Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 57

Illusioni e delusioni di un vecchio socialista

Gino Mangini

Autobiografia di un socialista: nel 1917 è a Torino dove partecipa alle manifestazioni di protesta contro la guerra, nel 1919 viene condannato a venti anni di carcere perchè disertore. Emigrato in Francia, tornerà in Italia allo scoppio della seconda guerra mondiale, per sottrarre il figlio al servizio militare francese. Svolgerà attività politica e sindacale anche nel dopoguerra, proponendosi come la "pecora nera" del Pci aspirando, già nel 1953, un radicale processo di ammodernamento del partito.
Estremi cronologici
1908 -1973
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Allegati
Consistenza
pp. 1685
Collocazione
MP/90

Dopo...la mia guerra, il filo spinato

Mario Bonacucina

Gli episodi salienti della prigionia in Germania di un marchigiano che diventerà impiegato della Banca d'Italia: le umiliazioni inflitte anche dalla popolazione locale, che considerava gli italiani traditori.
Estremi cronologici
1943 -1945
Tempo della scrittura
1952
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 75
Collocazione
MG/91

A scuola

Mary Emiliozzi

Esperienze di vita scolastica, dalle elementari all'università, e ricordi di insegnamento e di atmosfera famigliare.
Estremi cronologici
1934 -1984
Tempo della scrittura
1986 -1990
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 66
Collocazione
MP/91

Frammenti di vita vissuta

Renata Natali

Un matrimonio sfortunato e il successivo divorzio lasciano una giovane, romana d'adozione, con tre figlie da mantenere. L'emigrazione in Germania, la vita di famiglia e il ritorno, sono descritti in questa memoria dialettale.
Estremi cronologici
1932 -1992
Tempo della scrittura
1976 -1992
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 667
Collocazione
MP/93

Ai miei genitori

Bruna Cipriani

I patimenti di una bambina rimasta orfana dei genitori in tenerissima età, oppressa più tardi anche dalla rivelazione che suo padre era un prete.
Estremi cronologici
1935 -1946
Tempo della scrittura
1992
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 104
Collocazione
MP/93

Perchè il mondo sappia

Fanny Bailey

Diario di una bambina, figlia di un inglese, costretta a vivere le ristrettezze dei campi di concentramento italiani e tedeschi, dopo l'8 settembre '43, fino alla liberazione da parte degli Alleati.
Estremi cronologici
1944 -1945
Tempo della scrittura
1940 -1945
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 98
Collocazione
DG/93

[...] Tutta calma, c'è il sole

Maria Teresa Presenzini

Una pensionata ha uno sguardo molto personale con cui riflette sulle cose semplici, sulle giornate che passano scandite dall'alternarsi di stati di benessere e malattie, sui problemi economici per la pensione che non arriva - com'è difficile coprire tutte le spese! -, e sulle vicende politiche e d'attualità, dal referendum sull'aborto al disastro di Chernobyl.
Estremi cronologici
1981 -1986
Tempo della scrittura
1981 -1987
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
zibaldone
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 1482
Collocazione
DP/88

[...] Fino alla mia più tenera età

Franco Mannucci

Scoperta e affinata l'abilità nel canto lirico, un affermato avvocato lascia il suo studio per intraprendere la carriera di tenore che lo porterà a calcare le scene dei più importanti teatri d'Italia e d'Europa, fra la fine dell'Ottocento e il primo Novecento.
Estremi cronologici
1897 -1912
Tempo della scrittura
1912
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Fotografie
Consistenza
pp. 72
Collocazione
MP/88

Tristezze

Nina Lanza

Il triste ricordo della guerra di una maestra che, sfollata nelle montagne catanesi con tre bambine piccole, non riesce a darsi pace per la perdita del primogenito, morto per una malformazione congenita.
Estremi cronologici
1929 -1980
Tempo della scrittura
1980
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Epistolario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 43
Collocazione
MP/88

Oltre la nebbia

Elda Torres

La scrittura epistolare che una giovane studentessa scambia con una compagna di scuola diventa un pretesto per raccontare se stessa, i suoi dubbi, le sue paure, sotto forma di un lungo viaggio attraverso l'Europa: paesi in parte veri, in parte frutto della fantasia.
Estremi cronologici
1970 -1980
Tempo della scrittura
1970 -1980
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 62
Collocazione
E/89