Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 234

Lettera in cielo

Mirta Ferrari

La morte di un caro compagno di scuola, colpito da una scheggia durante la guerra, e, dopo quarant'anni, in occasione di una crociera sul Nilo, l'incontro con la di lui nipote, che risveglia i ricordi e il rimpianto di un'amicizia di gioventù che non ha potuto trasformarsi in amore.
Estremi cronologici
1942 -1978
Tempo della scrittura
1978
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 17
Collocazione
MP/88

Il tempo della festa

Francesco Acciarroni

Un impiegato rievoca il periodo della fanciullezza e dell'adolescenza trascorse in un paesino delle Marche: attraverso il racconto delle feste popolari, dei giochi d'infanzia, dei primi approcci con le ragazze emerge lo spirito di quel mondo ormai perduto.
Estremi cronologici
1940 -1951
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 296
Collocazione
MP/89

Storie dolci e amare di un'amicizia

Laura Capone , Maria Salvatore

Storia di un'amicizia intensa e contrastata tra due ragazze siciliane. Le loro diverse realtà - Maria lavora, Laura è invece alla soglia dell'esame di maturità - determineranno incomprensioni e porteranno a una dolorosa rottura.
Estremi cronologici
1985 -1988
Tempo della scrittura
1985 -1988
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 345
Collocazione
E/89

Due ragazzi intorno al "68"

Giuseppe Corlito , Francesca

Negli anni della protesta e della contestazione, un flirt adolescenziale tra due liceali evolve in una corrispondenza epistolare: lui, marxista convinto, sceglierà di iscriversi a medicina - perchè "il Che è un medico" -, lei, cattolica, si impegnerà nel sociale facendo volontariato.
Estremi cronologici
1967 -1970
Tempo della scrittura
1967 -1970
Tipologia testuale
Epistolario
Tipologia secondaria
poesie
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 57
Collocazione
E/89

Lettere alla mia psicologa

Carla Di Placido

Una quarantenne in crisi scrive alla sua psicologa tentando di proseguire il colloquio dopo l'interruzione delle sedute: il ricordo di un'infanzia fatta solo di doveri e di litigi viene rievocato allo scopo di spiegare la senzazione di inadeguatezza nei confronti dell'amato compagno e l'incapacità di affrontare i turbamenti adolescenziali delle figlie.
Estremi cronologici
1988 -1989
Tempo della scrittura
1988 -1989
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Trascrizione a mano: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 75
Collocazione
E/89

Corrispondenza notturna

Susanna Fioretti

Per comunicare con i genitori, spesso assenti per impegni di lavoro, tre fratelli ricorrono a lettere notturne: un mezzo originale escogitato dalla maggiore dei tre - che è di gran lunga la più assidua scrivente - allo scopo di attirare l'attenzione di una madre super impegnata e di un padre un po' distratto.
Estremi cronologici
1965 -1974
Tempo della scrittura
1965 -1974
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 147
Collocazione
E/89

C'era una volta...

Giovanna Bernardi

Viaggio nel mondo della fanciullezza e dell'adolescenza: il ricordo della casa paterna chiamata La Repubblica - perchè sede di uffici municipali nel periodo napoleonico - distrutta dai bombardamenti durante la guerra, e quello della bottega di famiglia, dove insieme ai dolciumi e alla caramelle si vendevano alcolici e profumi.
Estremi cronologici
1930 -1944
Tempo della scrittura
1989
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
ricordi
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 39
Collocazione
MP/90

Lettera ad un amico dalla montagna

Paola Brolati

Una lunga lettera ad un ex compagno di scuola per ricordare gli anni del liceo: la solidarietà fra compagni di classe, le gite, le cotte, la paura per gli esami di maturità. Tanti ricordi e con essi la nostalgia per gli indimenticabili giorni dell'età dell'innocenza.
Estremi cronologici
1974 -1979
Tempo della scrittura
1985
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 151
Collocazione
MP/90

Un cardellino in amore

Niccolò Chiarini

Prosegue il racconto dell'educazione sentimentale di un adolescente fiorentino emigrato in Sicilia per seguire il padre esule politico: dopo la morte di quest'ultimo l'Autore si scontra con la madre colpevole di aver accettato la corte di un altro uomo. A cinquant'anni di distanza riconoscerà di aver sbagliato.
Estremi cronologici
1927 -1929
Tempo della scrittura
1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 232
Collocazione
MP/90

[...] In un paesino della Sicilia

Giada Coffari

L'infanzia negata di due fratelli trovatisi al centro di una complessa controversia legale che vede i genitori scontrarsi per il loro affidamento. La sorella minore, ormai adulta, rievoca le ripetute offese compiute contro di lei dal padre, il doloroso allontanamento dalla madre - che lei credeva morta -, infine il suo ritrovamento.
Estremi cronologici
1969 -1989
Tempo della scrittura
1989
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Trascrizione a mano: 1
Consistenza
pp. 97
Collocazione
MP/90