Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 427

Il medico di ieri

Alberto Capecchi

La riflessione sulla medicina di oggi e su quella pionieristica di ieri da parte di un medico condotto orgoglioso di essere stato un alfiere di quest'ultima.
Estremi cronologici
1930 -1977
Tempo della scrittura
1977
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
ricordi
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 8
Collocazione
MP/86

Diario di due gite a piedi da Firenze a Monte San Savino

Maria Assunta Cerrini

La cronaca di due viaggi compiuti in un breve lasso di tempo da una coppia di sposi fiorentini per contemplare la bellezza della campagna toscana e per riscoprire la felicità di essere insieme.
Estremi cronologici
1953
Tempo della scrittura
1953
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 53
Collocazione
DV/86

Il mio diario

Marta Garro

Una tredicenne innamorata della scrittura riversa nel suo diario se stessa: le esperienze di tutti i giorni, le vacanze, la gioia di vivere e di viaggiare.
Estremi cronologici
1985 -1986
Tempo della scrittura
1985 -1986
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 155
Collocazione
DP/86

Il riso di Lucia

Cesare Federico Goffis

Un volontario del corpo di liberazione racconta, in terza persona, la sua guerra: le cruente battaglie contro i soldati tedeschi, i rifugi di fortuna e, soprattutto, il dramma psicologico di chi ha vissuto quei giorni scappando e combattendo.
Estremi cronologici
1944 -1945
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 39
Collocazione
A/86

Epistolario

Bruno Gori

Le lettere scritte alla fidanzata, poi moglie, sono il diario quasi giornaliero di una vicenda sentimentale, grazie alla quale un giovane impiegato - prima all'Italsider, poi all'Enel - percorre le "stagioni dell'amore".
Estremi cronologici
1965 -1969
Tempo della scrittura
1965 -1969
Tipologia testuale
Epistolario
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 986
Collocazione
E/86

[...] Caro Marino

Lapo Cosi

Un bambino che frequenta la quinta elementare, su invito della maestra, scrive di sè ai genitori, agli insegnanti, agli amici, delineando alcuni aspetti della sua personalità.
Estremi cronologici
1986
Tempo della scrittura
1986
Tipologia testuale
Esercitazione scolastica
Tipologia secondaria
Epistolario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 3
Consistenza
pp. 14
Collocazione
E/86
Parole chiave

[...] Care vacanze

Miretta Cavicchi

Una bambina riassume gli anni della scuola elementare attraverso le lettere in cui, su invito della maestra, parla di sè, della sua famiglia, del desiderio di crescere e di capire gli adulti.
Estremi cronologici
1981 -1986
Tempo della scrittura
1981 -1986
Tipologia testuale
Epistolario
Tipologia secondaria
Esercitazione scolastica
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 27
Collocazione
E/86
Parole chiave

[...] Caro Luca

Sabrina Galeotti

"Cara mammma tu sei come un'ape che va all'alveare per andare a depositare il nettare, perchè vai a depositare il cibo": il mondo dei "grandi" visto con gli occhi innocenti di una bambina di undici anni.
Estremi cronologici
1982 -1986
Tempo della scrittura
1982 -1986
Tipologia testuale
Epistolario
Tipologia secondaria
Esercitazione scolastica
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 3
Consistenza
pp. 27
Collocazione
E/86

[...] Cara maestra Donella

Francesca Giannini

Un'esercitazione scolastica - scrivere lettere ai famigliari, agli amici, all'insegnante - è l'occasione per Francesca, una bambina di undici anni, per conoscersi meglio e per misurarsi con la realtà circostante.
Estremi cronologici
1982 -1986
Tempo della scrittura
1982 -1986
Tipologia testuale
Epistolario
Tipologia secondaria
Esercitazione scolastica
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 3
Consistenza
pp. 35
Collocazione
E/86

[...] All'adorato Erode

Costanza Caglià

L'amore per Erode è lo spunto da cui un'ex internata in manicomio descrive una quotidianità rituale rotta solo dagli incontri con l'amato al "terzo repartino misto", e dalla compagnia di un pupazzetto di zucchero, mitico figlioletto dei due.
Estremi cronologici
1982 -1983
Tempo della scrittura
1982 -1983
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 3
Allegati
Consistenza
pp. 137
Collocazione
DP/87