Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 340

Scoprirsi attrice

Lucia Fabozzi

Le memorie di un'attrice napoletana a cui "scoppia dentro il vento dell'arte" e che tenta di conciliare la recitazione di poesie partenopee in un gruppo di "volontari dell'arte", con la professione di insegnante.
Estremi cronologici
1940 -1960
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
sceneggiatura
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 46
Collocazione
MP/86

Ginnasio

Ada Gasparotto

Due anni in un ginnasio: mentre gli allievi svolgono i temi d'italiano un'insegnante scrive sugli stessi argomenti affrontati dai ragazzi, confrontando la propria generazione con quella che lei chiama "dei ragazzi dell'85". Un diario del proprio mestiere.
Estremi cronologici
1983 -1985
Tempo della scrittura
1983 -1985
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
temi di scuola
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 68
Collocazione
DP/86

Memorie di vita

Ido Camerani

Un uomo di fede, impegnato in attività umanitarie, racconta le esperienze che hanno determinato la scelta di dedicare la propria vita a chi soffre: dalla guerra, fatta sia come militare che come partigiano, all'insegnamento, fino al viaggio ad Assisi, dove ha preso definitivamente coscienza della sua "missione".
Estremi cronologici
1922 -1987
Tempo della scrittura
1977 -1987
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 180
Collocazione
MP/88

Diario Classe V (A)

Carlo Cormagi

Un preside a riposo, sfogliando un suo quaderno delle elementari, riflette su se stesso bambino e alunno, sorridendo per gli errori di ortografia e per le affermazioni ingenue; fa anche delle considerazioni sui metodi d'insegnamento, rimpiangendo la professionalità del "signor maestro".
Estremi cronologici
1925 -1926
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 180
Collocazione
MP/88

Blocco a quadretti Pensieri di una vecchia signora

Elena Carlucci

Una pensionata costretta all'inattività da una artrite deformante, coglie dalle sensazioni positive e negative del quotidiano l'occasione per fare rivivere i ricordi: l'infanzia serena, l'amore per il marito, che perdura anche dopo la sua scomparsa, le soddisfazioni ottenute lavorando come educatrice di disabili.
Estremi cronologici
1922 -1988
Tempo della scrittura
1988
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
ricordi
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 100
Collocazione
MP/88

A quattro gambe

Luciana Grillo

L'angosciante scoperta di un tumore - rivelatosi poi benigno -, l'intervento chirurgico, il lungo periodo della riabilitazione e la logorante attesa per l'esito dell'esame istologico nel diario di un'insegnante che, dopo anni di cure, può dichiararsi "perfettamente guarita".
Estremi cronologici
1981 -1982
Tempo della scrittura
1981 -1982
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 28
Collocazione
DP/88

America

Anna Guala

Dieci mesi negli Stati Uniti con la famiglia, raccontati dall'autrice agli amici italiani attraverso lettere collettive: la vita quotidiana, il tentativo di comprendere una diversa cultura e le immagini di un'America in parte sconosciuta.
Estremi cronologici
1984 -1985
Tempo della scrittura
1984 -1985
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 4
Originale autografo: 1
Fotografie
Consistenza
pp. 92
Collocazione
E/88

Il tempo della festa

Francesco Acciarroni

Un impiegato rievoca il periodo della fanciullezza e dell'adolescenza trascorse in un paesino delle Marche: attraverso il racconto delle feste popolari, dei giochi d'infanzia, dei primi approcci con le ragazze emerge lo spirito di quel mondo ormai perduto.
Estremi cronologici
1940 -1951
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 296
Collocazione
MP/89

Il mio 68 (Ricordi di una madre e insegnante)

Anna Avallone

Il confronto generazionale tra un figlio attivista del movimento studentesco e la madre "colpevole" di essere borghese ed insegnante. Quest'ultima, tenterà di capire le ragioni della protesta per portare poi, a sei anni di distanza, i risultati di questa sua conflittuale esperienza nel mondo dell'insegnamento.
Estremi cronologici
1967 -1988
Tempo della scrittura
1967 -1988
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 5
Allegati
Consistenza
pp. 144
Collocazione
DP/89

La mia vita fra gli "altri"

Soemia Calderoni

L'autobiografia di una pedagogista: maestra nelle campagne dell'Agro Romano e dei Monti Sabini durante la guerra, pioniera dell'innovativa esperienza delle scuole all'aperto nell'immediato dopoguerra, conclude la propria esperienza educativa a Roma, prima al popolare Corviale, poi nel borghese quartiere di Monteverde.
Estremi cronologici
1921 -1980
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 64
Collocazione
MP/89