Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 142

1850. La storia di due famiglie della Bassa

Giuliano Dondi

Dopo aver ricostruito la storia della propria famiglia, un imprenditore in pensione racconta la propria vita, segnata dalla morte del padre avvenuta ad appena un anno, ripercorrendo gli anni del lavoro, il matrimonio e la dura esperienza del rapimento di un figlio.
Estremi cronologici
1850 -1982
Tempo della scrittura
2008 -2011
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
125 p.
Collocazione
MP/16

[...] Io credo che l'umanità

Camillo Forghieri , Ada Tonelli

Due fidanzati modenesi sono costretti a vivere lontani prima per via del lavoro di lui e poi della Seconda guerra mondiale. La separazione forzata prosegue anche alla fine del conflitto, quando diventano marito e moglie e poi genitori di due figli ma non riescono a vivere stabilmente insieme fino alla metà degli anni Cinquanta.
Estremi cronologici
1935 -1954
Tempo della scrittura
1935 -1954
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Originale autografo: 1
Formato Digitale: 1
Consistenza
278 p.
Collocazione
E/16

Gea 2009 - 400 Km d'Appennino

Graziano Viviani

Un giovane escursionista toscano percorre in solitaria la Grande Escursione Appenninica, da Bocca Trabaria (PU) alle Alpi Apuane (MS), per un totale di circa 400 km distribuiti in un paio di settimane di cammino.
Estremi cronologici
2009 -2009
Tempo della scrittura
2009
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
189 p.
Collocazione
MP/16

1943-2015 una vita...articolata

Giorgio Maccaferri

Un pensionato emiliano che frequenta un corso di scrittura autobiografica scrive un quaderno di aneddoti della sua vita, dove ricorda i lavori svolti, il suo interesse per l'arte e per i viaggi e la sua formazione da adolescente, oltre che l'impegno nel sindacato.
Estremi cronologici
1943 -2015
Tempo della scrittura
2015
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
83 p.
Collocazione
MP/17

La memoria e la speranza

Piero Terracina

Un uomo di religione ebraica, arrestato a Roma nel 1944 e deportato ad Auschwitz-Birkenau a quindici anni insieme ai familiari, racconta gli orrori dei campi di concentramento nazisti e il proprio impegno di testimone di memoria.
Estremi cronologici
1938 -2003
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
27 p.
Collocazione
MG/Adn2

Franco, il figlio della Nina

Franco Varini

Cresciuto nella povertà e nel disagio del quartiere Mirasoli di Bologna, dopo l'8 settembre '43 aderisce alla resistenza. Arrestato, torturato e  deportato in Germania, sopravvive all'orrore dei campi di concentramento, tra i quali Dachau, e a liberazione avvenuta riesce a  rientrare in Italia nel 1945.
Estremi cronologici
1916 -1945
Tempo della scrittura
2011
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Formato Digitale: 1
Consistenza
58 minuti
Collocazione
MG/Adn2

[...] Emma mia cara

Emma Forconi , Giulio Turchi

Estremi cronologici
1927 -1943
Tempo della scrittura
1927 -1943
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Originale autografo: 1
Formato Digitale: 1
Allegati
Consistenza
1298 p.
Collocazione
E/Adn2

Ricordi e memorie

Ezio Scarponi

Le memorie di un medico ottuagenario ricostruiscono le tappe di una vita vissuta tra le vicende della guerra, la passione per il volo, i frequenti innamoramenti e gli studi di medicina. Appassionato di volo l'autore frequenta la scuola di aviere avanguardista conseguendo il brevetto di pilota in forza alla Regia aeronautica, con l'intento di attuare lo sbarco aereo su Malta: un sogno svanito dopo l'8 settembre, a cui hanno fatto seguito il ritorno fortunoso a Perugia e la chiamata alle armi evitata per un ricovero all'ospedale, da cui fugge per diventare "resistente", per necessità.
Estremi cronologici
1935 -2008
Tempo della scrittura
2005 -2008
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
192 p.
Collocazione
MP/17

[...] Sono nata a Castagneto

Fedora Rossi

Le difficoltà non mancano nella vita di Fedora: ha appena dodici anni quando se ne va a Torino a lavorare, ed è ancora giovane quando si ritrova ragazza madre, ma lei è una donna forte e crescerà suo figlio, che avrà poi una bella famiglia, mantenendo integra la sua gioia di vivere.
Estremi cronologici
1916 -2005
Tempo della scrittura
2004
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Formato Digitale: 1
Collocazione
MP/T2

Vita di miniera

Mirella Madotto

Una donna ripercorre gli anni dell'infanzia e della giovinezza in relazione al lavoro di suo padre, un ingegnere che opera nel settore minerario dalla fine degli anni Trenta al pensionamento, avvenuto nel 1962.
Estremi cronologici
1937 -1962
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 2010-2019
Fine presunta: 2010-2019
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
4 p.
Collocazione
MP/T3