Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 99

Una sorellina per Gionata

Annamaria Fassina

A Socopo, nel Nordest brasiliano, una coppia di volontari padovani, che ha già un figlio di due anni, decide di metterne al mondo un altro: nascerà Alice, il cui arrivo verrà gioiosamente festeggiato da tutta la comunità religiosa del villaggio.
Estremi cronologici
1987 -1988
Tempo della scrittura
1987 -1988
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Trascrizione a mano: 1
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 24
Collocazione
DV/Adn2

Uno straordinario torrente

Maria Beatrice Bertoldi

Il percorso psicologico di una gravidanza e del relativo parto, nel quadro di un difficile rapporto fra un'insegnante italiana e un insegnante tedesco che si trasferiscono a Berlino, quando cade il muro.
Estremi cronologici
1989 -1990
Tempo della scrittura
1989 -1990
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 174
Collocazione
DP/91

Quando Dio cammina con me

Laura Da Re

Difficili vicende famigliari, inframmezzate da intensi rapporti spirituali con l'immagine dell'Essere superiore che è, per l'autrice, la salvezza dalla solitudine.
Estremi cronologici
1983 -1988
Tempo della scrittura
1983 -1988
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 51
Collocazione
DP/91

Il ritmo giusto

Stefania De Mitri

Il diario della prima gravidanza che si traduce in una lunga esercitazione psicologica per stabilire una relazione con l'essere che nascerà, e quello della seconda gravidanza che si risolve nella testimonianza di una madre, ormai pienamente consapevole, che vede realizzarsi un suo desiderio.
Estremi cronologici
1985 -1993
Tempo della scrittura
1985 -1993
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Integrazione
Consistenza
182 p.
Collocazione
DP/93

Diario

Maria Pia Valoti

La difficile ricerca di una profonda ragione di convivenza con un coniuge di religione diversa e la coinvolgente amicizia con una donna, fuori da qualunque religione, ma dentro una grande intesa spirituale.
Estremi cronologici
1988 -1992
Tempo della scrittura
1988 -1992
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 5
Consistenza
pp. 111
Collocazione
DP/93

Brutti in fasce belli in piazza (Ricordi di una donna)

Anna Marcaccioli

Un carattere ribelle, poco disposto ai compromessi, e un cuore desideroso d'affetto, vivono in Marta, la protagonista del racconto, che passerà dalla famiglia al collegio, dove l'incontro con una suora cambierà la sua vita.
Estremi cronologici
1935 -1950
Tempo della scrittura
1986
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
racconto
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 92
Collocazione
A/87

Le storie della mia vita

Maria Arteggiani

Vicende familiari e professionali di un figlia della "buona società romana" che, cresciuta in un contradditorio ambiente borghese, riesce a forgiare un forte carattere. Finalmente creatasi una sua famiglia, si affermerà anche professionalmente come dirigente industriale, sullo sfondo del crescita economica postbellica.
Estremi cronologici
1904 -1985
Tempo della scrittura
1981 -1985
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Integrazione
Consistenza
pp. 315
Collocazione
MP/87

Diario

Idelba Tolotto

Una lunga lettera scritta da un'insegnante che tenta di comprendere l'atteggiamento ostile, a volte arrongante, del figlio. Il desiderio di comunicare a questo ragazzo tutto il suo amore spinge a una scrittura quotidiana, nella speranza che ciò serva a fare del "suo ragazzo" un uomo.
Estremi cronologici
1968 -1986
Tempo della scrittura
1986 -1986
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 3
Consistenza
pp. 37
Collocazione
MP/88

[...] Ecco: tutto era cominciato per gioco

Etty Suglich

La battaglia vittoriosa di un'insegnante emigrata in Australia che, dopo aver superato i problemi di emarginazione sociale cui sono soggetti gli italiani, riuscirà perfettamente ad inserirsi nella comunità che la ospita e a costruire grandi amicizie, grazie al suo buon cuore.
Estremi cronologici
1951 -1982
Tempo della scrittura
1982
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 85
Collocazione
MP/89

Ricordi

Vincenzo Grossi

Un medico emigrato in America in cerca di fortuna scrive la storia della sua famiglia rievocando le vicende che l'hanno portato dalla Ciociaria all'America. Il testo, oltre ai ricordi, contiene le lettere che i famigliari gli inviano quando lui e la moglie hanno deciso di stabilirsi definitivamente a New York poichè incapaci di lavorare nell'Italia fascista.
Estremi cronologici
1891 -1966
Tempo della scrittura
1966
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Originale dattiloscritto: 1
Allegati
Consistenza
pp. 303
Collocazione
MP/89