Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 12

[...] Carissima mamma

AA.VV.

Lettere inviate a una anziana signora ricoverata in una casa di riposo. Le suore della Nigrizia - tra cui anche la figlia -, amici e parenti le le rivolgono parole di fede e la incoraggiano a affrontare con serenità gli acciacchi della vecchiaia.
Estremi cronologici
1968 -1989
Tempo della scrittura
1968 -1989
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 406
Collocazione
A/Adn

Una storia vera

Livia Cattani

L'esperienza africana in Monzambico, Etiopia e Ghana, rievocata da una volontaria veronese impegnata nella formazione di infermieri e nella costruzione di ospedali, allo scopo di frenare la diffusione delle malattie infettive e l'elevata mortalità infantile.
Estremi cronologici
1981 -1988
Tempo della scrittura
1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 11
Collocazione
MP/T

Kabanga: l'avventura africana

Irnerio Rossi Compostella

Un avvocato padovano si trasferisce in Rhodesia dove diviene pioniere della viticoltura. Frequenta i salotti mondani e vive il periodo delle lotte per l'indipendenza del nuovo stato dello Zimbabwe. Dopo quasi trent'anni, rientra in Italia oppresso dal "mal d'Africa".
Estremi cronologici
1951 -1992
Tempo della scrittura
1951 -1992
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 376
Collocazione
MP/93

Seduta Permanente del Consiglio Comunale di Reggio Emilia Sulle Rive Dell'Oceano Indiano

Ivanna Rossi

Un'assessore alla cultura e altri membri del consiglio comunale di Reggio si recano in Mozambico per uno scambio culturale: in tredici giorni entreranno in contatto con realtà di miseria e di forte arretratezza economica. La guerriglia scatenata del movimento antigovernativo li costringe ad un anticipato rientro di fortuna.
Estremi cronologici
1984
Tempo della scrittura
1984
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Fotografie
Consistenza
pp. 62
Collocazione
DV/Adn

Dieci lunghi anni in Mozambico

Fabio Veronese

Un capitano di lungo corso finisce senza volerlo, all'inizio dela seconda guerra mondiale, in Mozambico, dove lavorerà come fattore in una piantagione di cocco. Gli indigeni, la caccia, la coltivazione: l'Europa è lontana.
Estremi cronologici
1940 -1950
Tempo della scrittura
1993
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 221
Collocazione
MP/94

Yawanà

Roberto Piersanti

Tramite la Lega delle cooperative un perito agrario è impiegato come cooperante per lo sviluppo del Mozambico comunista, in Angola, nel bel mezzo della guerra civile, in Venezuela, paese che adora, in Nigeria, Marocco, Senegal e Burkina Faso. Appunti diaristici, commenti sul lavoro e sulle usanze locali.
Estremi cronologici
1978 -1986
Tempo della scrittura
1978 -1986
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
poesie
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 143
Collocazione
DV/95

Ritorno senza medaglie

Bruno Cirillo

Un giovane sottotenente calabrese parte nel 1935 per la conquista dell'Africa Orientale. Dopo un anno di marce forzate, agguati, spesso senza cibo né acqua, la guerra finisce. Lui sceglie di rimanere perchè sa che in Italia non c'è lavoro, ma all'inizio della seconda guerra mondiale è preso prigioniero dagli inglesi e portato in campi di lavoro in Mozambico. Solo dopo sei anni riuscirà a tornare a casa con una nave olandese.
Estremi cronologici
1935 -1945
Tempo della scrittura
1971 -1975
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 116
Collocazione
MG/04

Quando l'Italia non era ricca (e furba)

Vincenzo Ciafrè

L'autore è nato in un piccolo paese dell'Abruzzo nel 1924. Con grandi sacrifici nel periodo della Seconda guerra mondiale riesce a frequentare la facoltà di Medicina a Siena. Partecipa alla Resistenza e dopo la guerra si iscrive al Partito Comunista. Sposato con due figli, esercita la professione di medico nel grossetano fino alla pensione, durante la quale si è impegnato come consulente sanitario in Africa.
Estremi cronologici
1930 -1979
Tempo della scrittura
1986 -2004
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Memoria orale
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
182 p.
Collocazione
MP/15

La mia vita

Davide Fogato

Un diario lungo oltre vent'anni, scritto da un giovane genovese stabilitosi a Manchester dopo aver vissuto e lavorato in diversi Paesi. La scuola, le amicizie, gli amori, i viaggi, il lavoro e la famiglia sono i temi principali del racconto.
Estremi cronologici
1991 -2019
Tempo della scrittura
1991 -2019
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Consistenza
8190 p.
Collocazione
DP/Adn2

Mi chiamo Marie Ange

Marie Ange Diagne

Una senegalese si fa suora in giovane età e diventa missionaria. Lasciato l'abito religioso, arriva in Italia e superate le difficoltà iniziali studia, lavora, forma una famiglia e si dedica ad aiutare le persone bisognose del suo villaggio di origine.
Estremi cronologici
1956 -2019
Tempo della scrittura
2019
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
5 p.
Collocazione
MP/T3