Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 27

[...] Well little friend

Judy Anderson

Cinque mesi del diario di una giovane newyorkese, in viaggio fra Dublino, il Portogallo,la Spagna e la Grecia; verso il sole, insomma. Scritto in lingua inglese americana.
Estremi cronologici
1970
Tempo della scrittura
1970
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 102
Collocazione
DV/Adn

Memorie

Carla Coen

La ripetizione del triste cammino che percorse per sfuggire ai nazisti è l'occasione per una donna ebrea di fermare i propri ricordi: i due anni di questo doloroso viaggio fatto in compagnia di tutta la famiglia, meta finale: l'America.
Estremi cronologici
1907 -1941
Tempo della scrittura
1976
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 137
Collocazione
MP/93

Lo straniero indesiderabile

Pietro Riccobaldi

Una vita fra le Cinque Terre e New York: l'orgoglio di un emigrante politico avverso al fascismo e disilluso dalle speranze di Fiume. Negli Stati Uniti è minatore, barista nell'epoca del proibizionismo, occupato dai piani rooseveltiani del "New Deal". Conclude i suoi giorni fra gli scogli liguri, dove inanella i suoi ricordi di straniero, esule anche dall'America per le persecuzioni maccartiste.
Estremi cronologici
1901 -1973
Tempo della scrittura
1973
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 6
Allegati
Fotografie
Consistenza
pp. 275
Collocazione
MP/87

Dal brogliaccio di un marinaio

Rocco Vitucci

Il diario di una campagna navale d'istruzione da Livorno a Cincinnati; un viaggio che porta un semplice ragazzo pugliese alla scoperta di un mondo completamente nuovo, dove fra l'altro potrà riabbracciare il fratello maggiore, emigrato quando lui era ancora in fasce.
Estremi cronologici
1933
Tempo della scrittura
1933
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 6
Allegati
Consistenza
pp. 79
Collocazione
DV/89

Oltre la nebbia

Elda Torres

La scrittura epistolare che una giovane studentessa scambia con una compagna di scuola diventa un pretesto per raccontare se stessa, i suoi dubbi, le sue paure, sotto forma di un lungo viaggio attraverso l'Europa: paesi in parte veri, in parte frutto della fantasia.
Estremi cronologici
1970 -1980
Tempo della scrittura
1970 -1980
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 62
Collocazione
E/89

Itinerari

Serena Antonia Rosso

Dal casuale ritrovamento delle lettere che il nonno inviava alla moglie, dai più lontani porti del mondo, nasce l'idea di ripercorrere, a ritroso nel tempo, la storia della propria famiglia. Così quell'epistolario è un'occasione per fare un bilancio di scelte personali, alla luce di un passato che è parte integrante della propria vita.
Estremi cronologici
1951 -1996
Tempo della scrittura
1987 -1996
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 145
Collocazione
MP/Adn

Monica &milia le avventure di due giovani scommesse

Emilia Bianchini , Monica Castiglioni

Due studentesse universitarie rubano ogni giorno alcuni minuti al loro lavoro part-time di commesse presso un negozio di moda a Milano per annotare, in un diario a quattro mani, la loro vita quotidiana e l'eventuale conoscenza con personaggi del mondo dello spettacolo.
Estremi cronologici
1989 -1990
Tempo della scrittura
1989 -1990
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 59
Collocazione
DP/97

...E mi sono divertito

Bruno Sacerdoti

Uno dei più noti sindacalisti della Cgil racconta la propria vita, dall'esilio in Svizzera alla Resistenza, fino al lavoro nelle varie branche dell'organizzazione e nella federazione sindacale mondiale, che lo ha portato a vivere a Praga e a viaggiare in molti paesi. Terminerà la carriera curando la formazione sindacale.
Estremi cronologici
1924 -1987
Tempo della scrittura
1988 -1990
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 51
Collocazione
MP/98

Storia di un migrante sfortunato

Mario Alberto Pelosi

Lettere di un giovane cresciuto in orfanotrofio, scritte durante un grande viaggio atlantico per raggiungere la brasiliana Belem. Annotazioni personali sui vari porti del Mediterraneo e sul Portogallo, avamposto sull'Atlantico, dove si è nel pieno del fermento rivoluzionario che culminerà con l'uccisione del Re Carlos I. Poi, una sola lettera dal Brasile, perché i suoi sogni sono subito infranti dalla morte per febbre gialla.
Estremi cronologici
1892 -1908
Tempo della scrittura
1892 -1908
Tipologia testuale
Epistolario
Tipologia secondaria
Diario
biografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 5
Fotografie
Consistenza
pp. 83
Collocazione
E/99

Una settimana di otto giorni

Gabriella Filippi

Oltre 20 anni di vacanze trascorsi su navi da crociera e trasatlantici: dapprima un po' intimorita, l'autrice si rivela poi esperta viaggiatrice. Dalle coste italiane al Sud America, dalle isole Polinesiane all'Australia, sempre con la curiosità del turista, ma anche con il desiderio di riflettere sulle tante e diverse realtà di cui è stata testimone.
Estremi cronologici
1976 -1999
Tempo della scrittura
1976 -1999
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 300
Collocazione
DV/00