Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 21

Io e i miei fratelli

Michele D'Ambrosio

Rimasti orfani da piccoli, tre fratelli cresciuti tra disagi e miseria, vengono separati dalla guerra. Vivrà soltanto l'autore, sopravvissuto ai campi di concentramento, mentre gli altri due moriranno di malaria.
Estremi cronologici
1929 -1947
Tempo della scrittura
1986
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
testimonianza
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Allegati
Consistenza
pp. 10
Collocazione
MG/Adn

Claudio e Lisa. Storia di un amore

Ornella Mereghetti

Il ricordo di un amore tormentato e sofferto spinge una giovane donna a trovare la forza per ricominciare daccapo, dopo aver cancellato tutti gli spiriti che disturbano i ricordi del passato.
Estremi cronologici
1980 -1986
Tempo della scrittura
1980 -1986
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
zibaldone
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 16
Collocazione
DP/86

Diario a più episodi

Angelo Sarro

Un pensionato racconta l'infanzia povera e contadina in Ciociaria, l'addestramento militare e la guerra in Egeo, fino al ritorno a casa dove, ad attenderlo, c'è morte e distruzione e del passato è rimasto solo il ricordo.
Estremi cronologici
1915 -1986
Tempo della scrittura
1986
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Allegati
Consistenza
pp. 64
Collocazione
MP/87

Una pagina di storia inedita: 8 settembre 1943

Torquato Secci

Un furiere in servizio a Cefalonia racconta la partenza della sua divisione dall'isola greca dopo la firma dell'armistizio. Durante il viaggio, per paura dei bombardamenti, attraccano in diverse baie, dove raccolgono altri militari in fuga.
Estremi cronologici
1941 -1943
Tempo della scrittura
1983
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 51
Collocazione
MG/Adn

[...] Le due baracche sulla collina

Rachele Maga

Appunti, lettere e fotografie di una crocerossina che, durante la seconda guerra mondiale, presta la sua opera negli ospedali da campo delle zone più disastrate. Dalla Grecia all'Albania sino al Nord Africa, soccorre le vittime del conflitto.
Estremi cronologici
1940 -1944
Tempo della scrittura
1940 -1944
Tipologia testuale
Fotografie
Tipologia secondaria
Epistolario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 14
Collocazione
A/Adn

Questa mia autobiografia

Giovanni Zilio

Dal clima famigliare a quello militare e, dopo la guerra, l'emigrazione per lavoro in Canada con la fresca sposa e tre figlie che nascono una dopo l'altra: un vicentino traccia la propria autobiografia, che lo porta a tornare in Italia come edicolante.
Estremi cronologici
1918 -1992
Tempo della scrittura
1990
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 65
Collocazione
MP/94

Via della Mecca

Marcella Gargiulo

Una donna sposata e con un bambino, durante una vacanza, si innamora di un altro uomo, e si unisce a lui, col consenso del marito che si vedrà affidare il figlio. Dalla nuova unione nasce un'altra bambina, ma arrivano tempi difficili e una depressione a cui, per fortuna, sopravvive l'amore.
Estremi cronologici
1981 -1996
Tempo della scrittura
1995 -1996
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 48
Collocazione
MP/97

Ritrovando me stessa

Chiara Maramai

Crisi adolescenziale di una studentessa che riesce faticosamente a ritrovare se stessa dopo il dolore provato per un innamoramento andato a vuoto. Si parla anche di una vacanza in Grecia e l'ultimo brano è stato scritto in Belgio.
Estremi cronologici
1993 -1997
Tempo della scrittura
1993 -1997
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 40
Collocazione
DP/98

[...] Ce ne sono due di questi quaderni

Selene Balestreri

Una pensionata rievoca alcuni momenti importanti della propria vita: l'incontro con il futuro marito, gli anni duri della guerra, l'ansia per la sorte dell'uomo che ama, costretto ad aderire alla repubblica di Salò e poi disertore e ricercato. Infine, le gioie per le due maternità e le nuove speranze nate nel rivedere la famiglia unita.
Estremi cronologici
1920 -1953
Tempo della scrittura
1987
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
ricordi
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Allegati
Consistenza
pp. 126
Collocazione
MP/99

Il tempo delle margherite

Biancamaria Mazzoleni

Una docente universitaria di Storia del teatro e dello spettacolo redige, sin dall'adolescenza, un diario che l'accompagna per i successivi decenni: dal matrimonio con il proprio insegnante, alla nascita dei due figli, dalla decisione di conseguire la laurea, agli allestimenti teatrali da lei diretti. Un tentativo di fare autobiografia mescolando fra loro lo stile memorialistico, il diario, il dialogo teatrale, la poesia e la prosa romanzesca.
Estremi cronologici
1937 -1998
Tempo della scrittura
1937 -1998
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
Memoria
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 183
Collocazione
MP/99