Inglesi, descritta da un Console delle Camicie Nere sconfitto e fatto prigioniero nel giro di una manciata di ore dall'inizio dell'offensiva alleata: la descrizione, molto tecnica, della situazione delle forze italiane dislocate in Libia e dello stesso teatro di guerra, con personali considerazioni e vissuti, è molto interessante.
Estremi cronologici
1940 -1941
Tempo della scrittura
1940 -1941
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Allegati
Consistenza
140 p.
Collocazione
DG/Adn2

[...] da Anna

Luigia Ruggero

Per oltre trent'anni, una donna tiene un diario giornaliero dove annota fatti della sua vita quotidiana, appunti di viaggio, riferimenti alla cronaca del tempo. Profondamente devota, scrive di religione e spiritualità e segue con precisione l'attività dei diversi papi che si susseguono nel corso dei decenni.
Estremi cronologici
1983 -2015
Tempo della scrittura
1983 -2015
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Consistenza
8860 p.
Collocazione
DP/Adn2

Appunti della mia vita

Salvatore Prizzi

Un siciliano nato nel 1910 ripercorre tutta la propria vita. Ventenne, fa il suo ingresso in polizia e presta servizio fino al pensionamento, con incarichi differenti nel corso della sua carriera. Nel suo racconto, che unisce alla dimensione personale quella storica, trovano spazio elementi di vita sia lavorativa sia familiare e abbraccia quasi settant'anni.
Estremi cronologici
1910 -1978
Tempo della scrittura
1980 -1981
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
80 p.
Collocazione
MP/19

Una ragazza del 1953

Fiorenza Santucci

Un'insegnate in pensione racconta la sua vita dall'infanzia a trent'anni circa e conclude la narrazione con alcuni episodi relativi al periodo successivo, fino ad arrivare al tempo della scrittura.
Estremi cronologici
Inzio: 1956
Fine presunta: 1984-2018
Tempo della scrittura
2017 -2018
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
233 p.
Collocazione
MP/19

Ricordi di un bersagliere

Umberto Braccini

Un bersagliere toscano combatte la Seconda guerra mondiale, prima in Albania e poi in Sicilia. Preso prigioniero, trascorre molti mesi in Africa prima di poter tornare a casa al termine del conflitto.
Estremi cronologici
1940 -1945
Tempo della scrittura
2008 -2010
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
31 p.
Collocazione
MG/T3