Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 34

La Pecheronza

Piero Campisi

Memoria autobiografica di un giornalista che, a soli quindici anni, affianca i partigiani nella lotta clandestina contro il fascismo e l'occupazione tedesca determinando così anche quelle che saranno le sue scelte future.
Estremi cronologici
1939 -1956
Tempo della scrittura
1986
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
cronaca
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 243
Collocazione
MP/86

[...] Visto che non si può dormire

Luciano Bolis

Il ricovero in ospedale a causa di una malattia cardiaca, l'operazione e il successivo periodo di convalescenza spingono un membro del Movimento federalista europeo a tenere un diario di quei giorni, vissuti come progressivo avvicinamento alla morte, e a fare il bilancio di una vita civilmente impegnata.
Estremi cronologici
1986 -1987
Tempo della scrittura
1986 -1987
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
ricordi
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 190
Collocazione
DP/88

Diario a posteriori per il figlio minore

Franco De Poli

Durante la stesura di un romanzo, a causa delle pause per mancanza d'ispirazione, un giornalista in pensione scrive al figlio una lunga lettera-memoria in cui riflette sul passato, sulla sua attuale condizione di malato e sull'approssimarsi della morte.
Estremi cronologici
1923 -1987
Tempo della scrittura
1983 -1987
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 54
Collocazione
MP/88

[...] A tre anni di distanza

Cesare Festa

La situazione politica italiana ed europea tra Ottocento e Novecento analizzata da uno studente dalle idee rivoluzionarie: mentre il partito socialista italiano comincia a muovere i primi passi, lui se la prende sia con il governo Crispi che con la debole opposizione rappresentata dal liberale Zanardelli, trasformando il diario - inizialmente scritto per conoscersi meglio - in una cronaca politica.
Estremi cronologici
1895 -1901
Tempo della scrittura
1895 -1901
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
saggio
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 416
Collocazione
DP/88

Cara moglie, cari figli - cronaca di un esistenza

Romualdo Farinelli

Memoria autobiografica dell'inventore delle sale d'essai: nato a New York da emigranti umbri, ritorna in Italia ancora bambino. Innamorato dell'arte, frequenta a Roma il caffè Aragno, luogo d'incontro di politici e letterarti, e fa amicizia con il poeta Vincenzo Cardarelli, che sarà poi oggetto della sua tesi di laurea conseguita a settantasette anni.
Estremi cronologici
1908 -1983
Tempo della scrittura
1980 -1983
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 363
Collocazione
MP/89

Un cireneo in Russia

Saverio Grana

Un giornalista gradito al regime fascista diventa capo dei corrispondenti in Russia: gli scontri con le gerarchie militari, che non apprezzano il suo lavoro, e l'impossibilità di raccontare "le prime linee" irraggingibili a causa degli scarsi mezzi di trasporto e della mancanza di benzina.
Estremi cronologici
1942 -1943
Tempo della scrittura
1942 -1943
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 536
Collocazione
DG/90

Il contrario dell'indifferenza

Barbara Tutino

Una pittrice quarantenne ripercorre le tappe principali di una vita intensa, segnata dall'adesione a Lotta continua e dalla contestazione sessantottina: "avevo il mito di Corto Maltese, il mito degli indiani, il mito di Mao- tse-tung e il maldafrica".
Estremi cronologici
1957 -1991
Tempo della scrittura
1991
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 54
Collocazione
MP/Adn

Il latte versato

Reginella Boccara

La storia di una "famiglia balorda" nella quale la protagonista - dall'infanzia all'emigrazione - racconta come è giunta alla conclusione di essere "cresciuta male, in un nodo di vipere".
Estremi cronologici
1928 -1981
Tempo della scrittura
1976 -1981
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 477
Collocazione
MP/91

Diario di una giornalista di provincia

Patrizia Cavallo

Una donna si sente sola e le pagine del suo diario si animano di giornate di lavoro in redazione e storie sentimentali.
Estremi cronologici
1983 -1984
Tempo della scrittura
1983 -1984
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 32
Collocazione
DP/85

Maternalismo storico

Saverio Tutino

Un giornalista di sinistra è inviato a Cuba nei più difficili anni del castrismo; dall'entusiasmo solidale per la rivoluzione passa a un atteggiamento più critico. Il diario contiene anche osservazioni sulla difficile situazione mondiale in piena guerra fredda.
Estremi cronologici
1964 -1969
Tempo della scrittura
1964 -1969
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 340
Collocazione
DP/85