Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 7

La mia vita vissuta attraverso tre continenti

Sebastiana Cristofaro

Un matrimonio per procura di una giovane siciliana con un italiano che abita in Libia, porta la coppia a vivere in Australia, dove diventeranno proprietari di un ristorante e avranno cinque figli, ai quali ora la madre dedicherà le memorie delle sue vicissitudini, con al centro l'infanzia e i collegi.
Estremi cronologici
1931 -1953
Tempo della scrittura
1992
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Fotografie
Consistenza
pp. 35
Collocazione
MP/94

Ragazza dei sogni

Giovanna Cavallo

Un giovane pisano si perde una sera per le campagne calabresi. Giunge in un casolare e lì conosce Giovanna. Nasce l'amore, che lei confida con determinazione alle pagine del diario e pudicamente nasconde nella quinquennale corrispondenza con lui. Fino al matrimonio per procura.
Estremi cronologici
1931 -1957
Tempo della scrittura
1947 -1957
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Epistolario
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 271
Collocazione
DP/95

Lettere a Cecchino

Sebastiana Cristofaro

Lettere di una giovane donna al fidanzato, che vive in Australia: l'amore è così forte da indurla a sposarsi per procura, prima di raggiungere il neo marito. Le difficoltà burocratiche non la fanno desistere e, ad un anno di distanza dal matrimonio, lei lo raggiunge, colmando così il vuoto di affetti che l'aveva rattristata.
Estremi cronologici
1952 -1953
Tempo della scrittura
1952 -1953
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Fotografie
Consistenza
pp. 107
Collocazione
E/99

Piccole storie vere - La Nonna racconta.

Graziella Massa

Un'anziana insegnante elementare ricorda i momenti più significativi della sua vita: dal matrimonio per procura, al lungo soggiorno in Somalia; dall'avventuroso ritorno nell'Italia del dopo armistizio, all'educazione dei cinque figli nella Somalia che va verso l'indipendenza, sino a quando, agli inizi degli anni Sessanta, la sua esistenza comincia a scorrere più tranquilla.
Estremi cronologici
1915 -1994
Tempo della scrittura
1978 -1994
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Fotografie
Consistenza
pp. 183
Collocazione
MP/99

Una vita...vissuta

Maria Davanzo

L'odissea di una donna veneta, sposatasi per procura e poi emigrata in Argentina: l'amore per il marito le ha permesso di superare difficoltà lavorative, il dolore per la morte della figlia e i numerosi problemi economici connessi con il rientro in Italia. L'adozione di un bambino e il lavoro di segretaria la riportano per un breve periodo alla serenità, che si infrange in prove più dure: la perdita del coniuge, coinvolto in un incidente stradale e del figlio, colpito da tumore.
Estremi cronologici
1943 -2000
Tempo della scrittura
1998 -1999
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 116
Collocazione
MP/03

Storia di una ribaltabile

Paola Rambaldi

Un'impiegata della bassa ferrarese racconta del tentativo dello zio di sposarsi per procura: l'incontro con una ragazza del Sud, in dialetto "ribaltabile", non si rivela fortunato.
Estremi cronologici
1965
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 10
Collocazione
MP/T2

Aghi di larice

Paola Larese Gortigo

Nata a Gorizia nel 1939, l'autrice, figlia di un ufficiale pilota soggetto a frequenti trasferimenti, trascorre la sua infanzia in vari luoghi dell'Italia. Si sposa per procura con un ufficiale dell'areonautica temporaneamente negli Stati Uniti per un corso di missilistica e lì trascorre il suo primo anno di matrimonio. Tornata in Italia subisce ancora trasferimenti per seguire il marito. Ha due figli e tre nipoti ai quali dedica questa autobiografia.
Estremi cronologici
Inzio: 1943
Fine presunta: 1990-1999
Tempo della scrittura
1999 -2004
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Fotografie
Consistenza
pp. 129
Collocazione
MP/05