Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 26

[...] Per rispondere

Sirio Campatelli

La trascrizione di una memoria orale: storie vissute con la consapevolezza del loro valore storico e giudizi sepolti nella memoria, tenuti lontani dalle considerazioni dei "vincitori" antifascisti. La versione di chi è cresciuto nel fascismo: tanto incisiva fu allora la propaganda che quando partì per l'Africa portò con sè la bicicletta convinto di dover fare una semplice passeggiata!
Estremi cronologici
1938 -1946
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
ricordi
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 152
Collocazione
MG/Adn

Deserto e monsoni

Bartolomeo Guarnieri

Otto anni spesi da un giovane laureato in giurisprudenza a guerreggiare in Libia e a ingannare il tempo della prigionia in India imparando pratiche yoga e lavorando al recupero di automezzi avariati.
Estremi cronologici
1938 -1946
Tempo della scrittura
1988
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 126
Collocazione
MG/91

La mia guerra

Pietro Mannucci

Episodi bellici dalla ritirata della divisione Bologna in Africa Settentrionale nell'autunno 1941, alla fuga da Venezia, dopo l'8 settembre 1943, passando per Creta e Piacenza.
Estremi cronologici
1941 -1943
Tempo della scrittura
1980 -1990
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Integrazione
Consistenza
pp. 92
Collocazione
MG/91

Manlio, mio fratello

Enrico D'Ambrosio

Storia di due fratelli molto uniti nell'adolescenza e giovinezza, divisi poi dalla guerra che ucciderà uno dei due.
Estremi cronologici
1915 -1942
Tempo della scrittura
1992
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 143
Collocazione
MP/93

Ancora un diario di guerra in Africa! (Riflessioni spesso drammatiche colte e scritte sul posto da un ventenne del '42)

Enzo Petrignani

L'annientamento della personalità, l'essere diventato automa al servizio di una guerra in cui non crede: pensieri ricorrenti capaci di gettare nell'abisso della disperazione un tenente che si trova a combattere in Africa, a contatto con distruzione e morte, sgomento e paura.
Estremi cronologici
1941 -1943
Tempo della scrittura
1941 -1943
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 4
Consistenza
pp. 195
Collocazione
DG/87

I miei vent'anni

Virgilio Mori

La Roma fascista raccontata da uno scultore che lavora al grandioso progetto del Foro Mussolini e conosce il mondo delle botteghe artistiche, fra le avanguardie futuriste e la tradizione voluta dal regime. Costretto alla guerra in Libia, fatto prigioniero, verrà portato in Texas, da cui torna malato di tubercolosi.
Estremi cronologici
1924 -1944
Tempo della scrittura
1988
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 45
Collocazione
MP/89

Il ghibli racconta

Pino Mancini

La guerra in Africa Settentrionale ricordata come il periodo migliore della propria vita da un uomo che lì ha conosciuto usi e costumi dei beduini, la bellezza delle donne arabe e le vestigia romane, con lo scenario di un deserto che sgomenta per la sua bellezza.
Estremi cronologici
1940 -1943
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 146
Collocazione
MG/89

Dai racconti di Mino

Adelmo Tagliati

Uno di ventitre fratelli e sorelle di una famiglia di Codigoro, rimasto in Libia vent'anni, racconta episodi della propria vita: l'incontro con un uomo singolare che poi resterà invalido, un giorno in risaia e il pestaggio subito dai tedeschi.
Estremi cronologici
1939 -1968
Tempo della scrittura
1970 -1980
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
ricordi
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 108
Collocazione
MP/92

Ricordi nel pensiero e nel cuore

Ines Marchetto

Prendendo spunto dalla descrizione dela propria partecipazione a una crociera sul Meditteraneo, organizzata da un gruppo religoso una pensionata cerca di fondere considerazioni sull'esistenza con la descrizione di diversi pellegrinaggi e le osservazioni sui partecipanti.
Estremi cronologici
1978 -1986
Tempo della scrittura
1979 -1986
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 106
Collocazione
MP/94
Soggetti
Parole chiave

Ricordi di un vecchio aviatore

Giorgio Bertolaso

Un ufficiale pilota racconta la propria vita fino alla fine della seconda guerra mondiale: è soprattutto un resoconto di guerra vissuta su due fronti, quello contro gli Alleati, con la battaglia di El Alamein, e poi quello contro le forze tedesche in Grecia, Albania e Jugoslavia.
Estremi cronologici
1918 -1945
Tempo della scrittura
1994 -1995
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 61
Collocazione
MG/97