Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 195

Percorso dal luglio '78 al novembre '87

Lea Canini

Combattuta tra il senso del dovere e quello di colpa verso le figlie, una giovane donna, laureata in medicina e separatasi dal marito, si impegna in alcune amicizie amorose, fa viaggi avventurosi e vive di riflesso il clima politico degli anni di piombo. Un continuo esame di coscienza compiuto con sincera vitalità.
Estremi cronologici
1978 -1987
Tempo della scrittura
1978 -1987
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Epistolario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 5
Consistenza
pp. 545
Collocazione
DP/01

Diario di un bastardino

Giorgio Sirgi

Un bolognese, ancora in piena attività politica, ricorda gli anni dell'infanzia, e le difficoltà derivategli dall'essere figlio adottivo. Poi, con la maturità, si apre la fase dell'attivismo politico con la carica di sindaco, di consigliere comunale e con le lotte per il miglioramento delle condizioni economiche dei braccianti e dei lavoratori agricoli.
Estremi cronologici
1928 -2000
Tempo della scrittura
1999 -2000
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 52
Collocazione
MP/01

Testimonianze storiche

Ada Galli

Il compendio della vita di una donna di settant'anni, dalla giovinezza ai giorni nostri: come costante, l'impegno politico nella sinistra e la volontà di essere utile al prossimo.
Estremi cronologici
1930 -1999
Tempo della scrittura
1999
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 3
Collocazione
MP/T2

Una vita trascorsa in conceria

Ivo Vivaldi

L'impegno sindacale di un pennsionato, per oltre quarant'anni operaio in una conceria: membro del Consiglio di fabbrica e iscritto al Partito comunista, ha partecipato agli scioperi per migliorare i contratti dei lavoratori.
Estremi cronologici
1938 -1985
Tempo della scrittura
2000
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
p. 1
Collocazione
MP/T2

Una bambina tra guerra e miseria

Angela Mora

L'infanzia di poverta' ed emarginazione di una donna modenese, cresciuta in una famiglia contadina: il lavoro dei campi, le rappresaglie fasciste,e, da adolescente, la formazione sindacale.
Estremi cronologici
1932 -1949
Tempo della scrittura
2000
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 5
Collocazione
MG/T2

[...] Mi chiamo Titanio Emilia

Emilia Titanio

Nata in una famiglia numerosa e costretta a lavorare nei campi fin da piccola, una donna cerca il riscatto personale nella scuola di partito e nell'impegno politico nella sinistra.
Estremi cronologici
1932 -2000
Tempo della scrittura
2000
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
p. 1
Collocazione
MP/T2

Racconto di un giovane bracciante della bassa veronese

Renato Girardi

Di origini contadine, riesce con la sua caparbietà e il suo orgoglio, pagando anche in prima persona, ad affrontare molte lotte, a difendere diritti suoi e degli altri braccianti.
Estremi cronologici
1932 -1999
Tempo della scrittura
1999
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Formato Digitale: 1
Consistenza
pp. 7
Collocazione
MP/T2

Ricordarsi di ricordare

Luciana Cappellini

Un'operaia, entrata in una fabbrica tessile a dodici anni, ricorda gli orari estenuanti, l'inflessibilità del datore di lavoro e i primi scioperi per rivendicare i diritti dei lavoratori.
Estremi cronologici
1950 -1970
Tempo della scrittura
2000
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Formato Digitale: 1
Consistenza
pp. 7
Collocazione
MP/T2

[...] Avevo 16 anni e ...

Walter Ferrarini

Nei ricordi di un operaio, che ha sempre difeso la propria categoria e amato il proprio lavoro, la fatica della vita in una fabbrica ferriera e il riscatto culturale con la frequenza della scuola serale.
Estremi cronologici
1945 -2000
Tempo della scrittura
2000
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Formato Digitale: 1
Consistenza
pp. 5
Collocazione
MP/T2

Piccola storia di una famiglia operaia

Sauro Giusti

Un ex operaio, impegnato nel sindacato pensionati, ricorda l'esperienza lavorativa nell'impianto siderurgico Ilva: fin da adolescente ha vissuto la stessa fatica, che avevano condiviso il padre e il nonno.
Estremi cronologici
1928 -1943
Tempo della scrittura
2000
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 9
Collocazione
MP/T2