Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 436

[...] Avevo si o no tre anni

Carolina Giachi

Durante i lavori per la costruzione della sua nuova casa di campagna, una bambina trascorre le proprie giornate osservando la natura e giocando con gli animali. Poi, arriva la sega a motore che abbatte gli alberi secolari e distrugge l'amato bosco.
Estremi cronologici
1974
Tempo della scrittura
1983
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 2
Collocazione
MP/T

I ricordi della vita

Ivo Trinci

Al centro di un'autobiografia i bombardamenti di Empoli e lo sfollamento della famiglia dell'autore nelle campagne intorno alla città. Ma anche l'infanzia, l'attività commerciale, la famiglia.
Estremi cronologici
1905 -1977
Tempo della scrittura
1977 -1984
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Allegati
Consistenza
pp. 309
Collocazione
MP/91

Palermo è nu villinu...quanta felicità

Fernando Buti

Figlio di un sottufficiale di polizia non asservito al regime fascista, narra la vita di uno studente fiorentino a Palermo negli anni Trenta.
Estremi cronologici
1932 -1979
Tempo della scrittura
1987 -1989
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 204
Collocazione
MP/91

Diario della vita militare

Pietro Chiarandini

Dalla caserma Spaccamela di Udine ha inizio l'odissea bellica di un marconista che si svolge fra il Kosovo, il Montenegro, la Bosnia, con i partigiani di Tito, e poi con gli inglesi nella liberazione di Firenze.
Estremi cronologici
1940 -1945
Tempo della scrittura
1951
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 44
Collocazione
MG/91

Libbro di varii ricordi

Settimio Giovacchini

La cronaca, piena di buoni consigli e di avvertimenti per i figli, di un membro di un'antica dinastia di notai e cancellieri del Granducato di Toscana.
Estremi cronologici
1721 -1747
Tempo della scrittura
1721 -1747
Tipologia testuale
cronaca
Tipologia secondaria
Memoria
Libro di famiglia
ricordi
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 18
Collocazione
A/91

Pagine di calendario

Letizia Matucci

Una donna sola, separata dal marito, è angosciata dal suo bambino - non lo chiama mai col suo nome -, che va avanti e indietro fra padre e madre, quasi estraneo a tutti e due.
Estremi cronologici
1981 -1988
Tempo della scrittura
1981 -1988
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
ricordi
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 146
Collocazione
DP/91

Ricordi di tempo di guerra

Ivo Trinci

Un commerciante in pensione rievoca i giorni terribili della seconda guerra mondiale, vissuti da civile: il bombardamento della sua città, l'inevitabile sfollamento nelle campagne limitrofe, e il duplice assedio di fascisti e tedeschi.
Estremi cronologici
1940 -1945
Tempo della scrittura
1976 -1987
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
cronaca
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 131
Collocazione
MG/Adn

Scandicci e la sua gente

Renato Castaldi

Per quarantacinque anni operaio alla Galileo, l'Autore rievoca la sua attività politica di militante comunista e la sua partecipazione all'opera del Comitato di liberazione nazionale, nel momento più drammatico della guerra.
Estremi cronologici
1917 -1946
Tempo della scrittura
1990 -1991
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 313
Collocazione
MP/93

Alti e bassi di una famiglia piccolo borghese

Ubaldo Bardi

La nascita dell'Autore coincide con la presa del potere da parte del fascismo: la vita del tempo, la famiglia, la guerra, la fuga dalla caserma dopo l'8 settembre '43, e una grave malattia.
Estremi cronologici
1921 -1945
Tempo della scrittura
1991
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 119
Collocazione
MP/93

Il nome dell'insegna rossa ovvero Cronaca di una nascita misteriosa

Cristina Roscilde

Un'appassionante indagine fra i comuni e le parrocchie della Toscana, alla ricerca di indizi per ricostruire il proprio albero genealogico e chiarire la misteriosa nascita di Clemente, figlio presunto dei celebri banchieri tedeschi Rotschild.
Estremi cronologici
1944 -1990
Tempo della scrittura
1987 -1990
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 43
Collocazione
MP/93