Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 27

Nel divenire

Sara Cerrini

Una pittrice toscana si racconta attraverso i diari di tutta la vita. Dopo esperienze sentimentali insoddisfacenti, sposa un ebreo che ha sofferto lo sterminio della sua famiglia ad Auschwitz. Nonostante la mancanza di figli, realizzeranno un matrimonio felice, coltivando interessi diversi e impegnandosi soprattutto a favore del dialogo interreligioso.
Estremi cronologici
1929 -1979
Tempo della scrittura
1929 -1979
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Epistolario
poesie
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 1790
Collocazione
DP/Adn

[...] André Gide - La porta stretta...

Elsa Manfrini

Novantatre quaderni ricchi di osservazioni colte e pungenti, scritte per combattere la solitudine. Una casalinga in preda a frequenti crisi depressive e prigioniera di un matrimonio infelice si dichiara schiava di "un'insaziabile aspirazione al sapere" ma lamenta la sua "modestissima possibilità di apprendere". Troverà consolazione prima nella letteratura e negli ideali comunisti, poi, dopo l'incontro con padre Pio, nella fede in Dio, aderendo a un movimento di rinnovamento cattolico.
Estremi cronologici
1949 -1991
Tempo della scrittura
1949 -1991
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 13270
Collocazione
DP/Adn

[...] Cara mamma

Gabriella Gabbrielli

Un'appassionata animalista, vedova da molti anni e ormai prossima alla pensione, redige un'insolito diario, formato da commenti sulla sua vita privata ma anche da fotografie e articoli di giornali: lo smarrimento causato dal difficile rapporto con il figlio e dai grandi problemi dell'umanità - dalla tutela dell'ambiente a quella dell'infanzia - viene annullato grazie alla "dolcezza del mondo degli animali" e della natura.
Estremi cronologici
1977 -1991
Tempo della scrittura
1977 -1992
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
poesia
collage
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Allegati
Consistenza
pp. 4250
Collocazione
DP/Adn

L'estraneo

Aurora Maria Faggi

La presenza quotidiana di un misterioso "estraneo" rischia di condurre una casalinga alla nevrosi. Poi, si scopre l'inganno: l'ombra oscura è un minuscolo insetto, rimastole a lungo conficcato in un occhio.
Estremi cronologici
1978
Tempo della scrittura
1990
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 3
Collocazione
MP/T

[...] Caro Costantino

Sara Guandalini

Tre anni della vita di un'adolescente, aspirante sceneggiatrice, segnati prima da abbattimenti e manie depressive, che la inducono a desiderare la morte, e poi, fortunatamente, dalla scopertà di sè come un invincibile "cavaliere senza macchia e senza paura".
Estremi cronologici
1990 -1993
Tempo della scrittura
1990 -1993
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 6
Collocazione
E/T

La figlia che resta

Maria Chiesa

Una insegnante, ispirata da vocazione religiosa, sente il bisogno di amare e di essere amata; e cerca invano di soddisfare questa esigenza con gli uomini che le sono più vicini: il prete che la conforta, il medico che la prende in cura.
Estremi cronologici
1964 -1975
Tempo della scrittura
1964 -1975
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 164
Collocazione
DP/91

... è nato un bambino di sesso femminile

Luisa Puliti

Una vita come tante, con lo specifico di una militanza comunista, di un matrimonio sciolto e di un figlio che se ne va. E la donna rimane sola.
Estremi cronologici
1930 -1980
Tempo della scrittura
1970 -1982
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 116
Collocazione
MP/91

Solo da giovani si muore di vecchiaia

Ilda Rossella Caracciolo

Una casalinga è costretta ad accogliere in casa l'anziana suocera infortunata e vive questa convivenza in una difficile posizione psicologica che le risveglia nella memoria episodi del passato che credeva dimenticati.
Estremi cronologici
1975 -1992
Tempo della scrittura
1992
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 102
Collocazione
MP/93

Diario dal 18/6/81 al 12/8/85

Clara Vanetti

Una giovane donna vive un rapporto coniugale fatto di violenza e incomprensioni. Scopertasi affetta da una grave forma di nevrosi, decide di affrontare varie terapie fino alla guarigione che la porterà a liberarsi dal passato e a ricominciare da capo, con rapporti diversi.
Estremi cronologici
1981 -1985
Tempo della scrittura
1981 -1985
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 45
Collocazione
DP/86

Attraversare una strada.Diario di una nevrosi borghese.

Maria Adele Orlando

Una giovane donna ricorre alla scrittura di sè per curare una grave forma di nevrosi cercando di capire le origini di una malattia che non le consente di vivere e di amare.
Estremi cronologici
1972 -1980
Tempo della scrittura
1972 -1980
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 130
Collocazione
DP/86