Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 234

Famiglia, amori giovanili, vita collegiale, ricordi...

Carlo Vismara

L'infanzia con il nonno, gli anni in cui si scopre l'amore, gli studi e i successi professionali di un medico chirurgo, docente universitario.
Estremi cronologici
1916 -1945
Tempo della scrittura
1988
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 189
Collocazione
MP/91

Verranno a te sull'aure i miei sospiri ardenti

Elios Pornaro , Fernanda Venturin

Un carteggio fra due sposi - una maestra e un medico privo di laurea che esercitava abusivamente la professione, entrambi appassionati di canto, poesia e opera lirica - illumina una lunga storia d'amore, prima di una singolare tragedia.
Estremi cronologici
1943 -1989
Tempo della scrittura
1950 -1989
Tipologia testuale
Epistolario
Tipologia secondaria
Diario
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Dattiloscritto: 6
Consistenza
pp. 136
Collocazione
E/91

Diario di storia vera vissuta sulla propria pelle

Nullo Mazzesi

"La morte dei lupi è la fortuna delle pecore": un ragazzino figlio di braccianti si dà da fare per "ammazzare i lupi" cioè per lottare contro i tedeschi nel ravennate.
Estremi cronologici
1932 -1945
Tempo della scrittura
1990
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 27
Collocazione
MP/91

La mia guerra

Serafina Pascarella

La caduta del fascismo e la guerra partigiana vissute a Marostica, nel vicentino, dalla famiglia di un architetto che aderisce alla Repubblica di Salò.
Estremi cronologici
1943 -1948
Tempo della scrittura
1990
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 23
Collocazione
MG/91

Il dettato si scriveva a matita

Maria Luisa Zuccotti

L'inconsueta esperienza scolastica di una bambina costretta a vivere in ospedale e la solitudine dell'adolescenza rievocate con il senno del tempo passato: piccole simpatie, l'esame di quinta e i progetti per il futuro.
Estremi cronologici
1951 -1958
Tempo della scrittura
1972
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 54
Collocazione
MP/93

Misi l'elmo

Piero Sebastiani

Ripensamenti su una vita spesa al servizio della patria e in imprese sportive, dopo le sconfitte patite inseguendo partigiani nel piacentino e in Piemonte.
Estremi cronologici
1939 -1945
Tempo della scrittura
1992
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 58
Collocazione
MG/93

Spleen

Elisabetta Doimo

Cinque anni di vita di un'adolescente, nell'attesa continua di vedere il suo grande amore al quale non ha il coraggio di dichiararsi. La gelosia, le frustrazioni quotidiane, la noia e l'insoddisfazione in un limbo che pare senza uscita.
Estremi cronologici
1986 -1991
Tempo della scrittura
1986 -1991
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 422
Collocazione
DP/93

Gloria

Sammarco Neri

Sfollato sui monti vicino a Pistoia, un ragazzo approfitta della permanenza presso una famiglia contadina per abbandonarsi alla contemplazione della natura.
Estremi cronologici
1943 -1944
Tempo della scrittura
1945 -1946
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 115
Collocazione
MG/93

I miei primi sedici anni di vita

Maria Carla Chiosi

Un'ostetrica in pensione racconta episodi della sua infanzia: la morte prematura della madre, le sofferenze patite per questo doloroso evento, le piccole grandi cose della scuola.
Estremi cronologici
1931 -1947
Tempo della scrittura
1958
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 46
Collocazione
MP/93

Noi quattro a scuola e altrove

Vittoria Boni , Leda Casalini , Lydia Cristina , Wanda Doniselli

Cacridobò è il "nome di battaglia" di quattro ragazze romane che nel 1933 frequentavano insieme la scuola di ragioneria. Legate da una amicizia che si confermerà nel tempo, le quattro ragazze annotano giornalmente, a turno, tutte le loro esperienze sullo sfondo di un periodo drammatico, all'epoca delle conquiste coloniali di Mussolini, accettato con sospetto.
Estremi cronologici
1933 -1970
Tempo della scrittura
1933 -1970
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 5
Consistenza
pp. 914
Collocazione
DP/93