Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 195

Un fratello

Maria Milone

La vita del maestro Donato Milone a tre anni dalla sua morte viene narrata dalla sorella. Nelle parole di Maria il ricordo del fratello "compagno, amico, consigliere" del maestro "esemplare, intelligente", dell'uomo "sensibile, altruista, modesto".
Estremi cronologici
1927 -1997
Tempo della scrittura
1990
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 70
Collocazione
MP/Adn2

Etica politica, religiosa, di guerra e di pace attraverso l'esperienza e il pensiero di un semplice cittadino

Ruggiero Di Saverio

Un abruzzese, nato sotto il Gran Sasso gira due continenti, suo malgrado: prima segue il padre emigrato in Francia, poi è volontario durante la colonizzazione della Libia, nel '35. Vi ritornerà da combattente, per finire prigioniero degli inglesi (dall'Egitto, al SudAfrica alla Gran Bretagna). Nel dopoguerra ricorda l'impegno politico e sindacale in Abruzzo giungendo a ricoprire incarichi di prestigio nelle istituzioni abruzzesi gestite dal Pci.
Estremi cronologici
1916 -1997
Tempo della scrittura
1997 -1999
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
pp. 172
Collocazione
MP/Adn2

Brevi ricordi

Rita Santorum

Ricordo della sua vita in campagna e dei personaggi che gravitano intorno fino agli anni cinquanta. La guerra, il tesseramento, la fame sono raccontati accanto a appunti su cerimonie religiose, lavori e mestieri in campagna, ricordi di parenti. Alcune pagine sono scritte in dialetto.
Estremi cronologici
1940 -1997
Tempo della scrittura
1997
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Allegati
Consistenza
pp. 37
Collocazione
MP/Adn2

Promemoria di una vita intensamente vissuta in coincidenza con una ricca e travagliata storia d'Italia.

Vieri Bongini

Vita di un contadino che fa del sindacalismo e della politica i suoi ideali e il suo lavoro nella Toscana dell'immediato dopoguerra. Fino al 1998 il suo impegno sarà sempre convinto ed entusiasta.
Estremi cronologici
1930 -1998
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 124
Collocazione
MP/Adn2

Appunti dalla memoria

Muzio Cesari

La memoria, corredata da documentazione allegata, si riferisce alla sua vita di antifascista, di mezzadro, ma soprattutto di sindacalista in difesa dei mezzadri, di sindaco in difesa dei deboli.
Estremi cronologici
1923 -1999
Tempo della scrittura
1999
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
zibaldone - riflessioni
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 5
Formato Digitale: 1
Allegati
Consistenza
pp. 36
Collocazione
MP/Adn2

Compendio Sindacale

Mario Pagliai

L'attività dell'autore nel sindacato: scritti, relazioni, interventi, manifestazioni, gite.
Estremi cronologici
1983 -1996
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 109
Collocazione
MP/Adn2
Soggetti
Parole chiave

[...] Mi chiamo Nino Faggioli

Nino Faggioli

Proveniente da povera famiglia di braccianti agricoli, riscatta la sua fatica con l'orgoglio di occuparsi del sindacato e del miglioramento delle condizioni di vita sue e degli altri braccianti, nel difficile clima politico degli anni Cinquanta e Sessanta. Finirà la sua carriera come amministratore locale prima, e nel Sindacato Pensionati poi.
Estremi cronologici
1929 -1999
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Formato Digitale: 1
Allegati
Consistenza
pp. 11
Collocazione
MP/T2

La storia di Rocco sindacalista di "sinistra"

Rocco Di Lella

Sessant'anni di impegno civile nell'autobiografia di un sindacalista pugliese che, entrato nel mondo del lavoro giovanissimo come "cafone di masseria", viene iniziato da un compagno "alla lotta di classe e all'acquisizione di una coscienza sindacale": ricoprirà vari incarichi a livello locale, partecipando all'occupazione della palude del lago di Lesina da parte dei braccianti e prendendo le difese dei raccoglitori di olive. Divenuto sindaco del suo paese, s'impegnerà nella lotta alla disoccupazione.
Estremi cronologici
1925 -2000
Tempo della scrittura
2000
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 43
Collocazione
MP/01

Ricordi del passato remoto di Ciabucchi Furio

Furio Ciabucchi

Racconto di vita di un ex mezzadro. Dalle condizioni inumane dei contadini nel primo novecento e al tempo del Fascismo, allo strapotere degli agrari. Va in guerra nel 1943 in Sicilia e, dopo lo sbarco degli Alleati, è preso prigioniero e condotto prima in Tunisia-Algeria e poi in Inghilterra da dove tornerà a guerra finita. Dal 1964 fa il negoziante. Ora è in pensione.
Estremi cronologici
1918 -2000
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 50
Collocazione
MP/01

Incontri e avventure attraverso l'etere

Michele Di Girolamo

Deluso dalla politica alla quale ha dedicato gioventù ed entusiasmo, l'autore inizia nel 1976 a dedicarsi a un'altra passione: quella del radio amatore. Racconta le esperienze, le gare, le amicizie e soprattutto i viaggi che gli permettono conoscenze nuove e interessanti.
Estremi cronologici
1963 -1994
Tempo della scrittura
1998 -2000
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 31
Collocazione
MP/01