Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 6

E' la mia mamma che prega per voi in cielo

Alfio

La difficile vita di un uomo, impegnato nell'assistenza alla sorella malata di mente: le attività di ogni giorno e le visite alla casa di cura, dove é ricoverata la giovane donna.
Estremi cronologici
1946 -1991
Tempo della scrittura
1946 -1991
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 30
Collocazione
DP/Adn

Dimenticare? Non è possibile!

Lietta Tanni'

L'orrore e il dolore di una donna, maltrattata da un marito violento e da una figlia, malata di mente, che la odia e la picchia. La donna riesce a emigrare in Germania, ma quando ritorna fallisce anche l'ultimo tentativo di riconciliazione.
Estremi cronologici
1946 -1994
Tempo della scrittura
1994 -1996
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 34
Collocazione
MP/97

Una stella cadente

Barbara Bonatti

Una giovane assistente geriatrica descrive in una breve memoria l'ingresso nel tunnel dell'anoressia, le difficoltà incontrate nei numerosi tentativi di ricominciare a "mangiare a mente libera, senza tormenti e senza impormi punizioni" e la nuova vita, accanto al suo "unico caldo amore".
Estremi cronologici
1989 -1999
Tempo della scrittura
1998 -1999
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 19
Collocazione
MP/99

La strada di ogni giorno del signor nessuno

Eugenio Morelli

Diario di un medico di base, che annota quasi giornalmente tutto ciò che riguarda il lavoro ambulatoriale, i turni in ospedale e le speranze riposte nei concorsi letterari cui partecipa. La stanchezza di un lavoro spesso non troppo soddisfacente, un po' di amarezza per la sua attività letteraria, sono lo sfondo di tante giornate.
Estremi cronologici
1999
Tempo della scrittura
1999
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Allegati
Consistenza
pp. 284
Collocazione
DP/Adn2

Credere un domani (memorie)

Maria Caroccia

L'autrice racconta la sua difficile esperienza nelle comunità dove è stata ospite.
Estremi cronologici
2008 -2008
Tempo della scrittura
2008 -2008
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 6
Collocazione
MP/T2

Il gioco del tesoro

Laura Dalvit

L'autrice rievoca la storia della sua famiglia dal 1850 circa al 1967, soffermandosi soprattutto sulla sua infanzia e sulla figura dei genitori, che oberati dal lavoro nei campi non riescono a dare alla figlia l'affetto di cui ha bisogno. Per studiare è costretta ad andare in collegio, fino ai 22 anni, quando decide di lavorare come domestica.
Estremi cronologici
1850 -1967
Tempo della scrittura
2015 -2016
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
212 p.
Collocazione
MP/17