Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 1

La mia vita e il mio destino

Friedrich Dehnhardt

A cavallo tra Settecento e Ottocento, le memorie di un giadiniere artista che, lasciata la Germania, sua terra d'origine, giunge a lavorare in Italia nei parchi piĆ¹ importanti dell'epoca, divenendo direttore dei giardini di Napoli e mietendo successi.
Estremi cronologici
1787 -1868
Tempo della scrittura
1868
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 24
Collocazione
MP/86