Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 37

Amori e amorazzi di campagna

Argentino Rosa

Nelle campagne del casertano un autodidatta di cultura nazionalista rivive i bei tempi di quando amore e tradizioni erano il fulcro del vivere civile e "lo schietto mondo contadino animava le masserizie con le sue ardenti passioni".
Estremi cronologici
1946 -1970
Tempo della scrittura
1969 -1970
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 60
Collocazione
MP/90

Il fico dalle uova bianche

Angelantonia Ricci

I ricordi di un'infanzia serena trascorsa in un piccolo paese della campagna ravennate da una bambina la cui famiglia, rigidamente patriarcale, venera il nonno e vive nell'ossequioso rispetto delle tradizioni; gli affetti, le scoperte e la poliomielite che turberà, per poco, gli anni dei primi giochi.
Estremi cronologici
1942 -1947
Tempo della scrittura
1988
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 50
Collocazione
MP/90

Diario delle nostre generazioni

Nella Piantini

Il desiderio di lasciare ai nipoti un ricordo della famiglia spinge un'anziana signora a cercare nella sua memoria immagini del passato che la riportano all'incontro dei suoi genitori fino alla forzata emigrazione a Genova in cerca di lavoro.
Estremi cronologici
1915 -1982
Tempo della scrittura
1982
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 16
Collocazione
MP/90

Un secolo carogna

Agostino Presciuttini

La brillante carriera di un uomo passato attraverso il regime fascista, la guerra e la ricostruzione. Da contadino nella campagna umbra a prefetto in varie città, fino alla carriera al Viminale e a Palazzo Chigi, senza perdere il senso critico e sempre condannando la grigia burocrazia legata agli interessi di partito.
Estremi cronologici
1918 -1989
Tempo della scrittura
1989
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 150
Collocazione
MP/90

Ricordi

Rina Nava

L'esistenza povera ma tranquilla di una ragazza di famiglia patriarcale nella campagna modenese - "molto modesta e molto onesta" - dall'infanzia contadina nel difficile periodo della guerra, al tanto sospirato matrimonio.
Estremi cronologici
1923 -1947
Tempo della scrittura
1988
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Allegati
Consistenza
pp. 122
Collocazione
MP/90

I miei ricordi e le mie nostalgie

Imola Bartalucci

Ritratto minore della Maremma, terra di alluvioni e di animali indomiti. Il mondo pagano di una bambina e di una famiglia contadina, le passeggiate su una scrofa, i lavori agricoli, piccoli bozzetti di esistenze agresti, disturbate solo dal fischio della motrice a vapore.
Estremi cronologici
1919 -1926
Tempo della scrittura
1995 -1997
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 21
Collocazione
MP/99

A casa dopo la bufera

Maria Landi

Un lungo racconto sulle condizioni della campagna ravennate nell'immediato secondo dopoguerra, non appena i contadini rientrarono dallo sfollamento. Gli sforzi per la ricostruzione, il desiderio costante di tornare alla normalità, lontano dalle mine che mietono vittime e dalla fame causata dai lunghi anni di abbandono del lavoro agricolo, infine lo schiudersi di nuove prospettive per una famiglia scampata ai cannoneggiamenti.
Estremi cronologici
1945 -1957
Tempo della scrittura
1996
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 135
Collocazione
MP/99

Mosaico

Pierina Gianotti

Descrizione episodica di usi e costumi, nonché di figure caratteristiche (spazzacamino, vetraio, arrotino) della vita contadina nelle campagne torinesi all'inizio del secolo. Breve excursus sulla fanciullezza dell'autrice.
Estremi cronologici
Inzio: 1921
Fine presunta: 1921-1999
Tempo della scrittura
1994 -1999
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
racconti - ricordi
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 196
Collocazione
MP/00

Diario autobiografico

Bruno Nassini

Il testo si compone di due parti distinte: nella prima l'autore racconta la propria vita: la famiglia contadina, il lavoro nei campi, la partenza per la guerra, la prigionia, il ritorno, il matrimonio con una siciliana, i figli, i nipoti. La seconda contiene commenti sulla vita politica italiana degli anni immediatamente precedenti la stesura del testo.
Estremi cronologici
1924 -1999
Tempo della scrittura
1998 -1999
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 129
Collocazione
MP/00

Volantini

Antonio Petrocelli

Attraverso la lettura dei volantini distribuiti dal 1967 al 1969 dal movimento studentesco, l'autore ricostruisce gli anni della sua giovinezza, quando dal meridione italiano si trasferisce a Firenze per studiare.
Estremi cronologici
1967 -1969
Tempo della scrittura
1988
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 136
Collocazione
MP/00