Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 13

[...] Domenica 7 febbraio 1943. Giornata grigia; triste, interminabile

Giulia Minghetti

Atmosfera brillante e ottimistica, piena di gite e di vacanze, nei diari di una maestra elementare della media borghesia fiorentina. Una venatura: l'innamoramento per Giovanni, ma lui oppone alla sua tenera passione distratte e rare apparizioni. Dimenticato quell'unico amore di una vita, Giulia dedicherà la sua esistenza solo ai suoi allievi.
Estremi cronologici
1943 -1951
Tempo della scrittura
1943 -1951
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 4
Consistenza
pp. 442
Collocazione
DP/98

Lo specchio

Monica Santucci

Inizia a diciassette anni, per una ferita all'occhio in conseguenza di incidente stradale in cui resta coinvolta, il lungo e sofferto viaggio di una giovane donna, moglie e madre, negli ospedali italiani: nonostante i numerosi interventi chirurgici subiti, l'occhio rimarrà definitivamente compromesso.
Estremi cronologici
1962 -2000
Tempo della scrittura
2000
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 42
Collocazione
MP/01

Sopravvivenza giovanile

Armando Zanchi

Il ricordo di un'infanzia e giovinezza fatta di fame e miseria, ma anche di giochi e passatempi con i coetanei e soprattutto dei vari espedienti per riempire la "pancia vuota", specialmente durante la guerra.
Estremi cronologici
1927 -1948
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
zibaldone
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 80
Collocazione
MP/Adn2

Diari latino-americani

Carlo Krusich

I messaggi di posta elettronica inviati agli amici, raccontano due anni passati in America Latina prima in Guatemala, poi in Bolivia, per lavorare nel settore delle cooperative internazionali: con grande curiosità racconta l'incontro con culture diverse, i paesaggi osservati e le contraddizioni sociali; ma c'è anche spazio per aggiornare gli amici sul tempo libero, con le uscite serali, le bevute e le escursioni in luoghi impervi.
Estremi cronologici
2002 -2003
Tempo della scrittura
2002 -2003
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
pp. 142
Collocazione
E/04

Una bambina di nome Andrea

Andreina Bertelli

Memoria ad episodi in cui una pittrice ricorda l'infanzia trascorsa nella provincia milanese: sullo sfondo della seconda guerra mondiale si consuma il sempre più difficile rapporto con il padre, spesso alcolizzato, e nasce la passione per l'arte.
Estremi cronologici
1933 -1945
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 35
Collocazione
MP/Adn2

La mia vita al collegio Tumminelli

Marta Fiorio

Un'adolescente veneta annota sul diario le proprie inquietudini e un grande desiderio di amicizia e amore. Le feste, le vacanze anche all'estero, il collegio, le incomprensioni con il padre e la nostalgia della madre riempiono le pagine.
Estremi cronologici
1953 -1956
Tempo della scrittura
1953 -1955
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
racconti
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 468
Collocazione
DP/05

[...] 24 8bre 1878 a 12 e 1/2 di sera

Fraianelli

Avvenimenti personali, politici, sociali, religiosi degli anni Ottanta dell'800: la lotta fra "socialisti", "progressisti"e "clerico-borghesi". Tutto questo mentre annota nascite e morti, folclore ed eventi astronomici.
Estremi cronologici
1879 -1884
Tempo della scrittura
1879
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 26
Collocazione
MP/T2

Quaderno di memorie

Hassan Nasser

Un liceale ricorda, con brevi flash, l'infanzia, il carnevale con dettagli di maschere e costumi, le amicizie importanti e, più tardi la partita di pallone della vita.
Estremi cronologici
1993 -2005
Tempo della scrittura
2005 -2006
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 4
Collocazione
MP/T2

Quaderno delle memorie

Charalampos Atmatzidis

Una vacanza con i familiari e lo zio in Grecia, gli amici dell'infanzia, un paio di scarpe da calcio e la vittoria della Grecia agli Europei del 2004: questi sono i ricordi più cari di un liceale modenese.
Estremi cronologici
1994 -2005
Tempo della scrittura
2005 -2006
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 5
Collocazione
MP/T2

Ricordi di Francesco Tedeschi 1789

Francesco Tedeschi , Giuseppe Tedeschi

Un impiegato dell'Annona nello Stato Pontificio dal 1779 scrive un diario in cui annota ogni anno i principali avvenimenti nella città di Roma sotto il governo del Papa, oltre alla sua situazione lavorativa e familiare. Il figlio Giuseppe poi continua il racconto durante gli anni della Repubblica Romana e del passaggio di Roma al Regno d'Italia, che critica aspramente per "l'usurpazione sacrilega".
Estremi cronologici
1774 -1895
Tempo della scrittura
1789 -1895
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 5
Formato Digitale: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 37
Collocazione
DP/11