Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 381

[...] Quando sulla via

AA.VV.

Auguri e incitamenti patriottici a un giovane che sta per partire per la guerra: da una parte i compagni di scuola, che gli danno appuntamento al fronte, dall'altra le compagne, che lo invidiano perchè, in quanto uomo, può combattere per la libertà di Trento e Trieste.
Estremi cronologici
1915
Tempo della scrittura
1915
Tipologia testuale
Album amicorum
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 31
Collocazione
A/Adn

Nella fresca primavera

Duilio Faustinelli

Un pastore della Valcamonica, reduce della Grande Guerra, racconta come riuscì a sottrarsi a una missione rivelatasi poi fatale per i suoi compagni fucilieri: grazie all'aiuto di un medico compiacente finse di avere la febbre e venne allontanato dal reparto proprio mentre infuriava la battaglia.
Estremi cronologici
1915 -1919
Tempo della scrittura
1953 -1954
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 62
Collocazione
MG/Adn

Ricordi e diario della guerra 1915-18

Gino Frontali

Un giovane medico di trincea, tra una medicazione e l'altra, descrive la vita al fronte: dove sembra di essere quasi in una villeggiatura... "con pericolo di morte".
Estremi cronologici
1916 -1918
Tempo della scrittura
1916
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 146
Collocazione
MG/Adn

[...] La vita è un soffio

AA.VV.

Liber amicorum di una futura maestra: nel 1917, con la sorte dell'Italia in guerra ancora incerta, le compagne di classe le dedicano pensieri affettuosi e attestati di stima con l'augurio di realizzare i suoi sogni.
Estremi cronologici
1917 -1921
Tempo della scrittura
1917
Tipologia testuale
Album amicorum
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Allegati
Consistenza
pp. 48
Collocazione
A/Adn

[...] Al 28 Giugno 1914

Augusto Gaddo

Dalle memorie di guerra di Augusto, un giovane militare trentino, suddito dell'imperatore austro-ungarico, è stato tratto un fumetto sulla vita di trincea: un doveroso tributo per gli italiani che furono costretti contro la loro volontà a combattere per il nemico. Con l'introduzione di Quinto Antonelli.
Estremi cronologici
1914 -1917
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Fumetto
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 50
Collocazione
A/Adn

[...] Signorina Mariannina

famiglia Musio

Cartoline dalla zona di guerra inviate da un militare sardo a una giovane poetessa. Dopo la morte di lui sul campo di battaglia, lei riceverà lettere di conforto dalla famiglia del suo innamorato.
Estremi cronologici
1915 -1948
Tempo della scrittura
1915 -1948
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 327
Collocazione
E/Adn

Ricordo della mia infanzia

Giovanni Arru

Costretto sin da piccolo ad aiutare la famiglia, in gravi difficoltà finaziarie, trasporta grossi carichi di legna, emigra prima in Francia - dove lavorerà alla costruzione di ferrovie - poi negli Stati Uniti - dove sarà tagliatore di ghiaccio e commerciante di banane - e, infine, torna in Italia per partecipare alla Grande Guerra.
Estremi cronologici
Inzio: 1890
Fine presunta: 1930-1939
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1930-1939
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Fotografie
Consistenza
pp. 12
Collocazione
MP/Adn

Ricordi della Grande Guerra

Matteo Mario Costa

A quarant'anni dalla guerra un medico ricorda quando, fresco di laurea, fu chiamato a prestare servizio negli ospedali da campo situati al fronte, curando soldati gravemente mutilati e cercando di arrestare la diffusione del colera. Dopo la disfatta di Caporetto, verrà fatto prigioniero e internato in un campo di prigionia tedesco.
Estremi cronologici
1915 -1919
Tempo della scrittura
1956
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 56
Collocazione
MG/Adn

La mia straniera vita passata durante il tempo della guerra

Valeria Bais

Le peripezie di una famiglia trentina costretta a lasciare il paese d'origine divenuto zona di guerra. Tra i componenti di essa l'autrice, allora adolescente, che ricorda come, dopo quattro anni di esilio forzato, fece ritorno a casa non più come suddita dell'Impero austro-ungarico, ma come italiana.
Estremi cronologici
1914 -1918
Tempo della scrittura
1918
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 27
Collocazione
MG/Adn

[...] Alla sera

Nicolo' Bissaldi

I cinque mesi di prigionia di un italiano residente a Vienna allo scoppio della guerra italo-austriaca. Dopo essersi presentato spontaneamente alla polizia viennese viene internato prima in un campo di concentramento, poi in una colonia, dove morirà di malattia.
Estremi cronologici
1915
Tempo della scrittura
1915
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 48
Collocazione
DG/Adn